it_IT Entertainment Blogo.it - Ultime notizie della sezione Entertainment Tue, 04 Aug 2020 03:17:14 +0000 Tue, 04 Aug 2020 03:17:14 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) https://www.blogo.it/entertainment 2004-2014 Blogo.it Katy Perry, Smile: ecco qual è la sua canzone preferita del nuovo album Mon, 03 Aug 2020 23:33:50 +0000 https://www.soundsblog.it/post/594360/katy-perry-smile-canzoni-preferita-what-makes-a-woman https://www.soundsblog.it/post/594360/katy-perry-smile-canzoni-preferita-what-makes-a-woman Alberto Graziola Alberto Graziola

L'album Smile di Katy Perry doveva uscire il 14 agosto ma, pochi giorni fa, è arrivato all'annuncio di un ritardo di due settimane sul rilascio del disco. E così, la nuova data è fissato il 28 agosto prossimo. In compenso, proprio il 14 di questo mese verrà rilasciato il video ufficiale della titletrack che, ahimè, ha debuttato solo al 121esimo posto della Billboard Hot 100.

La cantante, intanto, si è raccontata con i fan e ha parlato del suo imminente disco di inediti, svelando quale sia la sua traccia preferita:

'What Makes a Woman' è una delle mie canzoni preferite dell'album. È una bella canzone su come le donne siano così versatili, adattabili a tutto e incredibili. Sto realizzando un nuovo livello di ciò proprio ora che sto per dare la vita e diventare madre. Mi piace il panorama sonoro della canzone perché è un po' più acustico, mi piacerebbe andare di più in quella direzione in futuro. E' l'ultima canzone del disco, forse essere nel finale è solo un inizio, sapete cosa intendo, no?"

E Katy ha anche parlato delle canzoni "pensierose e potenzianti" del suo album, ma ha confessato che "Cry About It Later" non è una di quelle:

È una bellissima canzone perché è un po '... ci sono molte canzoni pensierose che danno forza, nel disco, ma questa è, sai, a volte devi avere un paio di drink per non pensare a cosa stai cercando di superare - e pensare a cosa stai cercando di ottenere

E il brano preferito di Orlando Bloom, il suo compagno?

Penso che gli piaccia davvero 'Never Worn White'. Quella canzone penso sia perfetta per rivelare la buona notizia [che aspettavano un bambino], ma penso che fosse un pezzo autonomo, per questo non è nel disco standard, ma era una delle sue canzoni preferite.

PROSEGUI LA LETTURA

Katy Perry, Smile: ecco qual è la sua canzone preferita del nuovo album é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 23:33 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Battiti Live 2020, seconda puntata stasera in tv su Italia 1: ecco i cantanti che si esibiranno Mon, 03 Aug 2020 18:14:25 +0000 https://www.soundsblog.it/post/594334/battiti-live-2020-in-tv-seconda-puntata-stasera-artisti-canzoni https://www.soundsblog.it/post/594334/battiti-live-2020-in-tv-seconda-puntata-stasera-artisti-canzoni Alberto Graziola Alberto Graziola

Il Radionorba Vodafone Battiti Live torna in tv per la seconda puntata. Questa sera, domenica 2 agosto, sarà in onda su Telenorba, Radionorba e Radionorba Tv, e lunedì 3 agosto su Italia 1. Battiti, lo ricordiamo, è il primo evento a riportare la musica live in televisione ed unico appuntamento tv dell’estate musicale italiane. L’appuntamento è poco dopo le 21 e andrà in onda anche in streaming su radionorba.it e norbaonline.it e on demand su Mediaset Play. Sarà possibile seguire l’evento anche attraverso i social di Radionorba, con l’hastag #battitilivetogether.

Battiti live 2020 stasera, seconda puntata, artisti e canzoni

Sul main stage di Otranto saliranno Piero Pelù, Nek, Fedez, Bugo, Ermal Meta, The Kolors, Baby K, Annalisa, Fred De Palma, Mr Rain e due giovanissime, Cara che canterà in coppia con Fedez “Le feste di Pablo”, e Anna, autentico fenomeno rap, che sta spopolando con la sua “Bando". Protagonisti delle esibizioni on the road saranno, invece, Alessandra Amoroso e i Boomdabash dal castello di Mesagne, città di origine della formazione salentina, Rocco Hunt nella bellissima villa comunale di Foggia e Francesco Renga nella cornice mozzafiato del trabucco di Vieste.

