Emiliano: Prima il congresso