Smart drugs e medicinali in vendita su internet: oscurati 7 siti

I siti internet in questione vendevano droghe e farmaci per la cura della disfunzione erettile e anabolizzanti.

Operazione del Nas dei carabinieri contro la vendita online di farmaci e stupefacenti. In collaborazione con l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) i militari del nucleo antisofistificazione hanno segnalato alla procura di Roma 7 siti internet che vendevano in Italia farmaci per la cura della disfunzione erettile e anabolizzanti.

I magistrati capitolini hanno emesso un decreto di inibizione dei 7 siti, notificato ai provider nazionali, per cui l’accesso ai cittadini italiani via internet non sarà più possibile. I siti oscurati sono: www.euroclinix.net; www.onlinecompra.it; www.farmacia20.it; www.internetmedico.it; www.farmaciaonlineitalia.com; www.farmaiadellalupa.net; www.compraresteroidi.com.

Nell’ambito delle operazioni contro il commercio su internet di sostanze psicoattive sono stati chiusi altri 3 siti internet: www.azarius.it; www.funghi-magici.it; www.zamnesia.it che vendevano le cosiddette smart drugs, le “droghe nascoste”, inserite nella Tabella degli stupefacenti.

Secondo gli ultimi dati arrivati sul tavolo del Dipartimento politiche antidroga della Presidenza del consiglio dei ministri, più di 80 giovani che hanno assunto queste nuove droghe sono stati ricoverati d’urgenza e poi sottoposti a cure intensive a causa degli effetti tossici delle smart drugs.

Secondo l’Aifa il fenomeno della vendita dei medicinali via web sta crescendo in modo esponenziale, con siti internet diventati illecite farmacie online attraverso cui si cerca di accedere a “presunte” terapie acquistando farmaci che necessitano sempre e comunque di valutazioni mediche ed eventuali prescrizioni.

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

I Video di Blogo

Domenica In sigla finale “la tua domenica in”-Mara Venier + Cast + Latte Rock