Udine, smantellata una community di pedofili in tutta Italia: 24 indagati

Le perquisizioni hanno permesso alle autorità di entrare in possesso di un’ingente quantità di materiale pedopornografico che ora sarà passato al setaccio.

Importantissima operazione contro la pedofilia online condotta dalle prime ore di oggi dalla Polizia Postale di Udine col supporto del Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia OnLine di Roma e finita con 24 persone iscritte nel registro degli indagati.

Le indagini, partite dalla denuncia di una bambina di 12 anni residente in provincia di Udine, hanno permesso di smascherare una vasta community online che poneva le proprie basi sul social network Netlog. Da lì gli indagati adescavano le bambine e spostavano le conversazioni su Skype, Whatsapp e sull’ormai defunto Messenger di Microsoft, riuscendo poi a farsi mandare immagini e video o a catturare i filmati degli incontri in webcam.

L’operazione ha coinvolto gran parte del Paese, con sequestri compiuti nelle province di Pesaro, Udine, Roma, Palermo, Caserta, Vibo Valentia, Brescia, Latina, Cagliari, Avellino, Monza e Brianza, Enna, Milano, Verbania, Lecce, Savona, Lucca, Forlì e Cesena, Genova, Torino, Bari, Verona e Benevento.

Le perquisizioni hanno permesso alle autorità di entrare in possesso di un’ingente quantità di materiale pedopornografico che ora sarà passato al setaccio, operazione fondamentale per la corretta formulazione delle accuse a carico degli indagati e per estendere il raggio di indagine.

A finire sotto sequestro sono stati 22 computer, 46 hard disk, 508 supporti Cd e Dvd, 46 pen drive usb, 50 telefoni cellulari e sim card, 11 memory card e documentazione varia ritenuta utile per il proseguimento delle indagini.

Le 24 persone denunciate, lo hanno precisato gli inquirenti, hanno un’età compresa tra i 29 e i 65 anni e coprono una varietà di figure professionali: impiegati, liberi professionisti, studenti, operai e pensionati. Quattro di loro erano già noti alle forze dell’ordine per pornografia infantile e tentata o consumata violenza sessuale.

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →