Ore 12- Bombe “grappolo” addio! Ma Usa, Cina, Russia non ci stanno

C’è chi, sull’onda dell’entusiasmo, lo definisce un “accordo storico per il disarmo” e chi, forse più realisticamente, parla di accordo “dimezzato”. Fatto sta che ieri a Dublino 109 paesi hanno finalmente deciso di mettere al bando le bombe “a grappolo”, ordigni fra i più micidiali e vergognosi che hanno causato negli ultimi anni decine di

C’è chi, sull’onda dell’entusiasmo, lo definisce un “accordo storico per il disarmo” e chi, forse più realisticamente, parla di accordo “dimezzato”.

Fatto sta che ieri a Dublino 109 paesi hanno finalmente deciso di mettere al bando le bombe “a grappolo”, ordigni fra i più micidiali e vergognosi che hanno causato negli ultimi anni decine di migliaia di morti e feriti.

Come mai allora non c’è l’entusiasmo delle grandi giornate? Semplicemente perché l’incontro di Dublino è stato boicottato da Usa, Cina, Russia,Israele, Pakistan, India, cioè da grandi potenze militari che hanno sempre utilizzato a man bassa le “cluster bomb”, ritenute “indispensabili” nelle operazioni belliche.

Per chi non lo sapesse, le bombe a grappolo sono degli ordigni che, prima di toccare il suolo, rilasciano decine di mini ordigni che dovrebbero esplodere all’impatto con il terreno ma che in pratica restano in agguato pronte a uccidere e a ferire al minimo contatto, anche dopo molti anni. Con la loro forma curiosa e invitante (come palline da tennis colorate) causano il maggior numero di vittime tra i civili e tra i bambini.

Promoter dell’accordo è stato principalmente il premier inglese Gordon Brown che ha detto soddisfatto: “A Dublino è stato fatto un passo molto importante per rendere il mondo un posto più sicuro”.

In Italia c’è stato un accordo bipartisan a favore della messa al bando delle “cluster bomb”. Un atto positivo, da rimarcare. Che faranno adesso i paesi assenti a Dublino? Chiederanno che l’accordo venga rivisto al ribasso. O, in caso contrario, faranno orecchie da mercante. Ascolteranno il monito della Croce Rossa “quelle sono bombe che non finiscono mai di uccidere”?

I Video di Blogo