Atac: le deviazioni della settimana dal 17 al 23 ottobre 2011

Le deviazioni della mobilità a Roma dal 17 al 23 ottobre 2011

di cuttv


Dopo un fine settimana messo letteralmente a ferro a fuoco, questo tiepido ottobre avanza tra solide incertezze e le tristi certezze che garantiscono traffico, rallentamenti, deviazioni e tanto caos alla mobilità della capitale.

Da lunedì 17 ottobre, circa cento possessori di Metrebus Card di Atac inizieranno a sperimentare il progetto WiParking, che permette di prenotare il parcheggio nelle autorimesse private direttamente on-line sul sito del progetto, o chiamando il 0657003 di Roma Servizi per la Mobilità.

Per il resto un bell’aiuto al traffico cittadino continuano a darlo cantieri e lavori in corso, da partire da quelli ‘tramandati di settimana in settimana’, a quelli freschi freschi per la riparazione di una tubatura in lungotevere Tor di Nona angolo ponte Umberto I, che da oggi a partire dalle 7.30, deviano il percorso della linea 280 su lungotevere Marzio, ponte Cavour, via Vittoria Colonna e piazza Cavour.

E poi i lavori di ripristino della pavimentazione stradale in via dei Monti di Primavalle e piazza Clemente XI, che continuano ad essere causa di rallentamenti per le linee bus 983, 997 e 998 di Roma Tpl fino al 19 ottobre, a quelli di Italgas in via Prisciano alla Balduina, che rallentano i bus della linea 907 fino al 23 ottobre, e quelli in corso in via delle Robinie in zona Centocelle, che rallentano le linee r le linee 213, 552 e 554 fino al 26 ottobre.

Arriviamo fino al 31 ottobre con gli interventi di sistemazione degli spazi di superficie di viale Libia collegati ai lavori della Linea B1 della metropolitana, che spostano sul lato della strada verso piazza Palombara Sabina il traffico stradale pubblico e privato di viale Libia, nel tratto da piazza Gimma a via Lago Tana, spostano la fermata all’altezza del civico n. 114 di fronte al civico n. 80, chiudono via Tigrè dall’incrocio con via Gadames a viale Libia, e invertono il senso di marcia su via Lago di Tana.

Si arriva fino al 4 novembre con i lavori sulla rete idrica in via Dameta, nel tratto compreso tra via Naide e il cavalcavia dell’A24 Roma – L’Aquila, e in via Delia, nel tratto largo Corelli, via della Rustica, via Sicoli, e i rallentamenti delle linee 447 e 543 di Roma Tpl.

Fino all’11 novembre, un set cinematografico in piazzale San Pietro e Paolo fa invece cambiare percorso alla linea 767 scolastica, facendola transitare in viale San Pietro e Paolo e via Eufrate.

Ben oltre invece prima di vedere la fine del cantiere che sta realizzando il Corridoio del trasporto pubblico Eur Laurentina – Tor Pagnotta, e liberarci delle relative modifiche alla circolazione.

A proseguire è anche la deviazione del percorso della linea n9 lungo via dell’Annunziatella su richiesta degli stessi residenti nella zona per limitare il disturbo provocato dal transito notturno delle vetture, così i bus provenienti dalla stazione metro Laurentina seguono il normale itinerario sino a piazzale del Caravaggio, quindi proseguono per via Andrea Mantegna, deviano per via Tommaso Odescalchi e seguono per largo Benedetto Bompiani, prima di riprendere il normale itinerario.

In senso inverso, provenendo dalla stazione Termini, giunti in largo Benedetto Bompiani, deviano su via Tommaso Odescalchi, via Andrea Mantenga, e seguono per piazzale del Caravaggio per riprende il normale percorso.

Dopo la riapertura della tratta Termini-Arco di Travertino della linea A della metropolitana, proseguono fino ad aprile 2012 i lavori della nuova Linea C nella stazione di S. Giovanni, di conseguenza dalla domenica al venerdì, la Linea A della metro continuerà ad effettuare l’ultima corsa alle ore 21.00.

A partire dalle 21.00 il servizio rimane quindi sostituito dalle due linee bus MA1 Battistini-Arco di travertino e MA 2 Flaminio-Anagnina, con fermate in prossimità delle stazioni metro ad eccezione della stazione Spagna, servita dalle fermate a p.zza Barberini e Porta Pinciana. Il sabato la Linea A effettua servizio regolare (5,30 1,30), mentre per ulteriori informazioni e modifiche sul servizio sostitutivo, è attivo il numero unico 06.57003.

Da lunedì 17 ottobre, cambiano percorso anche le linee 36 e 341 dirette verso la periferia, che non percorrono più via Genina e proseguono per via delle Vigne nuove e via Gino Cervi, così come cresce la rete di linee bus che modificano gli orari dei percorsi in base agli orari di entrata e uscita degli istituti scolastici che servono, con la fermata della scolastica 434 presso l’istituto Federico Fellini, posticipata dalle 7.10 alle 7.16.

All’Auditorium Parco della Musica gli allestimenti del Festival del Film di Roma, chiudono parzialmente al traffico viale De Coubertin, deviando il percorso delle linee 53, 217, 233 e 910.

Lunedì 17 ottobre dalle ore 9.45 anche la corona d’alloro posta sulla tomba del Milite Ignoto a piazza Venezia per il 141 anniversario dell’Istituzione della Provincia di Roma rischia di causare i consueti rallentamenti e/o brevi fermi a vista per 37 linee di autobus in transito in zona: H, 30, 40, 44, 46, 53, 60, 61, 62, 63, 64, 70, 80, 80L, 81, 84, 85, 87,117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810, 916, 110Open e Archeobus.

Martedì un incidente stradale chiude dalle 9.30 la galleria Giovanni XXIII in direzione Foro Italico, nelle uscite via Pineta Sacchetti, via Mario Fani, via Pestalozzi, via Pieve di Cadore. All’interno della galleria, sempre in direzione Foro Italico, sono in corso anche dei lavori, che potrebbero comportare il protrarsi della chiusura. Al momento il servizio zona Nord/Trionfale/Pineta Sacchetti/Medaglie d’Oro è rallentato. In particolare le linee Atac 48, 446, 911, 913, 991, 994, 999, e le linee Roma Tpl 998, 997, 546 e 146.

Dalle 9.45 alle 11.30 di mercoledì 19 ottobre, sul tratto di binari compreso tra via Valente e viale Palmiro Togliatti, il collaudo di alcuni tram del tipo Jumbo, limita la linea 14 a piazza dei Gerani, seguendo lo stesso percorso delle linee 5 e 19 lungo via Bresadola e via dei Castani, e tra via Bresadola e il capolinea di viale Palmiro Togliatti viaggia in servizio sostitutivo il bus identificati dal display “14Bus”.

Nella mattinata di mercoledì ritardi e la perdita di una corsa sono stati causati dall’ennesimo furto di trecce di rame sulla ferrovia Roma-Lido, mentre i lavori di consolidamento del cavalcavia ferroviario della linea Roma-Cassino in via delle Capannelle, fino a venerdì, tra le 21 e le 6.30, chiudono la strada al traffico e deviano i bus della linea 654.

Direzione Lagonegro: giunte in via Pellaro, percorrono via Lucrezia Romana, via Mario Broglio, via Casale Ferranti, sottovia Gregna di S. Andrea, circonvallazione Orientale complanare interna, GRA, via Appia Nuova, via delle Capannelle, inversione di marcia altezza piazzale Sicilia, via Pizzo di Calabria, normale itinerario.

Direzione piazza di Cinecittà: giunte a via di Capannelle, altezza piazza Sicilia, effettuano inversione di marcia, via Pizzo di Calabria, via Appia NUova, GRA direzione Tuscolana, complanare esterna GRA, sottovia Gregna di S. Andrea, via Casale Ferranti, via Mario Brogli, attraversamento di via Lucrezia Romana, via Paul Cezanne, normale itinerario di linea.

Giovedì a complicare la mobilità della città ci pensa anche il Maltempo e il caos di chiusure, danni, incidenti e deviazioni che cerchiamo di tenere aggiornato, mentre dalle ore 23 di giovedì 20 alle ore 3 di venerdì 21 ottobre, provvedono i lavori di rimozione dell’edicola in via di San Claudio, vicino piazza S. Silvestro, a chiudere al transito via e piazza S. Claudio, con conseguente deviazione di 11 linee di autobus.

Le vetture delle linee 52 e 71, provenienti rispettivamente da via Archimede e dalla stazione Tiburtina, da via del Tritone percorrono contromano largo Chigi sulla corsia riservata, svoltano per via del Corso, piazza Venezia, inversione di marcia, via del Corso, largo Chigi, normale itinerario.

Le vetture delle linee 62, 63, 80, 85, 175, 492, N4, N5, N12 provenienti da via del Tritone percorrono contromano largo Chigi sulla corsia riservata e svoltano su via del Corso, riprendendo normale itinerario; in direzione opposta, provenienti da via del Corso, percorrono largo Chigi in corsia promiscua e quindi via del Tritone, normale itinerario. Fermate temporanee saranno poste a trespolo in via del Corso (altezza civico 195) e in largo Chigi (alt. civico 4).

Nelle notti di giovedì 20 e venerdì 21 ottobre, dalle 22 alle 6, la corsia centrale di via Tiburtina resta chiusa al traffico, a causa di sondaggi in notturna sulla rete fognaria nel tratto tra via di Casal Bruciato e via di Portonaccio 6. Le linee 111, 163, 211, 309, 448 e n2 transitano quindi sulle corsie laterali, in particolare la linea 111 proveniente dalla stazione Tiburtina arriva in via delle Cave di Pietralata invertendo la marcia su via Tiburtina all’altezza dell’incrocio con via dei Monti Tiburtini.

Venerdì dalle ore 9 alle 14, in piazzale di Porta Pia, vicino il Ministero per le Infrastrutture, la manifestazione sindacale prevista potrebbe causare rallentamenti, fermi a vista e/o deviazioni alle linee 36, 60, 61, 84, 90, 90D, 490, 491, 495 che transitano in zona.

In zona Tor Vergata, dalle ore 14 circa di venerdì 21 ottobre alle 7 circa di lunedì 24, i lavori di ripristino di un pozzetto chiudono al traffico viale Cambridge per lavori al centro della carreggiata, deviando i bus delle linee 20L, 20 Express e n27 su viale della Sorbona, viale Oxford e via Heidelberg.

Per venerdì 21 ottobre, le segreterie nazionali dei sindacati di categoria hanno proclamato uno sciopero nazionale del personale del Gruppo FS Italiane dalle 9 alle 17, a causa del quale alcuni treni potrebbero subire modifiche.

Da mercoledì 19 a venerdì 21, durante la notte tra le 21 e le 6.30, via delle Capannelle resta chiusa al traffico per consentire un intervento di consolidamento del ponte ferroviario della linea Roma-Cassino. I lavori deviano i bus della linea 654 provenienti da Cinecittà su via Lucrezia Romana, via Mario Broglio, via del Casale Ferranti, il Grande Raccordo Anulare e via Appia Nuova, stesso percorso per le vetture in arrivo da via Lagonegro.

Aspettando il periodo che intensifica le visite ai cimiteri di Roma, da sabato 22 a domenica 6 novembre, si intensificano anche le frequenze delle linee cimiteriali: con le C4, C5, C6, C7, C8, C9, C11 e C13 in servizio anche nelle giornate feriali; la 024 e 042 estese anche alle giornate festive, la C1 che oltre al servizio nelle giornate feriali intensifica anche sabato e festive, come la C2, C3, C19, C26 e la 703, per la linea C3L da piazza Mancini al cimitero Flaminio.

Sabato dalle 15 alle 19, il sit-in dell’associazione “Società Libera” a Bocca della Verità, rischia di deviare le 12 linee Atac C3, 30 Express, 44, 63, 81, 160, 170, 628, 630, 715, 716 e 781, ma anche la Beatificazione don Luigi Guanella in programma per domani in piazza San Pietro, sabato dalle 13 al termine delle operazioni di discesa dei passeggeri degli 80 pullman turistici in arrivo a San Paolo, trasferisce temporaneamente in largo Placido Riccardi il capolinea dei bus della linea 271.

