Abi: tassi mutui banche al minimo storico (2,05%)

In flessione anche il totale dei prestiti. Crescono solo i mutui.

di remar

Tassi d’interesse sui mutui bancari al minimo storico secondo quanto comunicato dall’Abi (Associazione bancaria italiana) nel suo rapporto mensile. Il tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni è stato pari a settembre 2016 a 2,05%, da 2,16% del mese precedente. In flessione sono anche i tassi di interesse sul totale dei prestiti, al 2,97%, anche qui nuovo minimo storico, dal 2,99% del mese precedente e dal 6,18% di fine 2007, prima della grade crisi.

Sempre secondo il rapporto mensile Abi, i prestiti in generale sono rimasti praticamente invariati, o meglio in leggero calo, a settembre sia considerando il dato totale per privati e amministrazione pubbliche (-0,4%) sia per i soli prestiti a famiglie e imprese (-0,01%).

Ad agosto le variazioni erano state rispettivamente di -0,6 e -0,16%. La crescita dei mutui-casa (+1,9% ad agosto) invece prosegue da ormai un anno per le famiglie, mentre il dato è ancora negativo per i prestiti alle imprese non finanziarie (-0,2%), dato influenzato dall’andamento degli investimenti e del ciclo economico, spiega ancora l’Abi.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Banche

Tutto su Banche →