Comprare casa a Roma, sogno possibile?

I romani tornano a vendere e comprare casa. Lo fanno lottando con prestiti e mutui, certo (nella sola Roma convogliano 1.7 miliardi di euro concessi per richieste di mutui) e i più scelgono tagli di case medio-piccole. Ma nel 2010 sono sempre più numerose le persone che hanno deciso di comprare casa.Le compravendite sono infatti

di sara10

I romani tornano a vendere e comprare casa. Lo fanno lottando con prestiti e mutui, certo (nella sola Roma convogliano 1.7 miliardi di euro concessi per richieste di mutui) e i più scelgono tagli di case medio-piccole. Ma nel 2010 sono sempre più numerose le persone che hanno deciso di comprare casa.

Le compravendite sono infatti aumentate in un anno, nel 2010, del 12.7 per cento, per un totale di oltre 33mila in 365 giorni, praticamente mille case comprate e vendute al giorno. La maggior parte degli immobili venduti (uno su tre) ha una metratura medio-piccola, non superiore ai cento metri quadrati.

Il mercato immobiliare mostra una ripresa, in generale, nella Capitale, visto che da sola nel 2010 Roma ha totalizzato un giro d’affari che corrisponde a quasi il 40 per cento di quello delle otto maggiori città italiane.

Foto | Flickr