Vela | La 24esima edizione di “Tutti a vela” a Pisa | Vittorie per Liska e Scamperix

Foto | @ Fabio Taccola

di antonio

32 barche hanno partecipato alla ventiquattresima edizione di Tutti a Vela, la classica regata d’altura che insieme alla 151 Miglia-Trofeo Celadrin rappresenta il fiore all’occhiello del calendario agonistico dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa. Le condizioni di tempo ideale hanno contrassegnato l’evento. Sole, cielo sereno, un vento tra i 10 e i 12 nodi (280° la direzione) e mare calmo hanno accompagnato la regata su un percorso di circa 13 miglia sulla rotta Marina di Pisa-shiplight-Luminella-Marina di Pisa. Due le classi in acqua, la Libera e l’Irc: nella Libera A, successo per Testa e Lische di Martini su Misto e Pharmanutra, mentre nella Libera B vittoria per Liska di Pecchioli davanti a Camelot e Donatella e nel Gruppo Irc affermazione per Scamperix di Scalari su Ultravox e Antares. A Liska infine la vittoria in overall, con Camelot al secondo posto e Testa e Lische al terzo.

Le impressioni del Direttore Sportivo dello Ycrmp Gianluca Romoli al termine della manifestazione:

“Voglio ringraziare tutti i partecipanti di questa edizione di Tutti a Vela, una regata molto importante per il nostro club perché la sua prima edizione coincide con l’anno di fondazione del circolo. Anche quest’anno abbiamo avuto parecchie barche in acqua e come sempre la flotta era formata sia da barche più tirate che da scafi meno competitivi. Questo, per inciso, è proprio lo spirito di Tutti a Vela, una regata aperta e accessibile a tutti, dove si compete ma allo stesso tempo ci si diverte. Ci tengo a ringraziare anche il Presidente del Comitato di Regata Luigi Rocchi per l’ottimo lavoro – come sempre è stato instancabile e perfetto – e gli sponsor della regata, la Banca Cooperativa Fornacette, Nautica Sandroni e Celadrin by Pharmanutra”.

Dopo la regata, lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa ha ospitato la premiazione del Campionato Primaverile-Trofeo Dataport organizzato dal Comitato Circoli Velici Toscani (www.ccvt.it). Le vittorie del Campionato sono andate a 6Bizzosa di Bettarini (Irc), che si è aggiudicato anche il Trofeo Dataport, Testa e Lische di Martini (Libera A) e Blue Dolphin di LAzzarotti (Libera B).