Stop ai processi, la natura di Berlusconi, e “La moglie del soldato”

Avete mai visto il film “La moglie del soldato?“. Frequentando una scuola un pò particolare, a noi lo fecero vedere in terza superiore. A un certo punto Forrest Whitaker, racconta la storiella dello scorpione e della rana. C’è un fiume da attraversare. Lo scorpione morirebbe annegato, chiede alla rana un passaggio. A metà guado la

Avete mai visto il film “La moglie del soldato?“. Frequentando una scuola un pò particolare, a noi lo fecero vedere in terza superiore. A un certo punto Forrest Whitaker, racconta la storiella dello scorpione e della rana. C’è un fiume da attraversare. Lo scorpione morirebbe annegato, chiede alla rana un passaggio. A metà guado la punge. Muoiono entrambi. La rana agonizzante gli chiede:”Perchè l’hai fatto?”. “Because it’s in my nature”. Perchè è nella mia natura.

Eccovi un breve riassunto delle leggi ad personam del nostro attuale premier: nel 2001 viene depenalizzato il reato di falso in bilancio, diventando al di sotto di una certa soglia un semplice reato amministrativo. Nel mentre il crack Enron porta il CEO Skilling in carcere per venticinque anni. Carcere, non illecito amministrativo.

Rogatorie internazionali: che noia farsi spedire documenti relativi a processi dall’estero. Risolviamo il problema alla radice, impedendo la cosa. Sempre dal 2001 diventa molto più complicato per i pm ottenere documentazione dall’estero.

Si segue con il Lodo Schifani: indimenticabile divieto di sottoporre le prime cinque cariche dello Stato a processo. Fu bocciato da quei vecchi comunisti della Consulta. Strano: Berlusconi era una di quelle prime cinque cariche. Che sarà mai, sarà mica un conflitto di interessi.

Vogliamo parlare della Legge Cirami? “Quel giudice nun me piace. E’ un minchia!” disse Guzzanti ai tempi. E come dargli torto? La norma prevedeva la possibilità di ricusare i giudici sui quali si avesse il legitimo sospetto di imparzialità. Cioè, per Berlusconi, tutti.

Arriviamo in volata alla Legge Cirielli: riduce i tempi per la prescrizione dei reati, ed è stata dichiarata in parte incostituzionale. E ora il fantastico stop ai processi di cui vi abbiamo parlato più volte. Ora, io mi chiedo come qualcuno che voglia una destra normale in questo paese possa ancora votare Berlusconi. E credergli. E come faccia a credergli il Pd. Assurdo.

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →