2 giugno 2011 a Roma: blindato per la Festa della Repubblica

Lungo week end per qualcuno, ponte e vacanze prolungate per altri, giovedì 2 giugno sarà comunque un giorno di fuoco per la capitale, pronta alla parata tradizionale per la Festa della Repubblica, e blindata per l’arrivo del vicepresidente Usa, 81 delegazioni estere e 500 autorità italiane.Tra negozi chiusi, con deroghe limitate al centro e Ostia,

di cuttv,


Lungo week end per qualcuno, ponte e vacanze prolungate per altri, giovedì 2 giugno sarà comunque un giorno di fuoco per la capitale, pronta alla parata tradizionale per la Festa della Repubblica, e blindata per l’arrivo del vicepresidente Usa, 81 delegazioni estere e 500 autorità italiane.

Tra negozi chiusi, con deroghe limitate al centro e Ostia, scuole in vacanza fino a domenica, e uffici che faranno più o meno lo stesso, musei aperti e tanti eventi, la mobilità della città dovrà infatti fare i conti con i disagi causati dal passaggio continuo dei cortei di auto blu, nonché delle deviazioni e rallentamenti tra piazza Venezia, i Fori Imperiali e via Cavour.

L’area compresa tra Fori Imperiali, via Cavour e via Labicana sarà chiusa, e lo spazio aereo sarà off limits per tutta la giornata, come lo è stato per la Beatificazione di Giovanni Paolo II, e purtroppo oltre a tutte le divise e i corpi armati che sfileranno in parata, la città sarà anche piena di tiratori scelti e scorte armate allertate dalla fobia di Al Qaeda. Una ragione in più per scappare dalla città rovente? .. Anche con i rincari del carburante.

Foto | 06 zoom