Omicidio Heather Barnett: al via il 19 luglio il processo d’appello per Danilo Restivo

Il processo d’appello per Danilo Restivo, relativo all’omicidio di Heather Barnett, inizierà il prossimo 19 luglio in Inghilterra.

Inizierà il prossimo 19 luglio in Inghilterra il processo di secondo grado per Danilo Restivo, il potentino condannato all’ergastolo per l’omicidio di Heather Barnett, uccisa il 12 novembre 2002 nella sua abitazione di Bournemouth, e condannato in Italia a 30 anni di carcere per l’omicidio di Elisa Claps.

Restivo aveva presentato ricorso in appello nel dicembre scorso, sei mesi dopo la condanna, e a marzo era arrivato il responso: sì al ricorso, ma non per la sentenza di colpevolezza. Il processo d’appello, in sintesi, servirà soltanto per ridiscutere l’entità della pena. Il giudice Ian Duncan Burnett aveva stabilito l’ergastolo senza la possibilità di poter avanzare richiesta per la libertà vigilata.

Ora Restivo può solo sperare che il nuovo giudice decida di stabilire un termine minimo di detenzione, come previsto dalla legislazione inglese. Il potentino, lo ricordiamo, ha presentato ricorso anche contro la sentenza emessa nel novembre scorso dal gup di Salerno Elisabetta Boccassini per il delitto Claps.

In questo caso, però, Restivo avrà la possibilità di intervenire personalmente e di rispondere alle domande di accusa e difesa, rimettendo così in discussione la ricostruzione dei fatti data per certa in primo grado.

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →