Pallavolo Femminile | L•J Volley: a Modena arriva Francesca Piccinini

The Queen sarà anche testimonial del main sponsor della società, il brand di abbigliamento Liu•Jo.

Poco meno di un mese fa, alla presentazione ufficiale della nuova squadra L•J Volley che rilancia Modena nella Serie A1 di pallavolo femminile, i fratelli Marco e Vannis Marchi, proprietari del brand di abbigliamento Liu•Jo e il general manager Carmelo Borruto hanno rivelato che, dopo l’ingaggio di Paola Cardullo, il sogno era quello di riuscire a ingaggiare anche Francesca Piccinini. Ebbene ora il sogno è diventato realtà e The Queen sbarcherà a Modena mercoledì 26 giugno quando sarà ufficialmente presentata ai giornalisti nella sala stampa del PalaPanini di Modena, il tempio della pallavolo italiano.

La trattativa è stata lunga ed estenuante, come l’ha definita il gm Borruto, ma alla fine la soddisfazione è tanta, perché avere la Piccinini in squadra è certamente un colpaccio, vuol dire avere una giocatrice esperta, abituata a vincere su tutti i fronti, che ha il carisma e il carattere per guidare una squadra giovane, anche se in questo sarà ovviamente affiancata dall’altra super-campionessa Paola Cardullo. Ecco infatti le prime parole della Piccinini dopo l’annuncio del suo ingaggio:

“Sono contenta della stima che la L•J Volley ha riversato nei miei confronti, devo dire che ho tanta voglia di fare dopo un anno difficile a Torino e quindi sono contenta di questa scelta. Sono una persona a cui piace assolutamente aiutare le compagne, di fianco a me trovo giocatrici di grandi potenzialità e spero di aiutarle con la mia esperienza. Paola sicuramente mi affiancherà in quest’avventura in maniera positiva e sono sicura di poter riuscire a dare consigli preziosi alle ragazze più giovani”

Francesca sarà anche testimonial della Liu•Jo, un po’ come è già successo l’anno scorso per la Duck Farm, main sponsor di Chieri Torino, squadra che però ha avuto mille difficoltà prima di sparire del tutto. Anche questo ruolo la entusiasma:

“Per me è una cosa nuova e sono piena di entusiasmo, spero di riuscire con la mia personalità ed il mio carattere a vincere anche nel settore della moda. Devo dire che la linea Liu•Jo sport rispecchia molto il mio gusto in fatto di moda e sono quindi molto contenta di indossare i loro capi. Spero, quindi, come in campo di essere vincente anche in questo, pur giocando da sola e non in squadra”

Ma al di là del marketing, l’obiettivo della Piccinini è sempre lo stesso:

“Sicuramente c’è quello di vincere, non faccio mai niente per niente. Mi piace vincere, quest’anno è andato male ed è stato difficile per me quindi ho una gran voglia di rivincita e di rifarmi in campo. Sono pronta per questo!”

Per riuscire a portare Francesca Piccini a Modena, il gm Carmelo Borruto ha ammesso di aver dovuto combattere a lungo l’agguerrita concorrenza di molte squadre, soprattutto di quelle straniere, che, come è noto, mettono sul piatto ingaggi molto più allettanti dal punto di vista economico. Alla fine, però, per fortuna di tutto il movimento, la Picci ha scelto di restare in Italia.

Francesca Piccinini con la maglia della nazionale  Francesca Piccinini con la maglia della nazionale  Francesca Piccinini con la maglia della nazionale Francesca Piccinini con la maglia della nazionale   Francesca Piccinini con la maglia della nazionale Francesca Piccinini con la maglia della nazionale Francesca Piccinini con la maglia della nazionale Francesca Piccinini con la maglia della nazionale  Francesca Piccinini con la maglia della nazionale   Francesca Piccinini con la maglia della nazionale Francesca Piccinini con la maglia della nazionale Francesca Piccinini con la maglia della nazionale

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Femminile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Femminile →