Animali a Roma: protagonisti di campagne, mode, bonifiche, manifestazioni, eventi speciali e mostre fotografiche

La Capitale premiata per la campagna contro l’abbandono degli animali, manifesta contro lo sfruttamento e l’uccisione di animali per la loro pelle/pelliccia, bonifica aree cani trascurate, visita usititì e tamarini vivi e fotografie di animali che tornano a vivere

di cuttv


L’estate è finita premiando la Capitale per la sua campagna contro l’abbandono degli animali, una piccola gioia per chi ama gli animali, non solo quelli che custodisce amorevolmente, spazzata via dalla prima brezza autunnale e dai capi e accessori realizzati con pelle e pelliccia di ogni genere di animaletto, presenti in quasi tutte le nuove collezioni Autunno Inverno 2011/2012 per lei e lui.

Anche a Roma vale il vecchio adagio chi fa per sé fa per tre e aspettando l’ottobrata All’Inviolatella nel Parco di Veio di domenica 9, alcuni membri del Comitato Cittadino per il XX Municipio e del Comitato “Robin Hood” provvisti di attrezzatura e buona volontà hanno ‘bonificato l’area cani‘ nel parco di Via di Villa Lauchli, mentre fotografie, filmati, volantini e ogni genere di contributo ben accetto saranno invece a Piazza Del Popolo sabato 15 ottobre dalle 16.30 alle 20.00 con chi non apprezza lo sfruttamento e l’uccisione di animali per la loro pelle/pelliccia ACCAREZZIAMOLI VIVI.

Chi gli animali li preferisce vivi, può approfittare anche degli eventi speciali organizzati domenica 9 ottobre al Bioparco in compagnia di usititì e tamarini, le scimmiette più piccole del mondo. Il leone, l’orso polare o il bufalo della savana africana fotografati da Christian Supper invece sono conservati nei caveau dei musei scientifici di mezza Europa, da Berna a San Pietroburgo, da Firenze a Roma, ma tornano a vivere fino al 23 ottobre nelle fotografie ospitate al Museo Civico di Zoologia con la mostra “Sotto coperta – Lower deck”, nel circuito di “FotoGrafia, Festival Internazionale di Roma“. Alla prossima cucciolata..