Omicidio Federica Squarise: i verbali dell’interrogatorio di El Gordo

Sono stati diffusi i verbali della polizia catalana contenenti le confessioni di Victor Diaz Silva, detto «El Gordo», il barman uruguaiano che la notte del 30 giugno scorso ha ucciso la turista padovana Federica Squarise a Lloret De Mar, in Spagna.«Ci eravamo appartati, l’ho baciata, poi l’ho toccata, ma lei ha rifiutato il rapporto completo.

Sono stati diffusi i verbali della polizia catalana contenenti le confessioni di Victor Diaz Silva, detto «El Gordo», il barman uruguaiano che la notte del 30 giugno scorso ha ucciso la turista padovana Federica Squarise a Lloret De Mar, in Spagna.

«Ci eravamo appartati, l’ho baciata, poi l’ho toccata, ma lei ha rifiutato il rapporto completo. Ho avuto paura di una denuncia e le ho stretto le mani al collo».

L’omicida afferma anche di aver sentito una voce nella sua testa «che lo incitava ad uccidere la ragazza». «Ho iniziato a stringere, Federica non ha fatto resistenza».

Poi l’occultamento del corpo «Quando ho visto che non respirava più ho trascinato per i piedi il corpo per 100 metri. Dopo averlo nascosto, l’ho coperto con alcuni rami spezzati e una grossa pietra».

Le confessioni dell’omicida sono state riportate dai giornali veneti La Nuova Venezia, Il Mattino di Padova e La Tribuna di Treviso.