Ecco come sarà piazza San Silvestro: il progetto definitivo

Sarà decisamente minimal il nuovo e definitivo assetto di piazza San Silvestro, il cui progetto finale, dopo le polemiche degli scorsi mesi, è stato finalmente presentato questa mattina in Campidoglio (foto). A caratterizzare la nuova piazza, che in futuro NON ospiterà più una fermata della linea D, come prevedevano i progetti, sarà un’ellisse realizzato da


Sarà decisamente minimal il nuovo e definitivo assetto di piazza San Silvestro, il cui progetto finale, dopo le polemiche degli scorsi mesi, è stato finalmente presentato questa mattina in Campidoglio (foto).

A caratterizzare la nuova piazza, che in futuro NON ospiterà più una fermata della linea D, come prevedevano i progetti, sarà un’ellisse realizzato da lunghe panchine in travertino che riprendono alla virgola la forma di quelle realizzate da Michelangelo in piazza del Campidoglio. Non ci saranno alberi e, per il momento, neanche una fontana. Al centro dello slargo sarà invece presente una corsia centrale per il passaggio dei mezzi di soccorso e navette elettriche. Il progetto della piazza è stato firmato dal noto architetto Paolo Portoghesi.

Confermato il cronoprogramma dei lavori. La nuova piazza sarà pronta a dicembre, in tempo per essere sfruttata per i festeggiamenti natalizi e del capodanno. Nella nuova piazza San Silvestro sarà, infine, predisposta una postazione bike sharing ed una Wi fi. Sara’ inoltre realizzata una nuova illuminazione e saranno rimosse le barriere architettoniche. Alemanno ha anche escluso che la piazza sarà invasa da auto blu. “Così come realizzata – ha detto – sarà difficile farla diventare un parcheggio per auto blu e sosta selvaggia”.