Domenica dalle 7 alle 13.30 invece, la Beatificazione chiude via della Conciliazione facendo cambiare percorso ai bus della linea 62, che da via San Pio X proseguiranno per via della Traspontina, Borgo sant’Angelo e piazza Pia. In caso di necessità a cambiare strada saranno anche le linee 23, 34, 40Express, 62, 280 e 982 in direzione di lungotevere in Sassia.

In ogni caso dalle 21 di sabato alle 5 di lunedì 24 ottobre, a causa della proroga dei lavori al ponte ferroviario, resta chiusa anche via Tuscolana, tra via Veturia e via Andria, deviando le linee Atac 16 e 85.

La festa di quartiere a Torre Angela, dalle 15 di sabato alle 2 di lunedì notte, devia il percorso delle linee 053 e 056 di Roma Tpl e n18 di Atac.

Domenica, la Festa parrocchiale ai Colli Albani, dalle 18 alle 22 chiude al traffico piazza San Gaspare del Bufalo, tra via Castro dei Volsci e via Tor Caldara, deviando le linee Atac 660, 663, 664 e 671, mentre dalle 19 la processione per le strade del quartiere rischia di causare rallentamenti o brevi stop alle linee del trasporto pubblico.

Ai Paioli, l’appuntamento con il mercatino dell’antiquariato di via Cimarosa, devia la linea Atac 360 dall’inizio del servizio a cessate esigenze.

A Ostia, continuano le domeniche di “Mare in vista” ospita sul tratto di lungomare compreso tra piazzale Scipione l’Africano e il Porto turistico di Roma, musica, artisti di strada, esibizioni, incontri culturali e giochi. Dalle 8 alle 18, Ostia chiude quindi in via sperimentale il lungomare Duca degli Abruzzi, tra via Carlo Avegno e piazza Scipione l’Africano, e via Mario Ruta, tra via Umberto Grosso e via Mariano Fasan, deviando le linee Atac 01 e 05.

Dalle scorse settimane non ereditiamo però solo deviazioni ma anche i nuovi servizi di assistenza alla clientela disponibili alla biglietteria della Stazione di Prima Porta della Ferrovia Roma-Viterbo, dove acquistare anche le Metrebus card, che estende il limite d’età per godere delle agevolazioni regionali da 25 a 30 anni.

Stessa cosa sulla linea A della metropolitana, dove oltre all’esposizione di storie di “nuovi romani”, continua la Copertura radiomobile della Metropolitana di Roma, in fase di test in alcune ore della giornata, nelle stazioni della Metro A di Spagna, Barberini e Repubblica, grazie all’accordo stipulato con gli operatori di Telecom Italia, 3 Italia, Vodafone e Wind.

Continua anche la sperimentazione delle Corsie preferenziali per le due ruote, prorogata fino al 5 novembre 2011.

Chi viaggia sui bus che partono e tornano dal deposito di mezzi di Tor Pagnotta, continuerà ad approfittare delle fermate extra che questi effettuano anche nel percorso tra la rimessa e il capolinea, tra le 4 e le 7 del mattino, e dalle 20 all’1 di notte.

A contraddistinguerli anche la numerazione, L01 Tor Pagnotta-stazione Laurentina MB; L02 Tor Pagnotta-Eur/piazzale Nervi; L03 Tor Pagnotta-Colombo/piazza Rufino; L04 Tor Pagnotta-stazione Ostiense; L05 Tor Pagnotta-Eur/piazzale Agricoltura; L06 Tor Pagnotta – Artco di Travertino MA; L07 Tor Pagnotta – piazza Venezia; L08 Tor Pagnotta – Stazione Termini, che al ritorno cambia rispettivamente in L10, L20, L30, L40, L50, L60, L70 e L80.

A tutti ricordo inoltre, che on line sul sito dell’agenzia della mobilità di Roma trovate anche le mappe e gli orari delle Zone a Traffico Limitato diurne e notturne, mentre in quello di Atac, l’elenco dei presidi sulle corsie riservate dove si concentrerà principalmente l’attività degli ausiliari Atac e Roma TPL.

Per il resto, al solito, invito tutti a seguire gli aggiornamenti di ora in ora, contribuendo con le proprie info ed ‘esperienze sul mezzo’, sempre tanto preziose.