Atac: le deviazioni della settimana dal 3 al 9 ottobre 2011

Le deviazioni della mobilità a Roma dal 3 al 9 ottobre 2011

di cuttv


Se il dossier Pd-Cgil non ci avesse confortato abbastanza con il record di disservizi registrato nel 2011, provvederà da subito la mobilità di questa settimana in città, che esordisce con lo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico indetto dalla Usb (Unione Sindacale di Base) che oggi dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, mette a rischio, in questi orari, bus, metropolitane, ferrovie urbane Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civita Castellana-Viterbo.

Da questa mattina si estende anche la rete di linee bus che adeguano gli orari a quelli di uscita di diversi istituti scolastici, con la modifica ‘sperimentale’ del percorso delle vetture della linea 302, e di una corsa aggiuntiva con partenza alle ore 14.15 per la linea 036 diretta alla Stazione di Cesano.

La realizzazione degli interventi di sistemazione degli spazi di superficie di viale Libia collegati ai lavori della Linea B1 della metropolitana, dal 3 al 31 ottobre, spostano sul lato della strada verso piazza Palombara Sabina il traffico stradale pubblico e privato di viale Libia, nel tratto da piazza Gimma a via Lago Tana, spostano la fermata all’altezza del civico n. 114 di fronte al civico n. 80, chiudono via Tigrè dall’incrocio con via Gadames a viale Libia, e invertono il senso di marcia su via Lago di Tana.

Da domenica 2 ottobre, per circa tre notti, dalle 22 alle 5, i lavori sul manto stradale in via della Stazione Tiburtina (rampa di immissione sulla corsia preferenziale e cavalcavia di via della Lega Lombarda) chiudono al traffico la rampa di immissione sulla corsia preferenziale (e cavalcavia) per i veicoli provenienti da piazzale della stazione Tiburtina – circonvallazione Nomentana e diretti in via Tiburtina. Cambiano itinerario le linee di bus 111, 409, n2, n17, n23.

Dal 3 al 19 ottobre, sono invece i lavori di ripristino della pavimentazione stradale in via dei Monti di Primavalle e piazza Clemente XI, la causa di possibili rallentamenti per le linee bus 983, 997 e 998 di Roma Tpl, alla Balduina invece lavori Italgas in via Prisciano, dal 3 al 23 ottobre rischiano di rallentare i bus della linea 907.

Ad Acilia continuano i lavori sul manto stradale in via Leonardo Mellano, e lunedì 3 a partire dalle 8, la strada è chiusa al traffico, facendo cambiare il percorso alle linee 013 e 013D.

Oltre ai due autisti Atac aggrediti a distanza di poche ore, martedì 4 le fermate Campi Sportivi e Monte Antenne della Ferrovia Roma-Nord, schiuse alle 20.00 dallo scorso 20 settembre a causa del furto di cavi elettrici, tornano ad effettuare servizio viaggiatori anche di sera.

Sul versante del traffico, mercoledì 5 viale Pavese, rimane chiusa dalle 9 alle 12 per un intervento delle forze dell’ordine, deviando la linea 779 in via Laurentina. Un’autobotte piena di gasolio ribaltata intorno alle 7.30, rovesciando il suo contenuto sull’asfalto di via Ardeatina all’altrezza del Gra, ha chiuso temporaneamente il tratto del Raccordo sia in carreggiata interna che in carreggiata esterna.

Nel frattempo un incidente d’auto verificatosi verso le 9 all’interno della Galleria Giovanni XXIII in direzione Foro Italico, ne ha causato la chiusura temporanea di tutti gli accessi, con relativi disagi al traffico in tutta l’area di via Pineta Sacchetti e via Trionfale, su via Cortina D’Ampezzo, via Cassia Antica e Piazza Giochi Delfici.

Da giovedì 6 ottobre fino al 4 novembre, lavori sulla rete idrica in via Dameta, nel tratto compreso tra via Naide e il cavalcavia dell’A24 Roma – L’Aquila, e in via Delia, nel tratto largo Corelli, via della Rustica, via Sicoli, rischiano di rallentare le linee 447 e 543 di Roma Tpl.

