Michael Gilbert, disabile torturato e schiavizzato per anni, infine ucciso e decapitato