Scherma | Europei Zagabria 2013: oro per la squadra di sciabola maschile!

Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Aldo Montano ed Enrico Berrè campioni d’Europa!

Chiude in bellezza gli Europei di Zagabria 2013 l’Italia della scherma. L’ultima medaglia conquistata dagli azzurri in Croazia è il bellissimo oro della squadra di sciabola maschile composta da Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Aldo Montano ed Enrico Berrè che si laureano campioni d’Europa battendo in finale per 45-40 gli ungheresi del campione olimpico Aron Szilagyi. L’ultima stoccata vincente è stata di Samele dopo che sia lui sia i suoi compagni avevano concluso ogni assalto prima dello scadere dei tre minuti.

Gli sciabolatori del ct Giovanni Sirovich hanno superato i quarti battendo la Francia 45-43, poi in semifinale hanno avuto la meglio sulla Romania per 45-33 e infine il trionfo sugli ungheresi. La finale per il terzo posto se l’è aggiudicata l’Ucraina per 45-36 contro i romeni.
Ecco le parole del ct che dopo questa vittoria già pensa ai Mondiali:

“Vincere con Aldo Montano in panchina e con una squadra stanca da una lunga stagione, fa ben sperare. Complimenti a tutti, dagli esperti ad Enrico Berrè. Adesso c’è da recuperare e prepararsi per arrivare al top all’appuntamento iridato di Budapest”

La delusione di giornata è arrivata invece dalle ragazze della spada, Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo, Francesca Quondamcarlo e Giulia Rizzi, che hanno perso la finale per il terzo posto contro l’Ungheria per 28-25 dopo aver superato la Finlandia per 45-30 agli ottavi, poi la Germania per 30-25 ai quarti. In semifinale le azzurre sono state battute per 44-39 dall’Estonia che ha poi conquistato la medaglia d’oro vincendo in finale contro la Romania per 27-20.

Francesca Quondamcarlo, che nella gara individuale ha vinto l’argento, così ha commentato su Facebook la sconfitta di oggi:

“Un quarto posto amaro. Potevamo dare di più, perché siamo forti, siamo una squadra che sta cercando stabilità ed equilibrio e ce la sta mettendo tutta per trovarlo. Grazie alle mie compagne che hanno davvero tirato al massimo. Sono sicura che ci prenderemo quello che meritiamo. Dobbiamo crederci al cento per cento! Abbiamo ancora un appuntamento importante prima di fine anno!”

L’Italia conclude dunque gli Europei di scherma 2013 a Zagabria al primo posto del medagliere con otto medaglie: l’oro di Elisa Di Francisca nella gara individuale di fioretto femminile e quello conquistato con le sue compagne Carolina Erba, Arianna Errigo e Benedetta Durando nella prova a squadre; l’argento di Francesca Quondamcarlo nella spada femminile; i bronzi di Irene Vecchi nella sciabola femminile e quello con le compagne RossellaGregorio, Lucrezia Sinigaglia e Livia Stagni nella prova a squadre, il bronzo di Andrea Baldini nel fioretto maschile e quello Enrico Berrè nella sciabola maschile individuale, arma che ha regalato all’Italia anche l’ultimo bellissimo oro di oggi.

Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013
Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013 Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013 Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013 Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013 Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013 Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013 Oro sciabola maschile a squadre Europei 2013

I Video di Blogo

Annalisa