TERZO TEMPO! Ecco il video che svela cosa fanno gli azzurri davanti a una pinta di birra

Terzo tempo. Una delle parole (ok sono due, ma avete capito il concetto) più usate e abusate negli ultimi mesi. Ma cosa succede davvero nei terzi tempi rugbistici? Chi vi partecipa? Come sono vestiti? E, soprattutto, è veramente un momento in cui gli avversari bevono una birra assieme, ridendo e scherzando?Grazie alla Federazione, all’ufficio stampa

Terzo tempo. Una delle parole (ok sono due, ma avete capito il concetto) più usate e abusate negli ultimi mesi. Ma cosa succede davvero nei terzi tempi rugbistici? Chi vi partecipa? Come sono vestiti? E, soprattutto, è veramente un momento in cui gli avversari bevono una birra assieme, ridendo e scherzando?

Grazie alla Federazione, all'ufficio stampa e ai ragazzi della Nazionale italiana, Rugby 1823 è potuto entrare all'aperitivo offerto dopo Italia-Scozia. I segni sui visi dei giocatori sono evidenti, le botte prese (e date) ancora bruciano sui corpi. Ma sono nascosti sotto gli smoking e le giacche scure.

Ecco cosa è il terzo tempo. Niente di più di un gruppo di ragazzi uniti dalla passione per la palla ovale, che vogliono passare una serata divertente assieme, sopportando anche attempate signore o giovani fan scatenate! Il tutto, ovviamente, sostenuto da una massiccia dose di birra.

E alla fine del video… il perché i rugbisti sanno conquistare molto di più dei loro colleghi della palla tonda!

I Video di Blogo