Ignazio Marino inciampa sulla neve a Boston: niente bici per qualche mese

Il sindaco Ignazio Marino non ha iniziato l’anno nel migliore dei modi: in America ha avuto un piccolo ma fastidioso incidente sulla neve


Vacanze non proprio fortunate per il sindaco Ignazio Marino, che al momento non potrà mantenere le sue abitudini sane e green. Niente bicicletta, ma sarà accompagnato da un autista durante i suoi spostamenti. Tutto questo per un infortunio avvenuto all’estero. Durante qualche giorno di relax a Boston, infatti, una rovinosa caduta ha cambiato il resto della permanenza, facendolo tornare piuttosto dolorante.

Dall’America è dunque rientrato a Roma con una frattura al condilo del ginocchio sinistro, per ora, quindi, niente due ruote. Solo riposo. Sarebbe stata colpa della neve e per ora non potrà muoversi senza il tutore. L’osso in questione si trova sopra il femore ed è collegato ai legamenti del ginocchio.

Non è proprio un buon periodo per lui, ormai è certo. La bufera è iniziata in autunno con il caso della Panda rossa e delle multe non pagate, per proseguire con lo scandalo Mafia Capitale. Ora un incidente personale che non è grave, ma comunque parecchio noioso. Alla fine, se con tutto il resto è rimasto in piedi, al ghiaccio non è riuscito a resistere.

In ogni caso, dal Campidoglio fanno sapere che nessun appuntamento per ora è spostato, ogni tanto però dovrà andare al Gemelli per la visita di controllo di routine.