Era Zapatero alla fine: i Popolari stravincono le elezioni spagnole

Risultati elezioni politiche di Spagna

di luca17,



Zapatero era già politicamente morto, dopo la sua decisione di non ricandidarsi e ritirarsi dalla politica. Ora è pure sepolto dopo il clamoroso esito elettorale di oggi.

La Spagna volta decisamente pagina, e lo fa assegnando ai popolari il miglior risultato della storia iberica con 185-187 seggi su 350.

Un trionfo anche personale del leader Rajoy, che vendica così la sconfitta precedente maturata nel 2004 in seguito al drammatico attentato di Madrid, che portò gli spagnoli a votare sotto choc ribaltando un esito che sembrava scontato a favore dei moderati.

Di contro, crollano sotto il 30% i socialisti (anche qui un record ma negativo), mentre migliorano i nazionalisti moderati catalani di Ciu con 13/15 seggi (+3/5). La coalizione di sinistra Izquierda Unida veleggia tra 9 e 11 deputati, contro i 2 del Congresso uscente, mentre si registra anche l’affermazione nei Paesi Baschi della sinistra radicale indipendentista che entra in parlamento con 6/7 deputati.