Dalle 22 di giovedì alle 5 di venerdì 7, lavori di riqualificazione di via della Mercede e di piazza San Silvestro, a cura del Dipartimento programmazione e attuazione urbanistica della città storica, chiudono al traffico via della Mercede, deviando il percorso della linea 116T in arrivo da Porta Pinciana.

Venerdì si manifesta dalle 9.00 alle 14.00, e il corteo degli studenti che sfila da piazzale dei Partigiani alla sede del ministero dell’Istruzione in largo Bernardino da Feltre, passando per viale delle Cave Ardeatine, piazzale Ostiense, piazza di Porta San Paolo, via Marmorata, piazza dell’Emporio, ponte Sublicio, piazza di Porta Portese, via Girolamo Induno e viale Trastevere, devia le linee H, 23, 30 express, 44, 63, 75, 115, 118, 125, 170, 175, 271, 280, 630, 673, 715, 16, 719, 769, 780 e 718 e il tram 8.

Venerdì e sabato la XXV edizione edizione dell’“Ottobrata Monticiana” di Monti, dalle 20 alle 24 chiude via dei Serpenti, deviando il percorso della linea 117 in entrambe le direzioni, mentre sabato e domenica una manifestazione sportiva in viale America, nel tratto compreso tra viale Pasteur e viale Beethoven, cambia il percorso della linea 778 di Roma Tpl in entrambe le direzioni.

Sabato 8 il passaggio del corteo promosso dalla Cgil Funzione pubblica, che sfila dalle 13 alle 18 da piazza della Repubblica a piazza del Popolo dopo aver percorso via Vittorio Emanuele Orlando, largo Santa Susanna, via e piazza Barberini, via Sistina, piazza Trinità dei Monti, viale Trinità dei Monti, e viale Gabriele D’Annunzio, rischia di limitare o deviare il percorso delle linee H, 36, 40 Express, 52, 53, 60 Express, 61, 62, 63, 64, 70, 80 Express, 84, 85, 116, 117, 119, 170, 175, 492, 590, 630, 910.

Domenica la XII edizione della “BioDomenica” che si terrà dalle 9 alle 17.30 in via dei Fori Imperiali, dalle 7 alle 20 chiude la strada al traffico nel tratto compreso tra piazza Madonna di Loreto e largo Corrado Ricci (integralmente come di consueto dalle 9 alle 18, anche nel tratto tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo). Di conseguenza le linee bus 60 Express, 84, 85, 87 e 175, anticipano già alle 7 e prolungano sino alle 20 la consueta deviazione sul percorso dei giorni festivi chenon prevede il passaggio su via dei Fori Imperiali.

In piazza Campo de’ Fiori e piazza Farnese domenica 9 ottobre è in programma anche la “Notte dei giovani e dello sport”, che inaugurando il ciclo di incontri e iniziative di Riprendiamoci la notte!, chiude le due piazze al traffico dalle 4 di domenica alle 3 di lunedì 10 ottobre, devieranno su corso Vittorio le linee bus 116 e 116T.

Da domenica inoltre niente più navette tra la stazione Prenestina e la stazione Tiburtina, scese in strada per sostituire alcuni treni della Fr2 Roma-Tivoli limitati a Prenestina per l’incendio della stazione, e tornano regolari le corse ferroviarie.

Dalle scorse settimane ereditiamo anche i nuovi servizi di assistenza alla clientela disponibili alla biglietteria della Stazione di Prima Porta della Ferrovia Roma-Viterbo, e fino al 7 ottobre il servizio di informazione Atac sulla Metrebus card, che estende il limite d’età per godere delle agevolazioni regionali da 25 a 30 anni.

Stessa cosa sulla linea A della metropolitana, dove oltre all’esposizione di storie di “nuovi romani”, continua la Copertura radiomobile della Metropolitana di Roma, in fase di test in alcune ore della giornata, nelle stazioni della Metro A di Spagna, Barberini e Repubblica, grazie all’accordo stipulato con gli operatori di Telecom Italia, 3 Italia, Vodafone e Wind.

A proseguire è anche la deviazione del percorso della linea n9 lungo via dell’Annunziatella su richiesta degli stessi residenti nella zona per limitare il disturbo provocato dal transito notturno delle vetture, così i bus provenienti dalla stazione metro Laurentina seguono il normale itinerario sino a piazzale del Caravaggio, quindi proseguono per via Andrea Mantegna, deviano per via Tommaso Odescalchi e seguono per largo Benedetto Bompiani, prima di riprendere il normale itinerario.

