Da Spielberg con Tin Tin in 3d a Luc Besson con la storia di Aung San Suu Kyi: ecco i grandi film dell’edizione 2011 del Festival del cinema di Roma

Il Festival del Film di Roma, edizione 2011, scalda i motori. Ed a poche settimane dall’apertura della Kermesse, prevista il 27 ottobre, sfodera un programma da far invidia a Cannes, Berlino e Venezia che prevede grandi film e la presenza di registi di primo piano. L’ultima novità del programma dell festival capitolino si chiama Steven


Il Festival del Film di Roma, edizione 2011, scalda i motori. Ed a poche settimane dall’apertura della Kermesse, prevista il 27 ottobre, sfodera un programma da far invidia a Cannes, Berlino e Venezia che prevede grandi film e la presenza di registi di primo piano.

L’ultima novità del programma dell festival capitolino si chiama Steven Spielberg che presenterà il suo ultimo film, “Le avventure di Tintin – Il segreto dell’unicorno“, nella sezione Alice nella città. La nuova pellicola del regista americano è stata prodotta da un altro gigante hollywoodiano, quel Peter Jackson già regista de “Il signore degli Anelli”. Il film su Tin Tin, celebre eroe a fumetti di Hergé, è un cartoon in 3d realizzato con la tecnica del motion capture. Il protagonista, tramutato in cartone, è Jamie Bell, già Billy Elliott.

Ma Spielberg non sarà il solo grande nome a calcare il red carpet romano. Un altro grande evento sarà la proiezione, fuori concorso, di “The Lady”, il film del grande regista francese Luc Besson sulla storia di Aung San Suu Kyi, l’attivista birmana Premio Nobel per la Pace. Ed ancora: il regista premio Oscar Curtis Hanson (LA Confidential) porterà a Roma uno dei film più attesi dell’anno, “Too Big to Fail – Il Crollo dei Giganti”, un kolossal sulla crisi finanziaria del 2008 e sul fallimento della banca Lehman Brothers con un grande cast: William Hurt, Paul Giamatti, Bill Pullman, Cynthia Nixon, James Woods e Topher Grace. Come noto a Richard Gere andrà il il premio Marc’Aurelio. Tra gli italiani da segnalare, in concorso, Pupi Avati, con “Il cuore grande delle ragazze”, interpretato da Micaela Ramazzotti e Cesare Cremonini. Un po’ di glamour, ecco l’unica differenza con Venezia e Cannes, arriverà infine dai vampiri Nikki Reed e Jackson Rathbone di Twilight.

Foto: Tintin Movie