Le pagelle del mercoledì

Angelino Alfano: furbetto. Voto 6- Il segretario del Pdl critica il premier Monti perché: “troppo timido”. “Il contributo del 15% sulle pensioni sopra 200 mila euro è poco. Potevano usare la scure del 20-25%”. Aggiungendo: “Stiamo proponendo anche un tetto per i manager di Stato”. Bene. Rinsavito o solo populista? Gianfranco Fini: furbotto. Voto 5-

Angelino Alfano: furbetto. Voto 6- Il segretario del Pdl critica il premier Monti perché: “troppo timido”. “Il contributo del 15% sulle pensioni sopra 200 mila euro è poco. Potevano usare la scure del 20-25%”. Aggiungendo: “Stiamo proponendo anche un tetto per i manager di Stato”. Bene. Rinsavito o solo populista?

Gianfranco Fini: furbotto. Voto 5- Il leader di Fli ricorda la sua promessa (non mantenuta) di dimissioni da presidente della Camera se l’avesse fatto Berlusconi e si giustifica così: “Le dimissioni di Berlusconi sono arrivate dopo la constatazione del venire meno della solida maggioranza di cui disponeva”. Arzigogolamento.