In senso inverso, provenendo dalla stazione Termini, giunti in largo Benedetto Bompiani, deviano su via Tommaso Odescalchi, via Andrea Mantenga, e seguono per piazzale del Caravaggio per riprende il normale percorso.

I lavori di realizzazione della rotatoria in via Grottaperfetta, all’altezza di via dei Granai di Nerva, possono essere invece causa di possibili rallentamenti per la linea 764, mentre in via Pisciano al Trionfale, i lavori a cura di Italgas, rischiano di rallentare il percorso della linea 907 fino al 10 ottobre.

Fino al 10 ottobre anche su via Tuscolana, dalle 21 di ogni sabato alle 5 del lunedì successivo, resta chiuso al traffico il tratto di via Tuscolana tra via Veturia e via Adria, deviando il percorso delle linee 16 e 85, in entrambe le direzioni.

La linea 16 proveniente da via XX Settembre e la linea 85 proveniente da piazza Indipendenza, giunte in via Monselice, altezza via Tuscolana, proseguiranno per via Gela, via Appia Nuova, via Furio Camillo; in senso inverso le due linee, provenienti rispettivamente da via Costamagna e via Rocca di Papa, giunte all’altezza di via Tuscolana, proseguiranno per via Furio Camillo, via Appia Nuova (corsia laterale) via Gela, via Monselice quindi riprenderanno il percorso normale.

Ci vogliono invece ancora tre mesi per portare a termine la nuova fase del cantiere che sta realizzando il Corridoio del trasporto pubblico Eur Laurentina – Tor Pagnotta, e liberarci delle relative modifiche alla circolazione.

Dopo la riapertura della tratta Termini-Arco di Travertino della linea A della metropolitana, proseguono fino ad aprile 2012 i lavori della nuova Linea C nella stazione di S. Giovanni, di conseguenza dalla domenica al venerdì, la Linea A della metro continuerà ad effettuare l’ultima corsa alle ore 21.00.

A partire dalle 21.00 il servizio rimane quindi sostituito dalle due linee bus MA1 Battistini-Arco di travertino e MA 2 Flaminio-Anagnina, con fermate in prossimità delle stazioni metro ad eccezione della stazione Spagna, servita dalle fermate a p.zza Barberini e Porta Pinciana. Il sabato la Linea A effettua servizio regolare (5,30 1,30), mentre per ulteriori informazioni e modifiche sul servizio sostitutivo, è attivo il numero unico 06.57003.

A chi non ha ancora familiarizzato con la novità, e soprattutto a chi viaggia sui bus che partono e tornano dal deposito di mezzi di Tor Pagnotta, ricordo che dallo scorso lunedì 12 tutti i mezzi diretti ai capolinea del centro invece di raggiungerli “fuori servizio”, nel percorso tra la rimessa e il capolinea faranno alcune fermate extra per accogliere i viaggiatori, tra le 4 e le 7 del mattino, e dalle 20 all’1 di notte.

A contraddistinguerli anche la numerazione, L01 Tor Pagnotta-stazione Laurentina MB; L02 Tor Pagnotta-Eur/piazzale Nervi; L03 Tor Pagnotta-Colombo/piazza Rufino; L04 Tor Pagnotta-stazione Ostiense; L05 Tor Pagnotta-Eur/piazzale Agricoltura; L06 Tor Pagnotta – Artco di Travertino MA; L07 Tor Pagnotta – piazza Venezia; L08 Tor Pagnotta – Stazione Termini, che al ritorno cambia rispettivamente in L10, L20, L30, L40, L50, L60, L70 e L80.

A tutti, che on line sul sito dell’agenzia della mobilità di Roma trovate anche le mappe e gli orari delle Zone a Traffico Limitato diurne e notturne, mentre in quello di Atac, l’elenco dei presidi sulle corsie riservate dove, dal 3 al 9 ottobre 2011, si concentrerà principalmente l’attività degli ausiliari Atac e Roma TPL.

Per il resto, al solito, invito tutti a seguire gli aggiornamenti di ora in ora, contribuendo con le proprie info ed ‘esperienze sul mezzo’, sempre tanto preziose.