Corea del Nord: proposti negoziati di alto livello con gli Stati Uniti

La Corea del Nord ha proposto negoziati di alto livello con gli Stati Uniti al fine di allentare la tensione della penisola coreana. Washington risponde positivamente.

18.00 – Il portavoce del Consiglio di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti ha fatto sapere che la Casa Bianca ha deciso di rispondere positivamente alla proposta della Corea del Nord di iniziare un negoziato solo se Pyongyang rispetterà le risoluzioni dell’ONU.

La Corea del Nord torna a far parlare di sé. Sfumate le ampiamente anticipate prove di dialogo con la Corea del Sud, il regime di Kim Jong-Un ci prova con gli Stati Uniti e cerca un primo punto di incontro con l’amministrazione Obama.

Secondo quanto riferito dalle agenzie di stampa locali, e ripreso dalle principali testate giornalistiche di tutto il Mondo, la Corea del Nord ha proposto trattative di alto livello con gli Stati Uniti allo scopo di “allentare la tensione della penisola coreana“.

Kim Jong-Un fa sapere che tra i temi che “potranno essere cordialmente discussi” ci sono l’attenuazione delle tensioni militari, il cambiamento del trattato di tregua in trattato di pace e questioni nucleari:

Gli Stati Uniti non dovrebbero lasciarsi sfuggire questa opportunità e dovrebbero accettare questo nostro passo risolutivo e le nostre buone intenzioni.

La Commissione nazionale della difesa ha lasciato agli Stati Uniti il compito di decidere dove e quando queste discussioni dovrebbero aver luogo e l’ultima parola spetta proprio a Washington. Certo, solo poche settimana fa la Corea del Nord aveva mostrato in pugno di ferro intimando proprio agli Stati Uniti e alla Corea del Sud di “interrompere immediatamente ogni atto di provocazione contro la Repubblica Democratica Popolare di Corea e scusarsi per quelli già compiuti

In tutta risposta gli Stati Uniti avevano fatto sapere che eventuali discussioni sarebbero state possibili solo se la Corea del Nord avesse mostrato un impegno serio nell’abbandono del programma nucleare. A questo si aggiungono le discussioni mai riprese tra le due Coree.

I due Paesi, ormai da mesi alla ricerca di una pacificazione, avrebbero dovuto riprendere un dialogo nei giorni scorsi, ma il primo incontro è saltato dopo che i due Paesi non sono riusciti a mettersi d’accordo sulla composizione delle delegazioni ufficiali da incontrare. Pyongyang e Seul si sono accusate a vicenda di aver scelto ufficiali di livello non sufficientemente alto e quello che avrebbe costituito un primo passo verso un dialogo tra i due Paesi è sfumato.

Da Washington, intanto, nessuna risposta ufficiale.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Corea del Nord

Tutto su Corea del Nord →