I Beach Boys terrorizzati dal surf

Clamoroso “gossip” quello di oggi. Canzoni che parlavano di belle ragazze e di giornate passate a fare surf, copertine di dischi con tanto di tavola sotto braccio e un’iconografia che ha legato sempre a doppio filo i Beach Boys al mondo dei cavalcatori delle onde. Niente di più falso, almeno per Brian Wilson. L’ormai 65enne

Clamoroso “gossip” quello di oggi. Canzoni che parlavano di belle ragazze e di giornate passate a fare surf, copertine di dischi con tanto di tavola sotto braccio e un’iconografia che ha legato sempre a doppio filo i Beach Boys al mondo dei cavalcatori delle onde.

Niente di più falso, almeno per Brian Wilson. L’ormai 65enne componente della band di ‘Surfin Usa’ e ‘Surfer Girl’ ha infatti ammesso di avere il terrore della tavola.

Ha infatti ammesso parlando a Sydney in occasione di un servizio fotografico:

“Ne sono terrorizzato. Ho provato una volta e, dopo una caduta, la tavola quasi mi stava colpendo la testa. Mi ha mancato di due dita al massimo. Quella è stata la fine del Brian Wilson surfista”.

Che dire? Mai fidarsi delle apparenze…