Volley femminile | World Grand Prix 2013: i biglietti per le partite a Montichiari

Dal 2 al 4 agosto 2013 sei partite al PalaGeorge di Montichiari.

L’talia ospiterà una tappa del World Grand Prix 2013 di pallavolo femminile: l’appuntamento è fissato dal 2 al 4 agosto al PalaGeorge di Montichiari dove andranno in scena le sei partite della Pool E del primo weekend di questa importante manifestazione che precede di un mese gli Europei.

È già possibile prenotare i biglietti compilando un apposito modulo da inviare via fax o per e-mail alla Comitato provinciale della Fipav di Verona (segreteria@fipavverona.it). Ci si può abbonare a tutte e tre le giornate oppure comprare i biglietti per un singolo giorno. L’abbonamento costa 25 euro per l’anello inferiore, 18 per quello superiore e i poti sono sempre non numerati. Per venerdì e sabato il biglietto costa 10 euro per l’esalo inferiore e 8 euro per quello superiore, mentre domenica il prezzo è di 12 euro per l’inferiore e 10 euro per il superiore.
Chi acquista 10 biglietti ne ottiene altri due in omaggio. I bambini nati dal 2003 in poi entrano gratis. Sul modulo ci sono tutte le indicazioni per il pagamento.

Le partite in programma nel primo weekend e che si potranno vedere a Montichiari sono:

Venerdì 2 agosto:
ore 17,30 Germania – Kazakistan
ore 20,30 Italia – Argentina

Sabato 3 agosto:
ore 17,30 Argentina – Germania
ore 20,30 Italia – Kazakistan

Domenica 4 agosto:
ore 17,30 Kazakistan – Argentina
ore 20,45 Italia – Germania

Il weekend successivo, dal 9 all’11 agosto, le azzurre voleranno a Ekaterinburg, in Russia, dove oltre alle padrone di casa incontreranno anche la Thailandia e Cuba, poi per il terzo appuntamento la destinazione è Kaohsiung dove le ragazze di Marco Mercarelli affronteranno la Turchia, la Repubblica Dominicana e l’Algeria dal 16 al 18 agosto.
Alla fine della fase a gironi quelle che saranno le migliori cinque squadre accederanno alla Final Six con il Giappone, paese ospitante a Sapporo della fase decisiva dal 28 agosto all’1 settembre.

I Video di Blogo