Gaffe di Nadal su Twitter: “E’ morto Nelson Mandela”

Su Twitter, Nadal annuncia la morte di Nelson Mandela. La notizia però era priva di fondamento e il campione spagnolo è stato costretto alla rettifica. Troppo tardi per evitare la figuraccia

Ieri ha trionfato per l’ottava volta al Roland Garros in finale contro Ferrer. Oggi è stato di nuovo protagonista, suo malgrado, su Twitter. Rafa Nadal avrebbe evitato volentieri la clamorosa figuraccia odierna.

Ecco cosa è accaduto. Oggi pomeriggio, alle 15.15, il tennista maiorchino ha espresso con un tweet il suo personale cordoglio per la morte dell’ex presidente sudafricano Nelson Mandela, ricoverato da sabato scorso in gravi condizioni all’ospedale di Pretoria per un’infezione polmonare

Oggi ci ha lasciato una delle più grandi e rilevanti persone al mondo. Riposa in pace Nelson Mandela

 

Non sappiamo chi ha improvvidamente informato Nadal ma immediatamente, visto l’elevato numero di retwwet, la notizia della scomparsa di Madiba si è diffusa su Twitter suscitando incredulità e sorpresa negli utenti visto che su nessun sito di informazione si trovava conferma dello scoop nadaliano. Non si sono fatte attendere le risposte dei followers, tanto che poco dopo Rafa è stato costretto all’immediata e opportuna rettifica:

Ho avuto informazioni sbagliato. Nelson Mandela non ci ha lasciato. Mi auguro resti con noi ancora per molto tempo, quello che ha fatto resterà sempre

Il tweet precedente è stato immediatamente cancellato. Nadal non l’avrà preso benissimo. Non vorrei essere nei panni del misterioso informatore. Si sa, la rete e i social network non perdonano. Basta un errore, una battuta sbagliata. una dichiarazione sopra le righe di un protagonista dello sport che il popolo internettiano si scatena con una foga pari o superiore a quella con cui si ricercano notizie e risultati su Roland Garros e Wimbledon. Lunga vita ancora a Nelson Mandela.