Il Radionorba Vodafone Battiti Live è condotto dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci. La regia televisiva è firmata da Luigi Antonini. La webstar Mariasole Pollio metterà in contatto gli artisti del main stage di Otranto con il gruppo di ascolto presente in spiaggia a Monopoli.

PROSEGUI LA LETTURA

Battiti Live 2020, seconda puntata stasera in tv su Italia 1: ecco i cantanti che si esibiranno é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 18:14 di Monday 03 August 2020

]]>
0
La Vacanza: trailer del film con Antonio Folletto e Catherine Spaak al cinema dal 3 settembre Mon, 03 Aug 2020 16:33:51 +0000 https://www.cineblog.it/post/956327/la-vacanza-film-trailer https://www.cineblog.it/post/956327/la-vacanza-film-trailer Pietro Ferraro Pietro Ferraro

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

Il 3 settembre esce nei cinema d'Italia La Vacanza, il film di Enrico Iannaccone, al suo secondo lungoemtraggio di fiction dopo Buona sucita del 2015,  che vede protagonisti Antonio Folletto e Catherine Spaak.

 

La trama ufficiale:

Valerio (Antonio Folletto) è un trentenne che sembra essere in grado di vivere la sua vita tentando solo di distruggerla. Carla (Catherine Spaak) è una donna ancora bellissima, un’ex magistrato che inizia a manifestare i primi sintomi di Alzheimer ma con una travolgente voglia di vivere. Valerio e Carla sono due anime tormentate, che trovano in un’inaspettata amicizia la forza di confrontarsi con i dolori e i segreti del proprio passato. Sono entrambi legati ad Anneke (Veruschka), una misteriosa donna. Un viaggio di due persone anagraficamente tanto lontane, eppure così vicine nelle emozioni più dolorose che le condurrà a scoprire un nuovo modo di amare.

 

Il cast include anche Carla Signoris, Luca Biagini, Luca Saccoia, Marco Cavalli, Arturo Biagini, Margit Klier, Luca Saccoia.

 

 

NOTE DI REGIA

 

Il tema alla base del film “La Vacanza” ha una natura tanto sfuggente e complicata da necessitare, in fase di sceneggiatura, di profondi ripensamenti ed accorte riscritture. Il disturbo bipolare da cui è affetto il personaggio di Valerio rappresenta il perno instabile su cui ruota una girandola di rapporti e sentimenti contrastanti, a loro volta condizionati da dolori e incertezze. Il sincero affetto che unisce Valerio e Carla, un’ex magistrata forte e volitiva ora piegata (e addolcita) dall’avanzamento del morbo di Alzheimer, trova le sue radici profonde nel condiviso senso di incomprensione verso e da parte degli “altri”, incapaci di relazionarsi con l’amara realtà della malattia. Per questo motivo, nonostante la significativa differenza d’età, tra i due personaggi si instaura un rapporto così schietto e spontaneo da risultare corrotto all’altrui giudizio, sempre pronto a condannare, vincolare e modificare la vita dei terzi secondo la propria egoistica visione dei fatti. Non a caso la psicologia dei personaggi secondari ci appare incoerente anche se ben trincerata dietro atteggiamenti risoluti ai limiti della più elementare arroganza. La funzione dei flashback è infatti quella di mostrare i dolorosi ricordi che, con azione propulsiva, spingono e motivano scelte e comportamenti dei personaggi, inclini al superamento degli errori passati per andare incontro ad un futuro costruito con responsabilità e maggior senno. Seppur, troppo spesso, questa maturità non rappresenta altro che l’ennesimo, debole scudo dietro il quale ci si nasconde nel tentativo di dare un senso all’assurdità delle inevitabili lotte quotidiane contro i feroci fantasmi del passato e del futuro. [Enrico Iannaccone]

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

Foto: Dorotea Tasca

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

La Vacanza: trailer del film con Antonio Folletto e Catherine Spaak al cinema dal 3 settembre é stato pubblicato su Cineblog.it alle 16:33 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Onward - Oltre la Magia: trailer italiano del film Disney-Pixar al cinema dal 19 agosto Mon, 03 Aug 2020 15:46:09 +0000 https://www.cineblog.it/post/956298/onward-trailer-italiano-al-cinema-dal-19-agosto https://www.cineblog.it/post/956298/onward-trailer-italiano-al-cinema-dal-19-agosto Pietro Ferraro Pietro Ferraro

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Disney ha fissato per il 19 agosto l'uscita italiana nei cinema di Onward - Oltre la Magia, la nuova commedia animata fantasy di Pixar con le voci italiane di Sabrina Ferilli, Fabio Volo, Favij, Raul Cremona e David Parenzo.

