Climbing – Monti Lepini e il Santuario

Un avvicinamento di circa 40 minuti di giorno si può trasformare in una tragedia se si tarda in falesia e il sole scende sotto la linea dell’orizzonte. Purtroppo il lungo avvicinamento per la falesia La Rava dell’Abbazia, vicino a Bassiano, rende questo luogo poco battuto. Inoltre la difficoltà delle vie (c’è un 6a+) raggiunge via

di valecy

Un avvicinamento di circa 40 minuti di giorno si può trasformare in una tragedia se si tarda in falesia e il sole scende sotto la linea dell’orizzonte. Purtroppo il lungo avvicinamento per la falesia La Rava dell’Abbazia, vicino a Bassiano, rende questo luogo poco battuto. Inoltre la difficoltà delle vie (c’è un 6a+) raggiunge via di 7c e forse qualche cosa di più. La roccia è costituita da un calcare tra il giallo e il grigio, strapiombante e a banchettoni.

Siamo nella Comunità Montana “Monti Lepini”e per raggiungere questa falesia, da Latina Scalo si segue per Bassiano. Una volta giunti al paese si seguono le indicazioni per Santuario del Crocefisso e dopo alcuni chilometri si parcheggia proprio in prossimità di questo.
Dal piazzale partono te sentieri. Si prende quello centrale; dopo una passeggiata di 35 minuti nel folto bosco di lecci e querce, quando compaiono degli ometti di roccia, esattamente dove si trovano due cipressi, uno per lato del sentiero si punta decisamente a destra, affrontando la pettata, in direzione delle rocce che si ergono da dietro la boscaglia.

Una vota arrivati alla base della parete non resta che cercare qualche via per scaldarsi; attenzione, quella che alla partenza può sembrare una via semplice, si potrebbe rivelare una via molto dura.
Se poi proprio non riuscite ad arrivare in catena, calatevi, prendete il vostro panino e godetevi la bellissima vista che si staglia di fronte a voi, con tutta la pianura pontina che si scalda di sole e di mare.