Effetto Pisapia: su facebook e twitter continua il dialogo con il sindaco di Milano

Pisapia, twitter e facebook, un legame che non tende ad allentarsi neanche dopo le elezioni


Sono stati scritte centinaia di pagine sulle elezioni di Milano e sull’evidente differenza tra i due candidati a proposito dell’utilizzo di internet e dei social network, che hanno senza dubbio dato una spinta a Pisapia verso la vittoria – qui trovate un’analisi piuttosto interessante.

Quel che è ancora più interessante però è che dopo i casi di #Sucate e #morattiquotes il tam tam non si è fermato e anzi, gli internauti hanno raccolto l’invito di Pisapia “a non lasciarlo solo”. Così in questi giorni è nato su twitter l’ hashtag #pisapiasentilamia dove tantissimi soggetti in rete fanno richieste e segnalazioni al nuovo sindaco di Milano, oltre naturalmente ai numerosissimi post sulla sua pagina di facebook.

Dalle richieste di estendere il bikesharing, al funzionamento dei mezzi pubblici di notte, dalla richiesta di abbattere obbrobri in giro per la città a segnalazioni di cosa non funziona fino a delle semplici esortazioni a continuare le ottime premesse create in campagna elettorale. Un esempio di partecipazione unico, dovesse lo staff del sindaco riuscire a farne buon uso e a prendere spunto dalle migliaia di istanze e consigli che arrivano dai cittadini, facendo di Pisapia un vero e proprio leader wiki.

I Video di Blogo