La trama ufficiale:

Nel giorno del suo sedicesimo compleanno, Ian desidera più che mai essere migliore e più coraggioso, proprio come suo padre, che ha perso prima di nascere. Così, quando sua madre consegna a lui e a suo fratello un regalo che il loro defunto padre aveva lasciato per loro, Ian vede un’opportunità per fare ciò che ha sempre sognato: essere guidato da suo padre.

Tom Holland e Chris Pratt guidano il cast di voci originali nei panni dei due fratelli elfi Ian e Barley Lightfoot, con Julia Louis-Dreyfus che fornisce la voce della loro madre (Sabrina Ferilli nella versione italiana). Il cast di voci italiane vedono inoltre Fabio Volo nei panni di Wilden Lightfoot, il padre defunto dei giovani elfi, Raul Cremona in quelli dell'apprendista stregone e David Parenzo interpreta un cameo nei panni di un cameriere.

 

"Onward" è diretto da Dan Scanlon, già regista di Monsters University, che per la storia ha tratto ispirazione dalla relazione con suo fratello.

La storia è ispirata dalla mia relazione con mio fratello e dalla nostra connessione con nostro padre che è morto quando avevo circa un anno. È sempre stato un mistero per noi. Un membro della famiglia ci ha inviato una registrazione di lui che diceva solo due parole: "ciao" e "arrivederci". Due parole. Ma per me e mio fratello è stata una magia.

 

Per dare forma alla storia di Onward, Scanlon e i suoi sceneggiatori avevano bisogno di aggiungere un po' di magia. "Quello era il punto di partenza", ha detto Scanlon. "Abbiamo perso tutti qualcuno e se avessimo potuto passare un altro giorno con loro, sarebbe stata un'opportunità eccitante. Sapevamo che se avessimo voluto raccontare quella storia, avremmo dovuto ambientare il film in un mondo in cui avresti avuto quella incredibile opportunità".

In un'intervista lo scrittore e regista del film Dan Scanlon ha parlato del concept originale del film che fruiva di un'ambientazione più radicata nella realtà:

Inizialmente abbiamo pensato: "Bene vogliamo una storia su questi due fratelli che hanno l'opportunità di riportare in vita il loro papà". E la mia versione iniziale della storia era ambientata nel nostro mondo e i protagonisti erano umani e il padre era uno scienziato che aveva inventato una macchina che sperava potesse comunicare con i morti in qualche modo, ma non funzionava. E così dopo la morte del papà, i ragazzi che erano anche loro scienziati stavano provando a dimostrare che la macchina di loro padre avrebbe funzionato. E così facendo riportano inavvertitamente parti di lui. E avremmo potuto fare così. Cominciò però a sembrare un po' episodico perché stavano riportando indietro pezzi di papà, come prima i suoi piedi, poi le sue gambe, poi il suo busto. E anche un po' freddo e clinico. E poi l'idea della magia come un modo per riportarlo indietro sembrava molto più romantica e davvero speciale. E questo ha portato al pensiero di "Beh, non vogliamo ambientarlo in qualche epoca molto lontana, come sono ambientati molti film fantasy" e poiché questa era una storia moderna così personale questo ha portato all'idea di un moderno mondo fantasy, che ci ha fatto ridere perché è assurdo e porterebbe a scene davvero divertenti. Quindi è stata un po' una lunga strada arrivarci. Ma penso che una delle cose che mi piacciono è che il mondo corrisponde a Ian in qualche modo. Il mondo è un posto che ha perso un po' del suo potenziale e Ian è un bambino che non è all'altezza del suo potenziale e quindi puoi vedere sia il mondo in cui Ian cresce e vive insieme al loro potenziale insieme.

