Le pagelle del mercoledì

Massimo Cacciari: furbetti. Voto 8. L’ex sindaco di Venezia sui ministeri al Nord:“Napolitano fa benissimo a intervenire, deve farlo più duramente, è inconcepibile che in uffici pubblici ci sia la foto di Bossi: è come se un sindaco si mettesse nello studio quella di Bersani o di Di Pietro”. Sultanati padani. Italo Bocchino: furboni. Voto

Massimo Cacciari: furbetti. Voto 8. L’ex sindaco di Venezia sui ministeri al Nord:“Napolitano fa benissimo a intervenire, deve farlo più duramente, è inconcepibile che in uffici pubblici ci sia la foto di Bossi: è come se un sindaco si mettesse nello studio quella di Bersani o di Di Pietro”. Sultanati padani.

Italo Bocchino: furboni. Voto 8. Il neo segretario del Pdl Alfano vuole un Ppe italiano con Casini e Fini, ma Fli non abbocca: “Se oggi ne parlano – ha subito replicato Bocchino – è per cercare una via di fuga al crollo del berlusconismo, temendo le macerie di una stagione ormai segnata”. Cotta e mangiata.