Snowboard – I vincitori del Rock The Spot

La seconda edizione dell’evento più importante di half-pipe in Italia, organizzato e realizzato dal FIAT Freestyle Team, come si prevedeva è stato un successo: oltre 10.000 persone hanno seguito il concerto e l’entusiasmante contest che ha visto protagonisti rider come Markku Koski, Fredric Austbo, Gary Zebrosky, per poi infiammarsi per i Juliette & The Licks,


La seconda edizione dell’evento più importante di half-pipe in Italia, organizzato e realizzato dal FIAT Freestyle Team, come si prevedeva è stato un successo: oltre 10.000 persone hanno seguito il concerto e l’entusiasmante contest che ha visto protagonisti rider come Markku Koski, Fredric Austbo, Gary Zebrosky, per poi infiammarsi per i Juliette & The Licks, che hanno chiuso la manifestazione con il loro concerto.

Al terzo posto si è piazzato lo svizzero Youri Podladtchikov, secondo Malin Markus, mentre vincitore assoluto nell’half-pipe olimpico a Bardonecchia è stato il finlandese Peetu Piiroinen.

Il premio speciale “Highest Air” per il rider con l’uscita più alta è stato conquistato dal nostro Stefano Munari al quale è stata concessa una wild card per partecipare. James Hamilton si è aggiudicato il titolo di Best Trick con un cab 1080.

I quattro giudici, Giacomo Kratter, Tato Chiala, Alvaro Dal Farra e Enrico Predeval, hanno avuto l’arduo compito di valutare un altissimo livello di riding e un’incredibile varietà di tricks.

Via | 8000.it