Massacro dello Shropshire: Christopher Foster ha sterminato la famiglia? Le telecamere hanno ripreso tutto

Dopo il ritrovamento del terzo corpo carbonizzato nella mansion in stile georgiano di Christopher Foster – nella foto a lato, la figlia quindicenne Kirstie – il giallo di questo orrore svoltosi nella campagna inglese sembra destinato a risolversi nella più agghiacciante delle soluzioni possibili.La pista della mafia russa sembra sfumare per inquirenti d’oltremanica, e non

Dopo il ritrovamento del terzo corpo carbonizzato nella mansion in stile georgiano di Christopher Foster – nella foto a lato, la figlia quindicenne Kirstie – il giallo di questo orrore svoltosi nella campagna inglese sembra destinato a risolversi nella più agghiacciante delle soluzioni possibili.

La pista della mafia russa sembra sfumare per inquirenti d’oltremanica, e non si esclude un gesto estremo da parte dello stesso Christopher Foster. Impazzito per i debiti, avrebbe preferito devastare tutto e fare una strage della propria famiglia, piuttosto che vedersi portare via la villa da un’agenzia di recupero crediti.

Avrebbe prima sterminato ogni forma di vita della villa, partendo dagli animali per poi rivolgere la sua attenzione agli esseri umani, uccidendo con un colpo di fucile prima la moglie – trovata con la nuca sfondata da una fucilata calibro .22 – e la figlia, per poi togliersi la vita, non prima di avere appiccato il fuoco ovunque.

Stamane il Sun afferma che le telecamere a circuito chiuso della villa avrebbero ripreso la notte del massacro: forse la soluzione all’intrigo è più vicina di quanto si creda.

Via | The Sun

Massacro dello Shropshire: trovato il terzo corpo carbonizzato
Massacro dello Shropshire: trovato il terzo corpo carbonizzato
Massacro dello Shropshire: trovato il terzo corpo carbonizzato
Massacro dello Shropshire: trovato il terzo corpo carbonizzato

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →