Aprilia: uccide un ladro

Se ne parla ormai da tempo. E’ un argomento che divide il popolo in due grandi fazioni. E’ giusto o no sparare (in casa propria o nel proprio esercizio commerciale) per difendersi?L’ultimo caso è quello di questa notte. E’ successo ad Aprilia, dove un tabaccaio ha reagito all’incursione di tre malviventi che si erano introdotti

Se ne parla ormai da tempo. E’ un argomento che divide il popolo in due grandi fazioni. E’ giusto o no sparare (in casa propria o nel proprio esercizio commerciale) per difendersi?

L’ultimo caso è quello di questa notte. E’ successo ad Aprilia, dove un tabaccaio ha reagito all’incursione di tre malviventi che si erano introdotti nel suo esercizio sparando contro di loro un colpo di fucile.

Probabilmente i tre non sapevano che il proprietario si trovava in un locale attiguo e si sono introdotti nell’esercizio. L’uomo, svegliatosi a causa dei rumori, ha imbracciato un fucile ed ha fatto fuoco.

Un romeno è morto. Altri due sono in fuga. Sulla vicenda indagano i carabinieri, ma è certo che l’uomo si ritroverà accusato di omicidio colposo.