Satira: non spariamo “castate”

Ignazio “Platoon” La Russa va in conferenza stampa e spiega: “I militari in strada salgono a 3mila unità e avranno più compiti: pattugliamento, perlustrazione, servizi di vigilanza ai siti e agli obiettivi sensibili”. Modificati i caveat per gli interventi più delicati contro gli extracomunitari venditori abusivi di ombrelli, si discute ora delle regole di ingaggio

di ulisse

Ignazio “Platoon” La Russa va in conferenza stampa e spiega: “I militari in strada salgono a 3mila unità e avranno più compiti: pattugliamento, perlustrazione, servizi di vigilanza ai siti e agli obiettivi sensibili”. Modificati i caveat per gli interventi più delicati contro gli extracomunitari venditori abusivi di ombrelli, si discute ora delle regole di ingaggio per le rischiose azioni contro i terribili lavavetri maghrebini ai semafori. Milite Ign-aro

Il Cavaliere intoccabile rispolvera un suo vecchio cavallo di battaglia: le toghe rosse: “Contro di me processi di sinistra”. Io…Lodo Schifani

Poi il premier stratosferico incalza: “Ho preso visione della situazione processuale ed ho potuto constatare che si tratta dell’ennesimo stupefacente tentativo di un sostituto procuratore milanese di utilizzare la giustizia a fini mediatici e politici, in ciò supportato da un Tribunale anch’esso politicizzato e supinamente adagiato sulla tesi accusatoria”. Il Cavaliere Siderale annuncia quindi con calma olimpica che ricuserà Elisabetta Gandus, presidente della decima sezione penale milanese. Mahatma Gandus

Priorità ai processi per reati “gravi o che creano allarme sociale” (un’indicazione o un obbligo per i magistrati?). Sospensione di un anno per i procedimenti su reati “non gravi” commessi fino al giugno 2002. Stop alle intercettazioni per reati del genere di quelli finanziari. Una strategia in varie mosse? Un attacco concentrico a determinate prerogative e magari in difesa di qualcuno? Il Guardapupilli