 

PROSEGUI LA LETTURA

Onward - Oltre la Magia: trailer italiano del film Disney-Pixar al cinema dal 19 agosto é stato pubblicato su Cineblog.it alle 15:46 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Non Conosci Papicha: trailer italiano del film di Mounia Meddour al cinema dal 27 agosto Mon, 03 Aug 2020 15:04:53 +0000 https://www.cineblog.it/post/956274/non-conosci-papicha-trailer-italiano https://www.cineblog.it/post/956274/non-conosci-papicha-trailer-italiano Pietro Ferraro Pietro Ferraro

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Con l'attesa riapertura della stagione cinematografica, Teodora Film torna nelle sale il 27 agosto con Non Conosci Papicha di Mounia Meddour, film rivelazione dell'ultimo Festival di Cannes e successo a sorpresa al botteghino francese.

 

La trama ufficiale:

Nell’Algeria degli anni Novanta, Nedjma (soprannominata “Papicha”) studia francese all'università e sogna di diventare stilista, ma la sua vita è sconvolta da un’ondata di fondamentalismo religioso che precipita il paese nel caos. Determinata a non arrendersi al nuovo regime, Nedjma decide di organizzare con le compagne una sfilata dei suoi abiti, che diventerà il simbolo di un'indomita e drammatica battaglia per la libertà. Film d’esordio di Mounia Meddour, che ha vissuto in prima persona il decennio nero dell’Algeria, Non Conosci Papicha ha conquistato due premi César e conta su un cast straordinario di giovani attrici, tra cui la protagonista Lyna Khoudri, che sarà anche nell’attesissimo film di Wes Anderson The French Dispatch.

 

NOTE DI REGIA

Ho studiato in Algeria in un campus molto simile a quello del film e nella stessa epoca. A metà del cosiddetto “decennio nero” la mia famiglia ha deciso di lasciare il paese, anche perché mio padre, anche lui regista, aveva ricevuto diverse minacce come molti altri intellettuali. Il campus è un microcosmo che ruota attorno a Nedjma e alla sua storia di resistenza, ed è lei che ci accompagna in questo viaggio irto di insidie che svela le diverse facce della società algerina, ma che parla anche di sorellanza, di amicizia e di amore. La passione per la moda di Nedjma (soprannominata Papicha, ossia una giovane ragazza attraente e indipendente) è il simbolo di questa battaglia contro il fondamentalismo islamico, del desiderio di valorizzare il corpo femminile piuttosto che nasconderlo. E mi affascinava l’idea che per la sfilata finale Nedjma decidesse di disegnare degli haïk, le vesti bianche tradizionali algerine, molto semplici e economiche, che rappresentano alla perfezione un’idea di purezza e eleganza. È stato importante per me poter girare in Algeria, anche per inserire nel film delle scene dal taglio quasi documentaristico e quella parlata tipica, molto creativa, che unisce arabo e francese e che chiamiamo françarabe. Inoltre, il ricordo del decennio nero è ancora vivo in Algeria e per molte persone le riprese sono state un’occasione per esorcizzare quella stagione, anche solo discutendone e parlandone. [Mounia Meddour]

 

 

IL CONTESTO STORICO

 

Con Guerra civile algerina, o “decennio nero”, si intende il conflitto sorto tra il governo algerino e vari gruppi islamisti armati a partire dal 1991, un conflitto durante il quale sono state uccise oltre 150.000 persone, senza dimenticare le migliaia di esiliati e circa un milione di sfollati. Le origini degli scontri risalgono alla crisi economica della fine degli anni ’80, legata al crollo del prezzo del petrolio, quando si moltiplicarono le manifestazioni in piazza per chiedere più democrazia e migliori condizioni di vita. Il partito unico allora al governo indisse le elezioni aprendo alla competizione elettorale con nuove formazioni politiche, tra cui il Fronte Islamico della Salvezza (FIS): dopo aver vinto le elezioni amministrative nel 1990, il FIS si apprestava a sorpresa a vincere le politiche, con l’obiettivo di trasformare l’Algeria un regime islamico. La conseguenza fu la cancellazione delle elezioni e il colpo di stato di una giunta militare, che mise il FIS fuori legge: dalle sue ceneri nacquero il Movimento Islamico Armato (MIA) e il più radicale Gruppo Islamico Armato (GIA). I due gruppi iniziarono una stagione di terrore tra i civili con omicidi, rapimenti e violenze che cambiarono in profondità la società algerina e che raggiunsero il picco nel 1997, quando il GIA arrivò a sterminare interi villaggi. La fine del conflitto e la stabilizzazione del paese giunsero solo nel 1999 con l’elezione di Abdelaziz Bouteflika e l’amnistia per molti terroristi del GIA, così come per i militari che avevano risposto alla violenza con ulteriore violenza. Bouteflika è rimasto in carica fino al 2019, quando il profondo scontento popolare e l’abbandono dell’appoggio dell'esercito lo hanno spinto infine a dimettersi.

