Emma Marcegaglia: «Non sarò leader del Terzo Polo». «No al condono».

In Tv, la Marcegaglia ribadisce che non entrerà in politica e dice «No» al condono.

di


Emma Marcegaglia ha approfittato, questa sera, della platea televisiva di Che tempo che fa, per annunciare chiaramente che non sarà il leader del Terzo Polo e che non è in alcun modo interessata a entrare in politica.

La Presidente di Confindustria ha affermato con chiarezza che allo scadere del suo mandato (a marzo del 2012) vorrà tornare a fare l’imprenditrice a tempo pieno. Dopodiché, si è dedicata a parlare della crisi e ha ribadito il chiaro No di Confindustria all’ipotesi del condono.

Fazio prova a far domande “molto dirette” (lo dice lui), tuttavia la sensazione è quella dell’ennesima intervista in cui si è chiesto tutto e niente e in cui si è detto tutto e niente. I concetti di crescita, capitalismo e libero mercato meritavano un minimo di attenzione in più. E poi si chiude con l’ultima domanda, “molto diretta”: Che cosa si sentirebbe di dire a Berlusconi?

La Marcegaglia risponde: “Che la situazione è grave. Ma che si può migliorare. E gli chiederei di lavorare per questo […] Bisogna far svoltare il paese”. Una frase che ricorda un po’ Maurizio Crozza quando imita Luca Cordero di Montezemolo. E intanto la sinistrella televisiva va a braccetto con Confindustria.

I Video di Blogo