Micciché se ne va dal Pdl: nasce Forza Sud

Nuova grana per Berlusconi, che si vede sfilare dal pacchetto governativo il gruppetto neanche troppo esiguo di Forza Sud. Parliamo infatti di 7 senatori e 12 deputati, il cui apporto potrebbe risultare decisivo nelle prossime tornate di voto, sempre sul filo del rasoio.Il gruppo è capitanato da Gianfranco Micciché, politico siciliano da tempo in fibrillazione

di luca17


Nuova grana per Berlusconi, che si vede sfilare dal pacchetto governativo il gruppetto neanche troppo esiguo di Forza Sud. Parliamo infatti di 7 senatori e 12 deputati, il cui apporto potrebbe risultare decisivo nelle prossime tornate di voto, sempre sul filo del rasoio.

Il gruppo è capitanato da Gianfranco Micciché, politico siciliano da tempo in fibrillazione e desideroso di giudare una formazione autonoma piuttosto che nascondersi nelle file del Pdl. Micciché ha già annunciato che l’apoggio al governo non è scontato, lasciando balenare la concreta possibilità di una serie di richieste in cambio del voto.

E così il Cavaliere dovrà tenere a bada un’altra entità politica esterna oltre al cosiddetto gruppo dei “responsabili” che già tanti grattacapi ha causato al governo, non ultima l’estensione del numero dei sottosegreatari per far fronte alle tante richieste dei questuanti.

Ci si chiede cosa si attenda ancora a far piazza pulita di questa politica da bar con elezioni anticipate purificatrici.

I Video di Blogo