 

La regista Mounia Meddour, nata e cresciuta in Algeria, all’età di 18 anni si trasferisce in Francia con la famiglia a causa delle minacce di morte ricevute dal padre, il regista Azzedine Meddour, durante la guerra civile algerina. Dopo la laurea in giornalismo, studia regia cinematografica al Centre européen de formation à la production de films (CEFPF) e alla prestigiosa Fémis a Parigi. Lavora inizialmente come documentarista, firmando tra gli altri Cinéma algérien, un nouveau souffle, e nel 2011 gira il suo primo cortometraggio di finzione, Edwige, che vince l’UniFrance Short Film Award e viene presentato con successo in numerosi festival internazionali. Non Conosci Papicha è il suo esordio nel lungometraggio ed è stato accolto con entusiasmo all’ultimo Festival di Cannes, nella sezione Un Certain Regard. Malgrado il successo ottenuto dal film in Francia, dove Meddour ha ricevuto anche il premio César come regista esordiente, il film risulta tuttora bandito in Algeria per motivi mai chiariti ufficialmente.

 

PROSEGUI LA LETTURA

Non Conosci Papicha: trailer italiano del film di Mounia Meddour al cinema dal 27 agosto é stato pubblicato su Cineblog.it alle 15:04 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Antigone: trailer e trama del film di Sophie Deraspe al cinema a settembre Mon, 03 Aug 2020 14:32:50 +0000 https://www.cineblog.it/post/956253/antigone-trailer-film-al-cinema https://www.cineblog.it/post/956253/antigone-trailer-film-al-cinema Pietro Ferraro Pietro Ferraro

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

A settembre arriva nei cinema italiani, grazie ad una partnership tra Parthénos Distribuzione e Lucky Red, il film Antigone di Sophie Deraspe, presentato con successo a numerosi festival, tra cui Toronto International Film Festival 2019, dove è stato premiato come Miglior Film Canadese, e alla 14° Festa del Cinema di Roma.

La regista canadese Sophie Deraspe si ispira ad una storia vera per rileggere in chiave moderna il personaggio di Antigone: una giovane donna piena di coraggio, che lotta con tutte le sue forze per difendere la sua famiglia da un’ingiustizia subita, anteponendo alle leggi degli uomini quella del cuore e dell’amore, in una storia di ribellione contro l'ingiustizia di profonda attualità.

 

La trama ufficiale:

Antigone (Nahéma Ricci) è una studentessa brillante: 17 anni, il primo amore e un futuro promettente. Quando il fratello maggiore Eteocle (Hakim Brahimi) viene ucciso dalla polizia, metterà in gioco tutto per salvare l’altro fratello, Polinice (Rawad El-Zein), incarcerato per aver aggredito il poliziotto che ha fatto partire il colpo. Alla legge degli uomini Antigone sostituisce il proprio senso di giustizia, fondato sull'amore e sulla solidarietà per la sua famiglia. “Ho infranto la legge ma lo rifarei, il cuore mi dice di aiutare mio fratello” diventa la voce del coro, guidato dall’amato Emone (Antoine Desrocher), che invade le strade e i social network in una rivolta generazionale in cui tutti i giovani si riconoscono in Antigone.

