Sport tradizionali: il Cricket

Il Cricket è uno sport profondamente inglese che si è ancorato nella tradizione dei paesi che facevano parte del Commonwealth. Il gioco può essere letto come un progenitore del baseball, infatti alla base dell’azione c’è un lanciatore e un battitore avversario. Il punteggio viene incrementato quando, una volta ribattuta la palla, il battitore compie di

Il Cricket è uno sport profondamente inglese che si è ancorato nella tradizione dei paesi che facevano parte del Commonwealth. Il gioco può essere letto come un progenitore del baseball, infatti alla base dell’azione c’è un lanciatore e un battitore avversario. Il punteggio viene incrementato quando, una volta ribattuta la palla, il battitore compie di corsa lo spazio tra le due porte di bastoncini costruite nel centro del campo. Se la palla abbatte la porta, il battitore viene eliminato, al contrario ogni corsa vale un punto. I giocatori disposti sulla parte esterna del campo devono recuperare la palla e rilanciarla per poter fermare la sua azione di corsa.

La gara finisce quando tutti i giocatori delle due squadre vengono eliminati, ovviamente il rischio è quello che se non ci sono eliminazioni, le partite possano durare anche intere giornate. Unica regola è la pausa per il tè e la fine, momentanea delle ostilità, al calar del sole.