Silvio Berlusconi pivot: “Sono su un gradino più alto rispetto agli altri”

Calda calda, letterale letterale: “Molto spesso, trovandomi in situazioni internazionali, penso a cosa succederebbe se ci fosse questo o quel leader della sinistra e mi vengono i brividi sulla schiena”. Berlusconi dixit alla conferenza stampa a Palazzo Chigi, al termine del Consiglio dei ministri. “Anche perchè – chiosa il premier – nonostante quello che dicono

Calda calda, letterale letterale: “Molto spesso, trovandomi in situazioni internazionali, penso a cosa succederebbe se ci fosse questo o quel leader della sinistra e mi vengono i brividi sulla schiena”.

Berlusconi dixit alla conferenza stampa a Palazzo Chigi, al termine del Consiglio dei ministri. “Anche perchè – chiosa il premier – nonostante quello che dicono i giornali, il presidente italiano è il più esperto ed è su un gradino più alto rispetto agli altri”.

Battuta (si fa per dire) finale: “Nonostante l’appeal che la vita privata ha su alcuni di noi, dovrete sopportarci fino al 2013”.

Il “Ghe pensi mi” si supera. Chi si loda si sbroda. Chi rompe (non) paga e i cocci sono di tutti gli italiani.