I manifesti della Milano d’agosto, da Netinho ai Rotella involontari