Sposarsi a Roma. Anche l’abito da sposa diventa low cost

Nel “taglio” alle spese per un matrimonio finisce inevitabilmente anche l’abito da sposa, una delle voci più rilevanti, tradizionalmente, quando si vanno a fare i “conti” del budget delle nozze ai futuri coniugi (e ai suoceri, nella maggior parte dei casi).Anche in questo caso però, come in molti altri che abbiamo visto la scorsa volta,

di sara10

Nel “taglio” alle spese per un matrimonio finisce inevitabilmente anche l’abito da sposa, una delle voci più rilevanti, tradizionalmente, quando si vanno a fare i “conti” del budget delle nozze ai futuri coniugi (e ai suoceri, nella maggior parte dei casi).

Anche in questo caso però, come in molti altri che abbiamo visto la scorsa volta, molte sono le opportunità che il mercato offre per risparmiare. A partire dalla scelta di noleggiare il vestito (che proverbialmente si indossa una volta nella vita) oppure di acquistarne uno firmato, ma non delle ultimissime collezioni (la scelta più gettonata da tutte le mie amiche).

Ad esempio Jasina sposa propone – con disponibilità limitata di taglia – abiti dai 990 euro in promozione, con noleggio possibile a partire dai 500 euro e la possibilità di prove e controprove in atelier.

Altrimenti, l’alternativa per chi vuole addosso un abito mai appartenuto a nessun altro è quella di farsi confezionare un abito artigianale, su misura (e non per questo meno bello). Tanti gli indirizzi che propongono questa opportunità, e che consentono di rientrare entro i mille euro.

Intorno a questa cifra anche le creazioni fatte a mano di Mollydress, che opera a Roma e propone dei tagli davvero particolari già dai cappottini di lana . Ma, c’è anche chi propone prezzi di lancio anoora più bassi.

Il segreto? Rinunciare agli aggiustamenti tipici del “su misura” (facendoseli fare ex post da una sarta, è chiaro). Ovvero, abiti preconfezionati: si sceglie taglia e tonalità di colore e si riceve il vestito a casa come con Laprincipessa, a partire da poco meno di 300 euro.

L’idea non è sfuggita ovviamente ai cinesi, che come al solito ci battono ancora di più sul prezzo: vestito con taglia e colore in Italia dalla Cina a 150 euro (!) su Soleil Wedding. Assicurano di avere ordinazioni da tutto il mondo.

Foto | Flickr