Jeff Hornacek sarà il nuovo allenatore dei Phoenix Suns

L’ex stella dei Suns, dei 76ers e dei Utah Jazz negli anni ’80 e ’90 debutterà da capo allenatore.

di antonio

Tutti gli appassionati di basket ricorderanno la guardia Jeff Hornacek, l’ex “terza opzione” del trio delle meraviglie formato dallo stesso Hornacek, da Karl Malone e da Stockton negli Utah Jazz. Hornacek ha partecipato all’NBA All-Star del 1992, è stato il miglior tiratore di liberi NBA (2000) ed ha vinto 2 volte la NBA Three-point Shootout (1998, 2000). Ha militato nei Phoenix Suns, nei Philadelfia 76ers e negli Utah Jazz. Ha cominciato la sua carriera nella Lega a Phoenix, scelto con la chiamata numero 46 al draft del 1986: in Arizona ha giocato 5 stagioni e mezza, prima di essere girato a Philadelphia nella trade per Charles Barkley.

Utah ha poi deciso di ritirare per sempre la maglia numero 14 dopo il suo ritiro dall’attività agonistica, nel 2000. Ebbene, dopo 6 anni di esperienza come assistente a Utah, Hornacek sarà head-coach dei Phoenix Suns nella prossima stagione. Phoenix ha concluso la stagione in Western Conference con un record negativo di 25-57 ed era alla ricerca di una nuova figura per risollevare le sorti della squadra. Per i Suns si è trattato della peggior stagione di sempre, eccezion fatta per l’annata di debutto (1968-69), quando la neonata franchigia raccolse un misero 16-66.

Hornacek, che dal 2007 è entrato nello staff tecnico dei Jazz, ha trovato un accordo di massima con Phoenix, per ereditare la panchina che quest’anno è stata prima di Alvin Gentry (esonerato al quarto anno sulla panchina dei Suns) e poi del sostituto ad interim Lindsey Hunter. La durata dell’accordo sarebbe di tre anni. Phoenix avrà 6 scelte al primo giro nei prossimi tre anni (la quinta e la trentesima al prossimo draft). Giovani da allevare affidati ad un coach ritenuto abile proprio in questo campo.

Ultime notizie su NBA - Basket

Tutto su NBA - Basket →