Europei basket donne 2013: impresa Italia, è ai quarti di finale

Grandissimo risultato delle azzurre alla rassegna continentale: sconfitto per 66-60 il Montenegro, qualificazione conquistata ed ora ci sarà la sfida con la Serbia.

Grande Italia. Le azzurre superano per 66-60 il Montenegro, chiudono al terzo posto nel girone e conquistano la qualificazione ai quarti di finale, dove affronteranno la Serbia. Dopo un primo tempo difficile, chiuso in doppia cifra di svantaggio, la squadra di Ricchini è salita di tono ed ha preso il comando del match, con una difesa quasi invalicabile e quattro ragazze in doppia cifra (Masciadri 15, Sottana 13).

Dopo un avvio in equilibrio, le azzurre trovano una grande Zanoni per prendere il comando del confronto ed arrivare anche a +6, con la prima tripla del torneo di Masciadri. Le nostre avversarie restano a contatto con un’inarrestabile Dubljevic e con l’infallibilità dalla lunetta (7/7), per il pareggio a quota 26. La squadra di Ricchini fatica tantissimo nel secondo quarto, con grande sofferenza in attacco, anche a causa dalla crescita della difesa montenegrina.

Il parziale arriva prima dell’intervallo ed è un 14-2, con tanti rimbalzi concessi in attacco, così si va al riposo lungo con la doppia cifra di svantaggio (34-45 al 20′). Le azzurre rientrano in campo con un nuovo piglio, attaccando in velocità e con (finalmente) un buon lavoro sotto i tabelloni, grazie a Kathrin Ress (42-47 al 23′). Entra in partita anche Giorgia Sottana, mette cinque punti in fila e riporta il punteggio in perfetta parità al 25′ (47-47).

Masciadri trova la tripla del sorpasso, poi la difesa azzurra lascia a quota zero le avversarie per oltre cinque minuti ad inizio ultimo periodo, anche se dall’altra parte va a segno solamente Dotto ed il vantaggio italiano è di 6 punti (60-54) al 36′. Il Montenegro si sblocca, ma sbaglia tre tiri da sotto ed è ancora Dotto a punire, con la tripla dall’angolo del +7 a 2′ dalla fine. Ress subisce uno sfondamento, prende un rimbalzo in attacco e l’Italia vola ai quarti di finale. Grandi azzurre!

Foto Fiba Europe