Le pagelle del lunedì

Umberto Bossi: giochini. Voto 3. Il Senatur si barcamena ma non convince: di fatto salva solo se stesso e il “socio” in affari Silvio. Il leghismo? “La storia di un movimento che non legge”(Umberto Eco). E il popolo del Carroccio si consola coi grappini. Pier Luigi Bersani: giocato. Voto 4. Bossi chiude al voto anticipato

Umberto Bossi: giochini. Voto 3. Il Senatur si barcamena ma non convince: di fatto salva solo se stesso e il “socio” in affari Silvio. Il leghismo? “La storia di un movimento che non legge”(Umberto Eco). E il popolo del Carroccio si consola coi grappini.

Pier Luigi Bersani: giocato. Voto 4. Bossi chiude al voto anticipato ed è indisponibile a far cadere l’esecutivo o ad accordi con il Pd per un governo tecnico. Il segretario del Pd con le pive nel sacco. Illuso e ingenuo. Nichi Vendola docet.