 

NOTE DI REGIA

Avevo circa vent'anni quando ho letto per la prima volta ​ Antigone​ . Questa tragedia greca mi ha colpito immediatamente e sono stato sedotta e affascinata dall'intelligenza, dall'onestà e dalla virtù irremovibile del personaggio. Nonostante la sua giovane età, la sua esperienza limitata e il potere del suo antagonista (il re), Antigone difende ciò in cui crede. È stato corroborante per me! Dopo la versione di Jean Anouilh, ho quindi letto la versione originale di Sofocle. Ho scoperto una Antigone la cui ricerca della giustizia è tanto più forte perché si basa su leggi che considera superiori a quelle scritte dagli uomini. Antigone parlava moltissimo alla giovane donna che ero in quel momento, così tanto che una forte intuizione mi disse che un giorno mi ci sarei dedicata...Anni dopo, dopo aver già diretto due film, ho ascoltato un'intervista rilasciata da una delle sorelle di Freddy Villanueva, morto in un parco di Montreal durante un raid della polizia che era andato storto. Ho iniziato a immaginare che questa sorella potesse essere un'Antigone. Da quel momento in poi, la storia si è sviluppata...Volevo dare vita, nel nostro tempo e nel contesto sociale delle nostre città occidentali, all'integrità di Antigone, al suo senso di giustizia e alla sua capacità di amare. Nel mio adattamento, la figura reale dell'autorità è divisa tra vari personaggi, che vanno dagli agenti di polizia ai magistrati, alle guardie carcerarie, passando per la figura paterna, con la quale Antigone inizia la negoziazione. Il film è in qualche modo una storia che riguarda un realismo sociale. [Sophie Deraspe]

 

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Antigone: trailer e trama del film di Sophie Deraspe al cinema a settembre é stato pubblicato su Cineblog.it alle 14:32 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Cats, il film? "Ridicolo", secondo Andrew Lloyd Webber Mon, 03 Aug 2020 14:21:03 +0000 https://www.soundsblog.it/post/594357/cats-film-critica-ridicolo-andrew-lloyd-webber https://www.soundsblog.it/post/594357/cats-film-critica-ridicolo-andrew-lloyd-webber Alberto Graziola Alberto Graziola

Aspettative alte e un risultato inaspettato e deludente sotto ogni punto di vista. Parliamo di "Cats", la pellicola uscita nel 2019, presa di mira dai critici e sonoro flop al botteghino.

In una recente intervista per il Sunday Times, Andrew Lloyd Webber, compositore del musical originale, ha condiviso lo stesso sentimento della critica quando parlando dell'adattamento per il grande schermo.

"Il problema con il film è stato che Tom Hooper ha deciso di non voler coinvolgere nessuno che, invece, era coinvolto nello show originale. E il tutto è stato ridicolo."

Nonostante il cast stellare (Taylor Swift, Judi Dench, Idris Elba, Jennifer Hudson, James Corden, Rebel Wilson), la pellicola è stato criticato in modo feroce e il flop al botteghino ha fatto perdere alla Universal circa 113 milioni di dollari. Corden ha anche affermato in un'intervista di non aver visto il film ma di aver sentito che era terribile.

Fin dalle anteprima, il pubblico ha ironizzato e sbertucciato gli "effetti visivi" che trasformavano i gatti in sembianze umane. A quel punto hanno messo mano al film per migliorare il tutto ma il risultato finale è stato comunque disastroso.

PROSEGUI LA LETTURA

Cats, il film? "Ridicolo", secondo Andrew Lloyd Webber é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 14:21 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Nuovo ponte Genova San Giorgio, dove seguire l'inaugurazione in diretta tv Mon, 03 Aug 2020 12:45:58 +0000 https://www.tvblog.it/post/1722159/nuovo-ponte-genova-san-giorgio-inaugurazione-in-diretta-tv https://www.tvblog.it/post/1722159/nuovo-ponte-genova-san-giorgio-inaugurazione-in-diretta-tv Marco Salaris Marco Salaris

Oggi, 3 agosto 2020, è il giorno dell'inaugurazione del Ponte "Genova San Giorgio" progettato dal senatore a vita Renzo Piano. Il nuovo viadotto autostradale sul fiume Polcevera sostituisce il Ponte Morandi che, il 14 agosto 2018, si spezzò trascinando un tratto di circa 200 metri e causando la triste morte di 43 persone. Ad inaugurare il nuovo ponte sarà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Previsti anche gli interventi dell'architetto Renzo Piano, del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, del sindaco di Genova Marco Bucci e del Governatore della regione Liguria, Giovanni Toti.

Alta l'attenzione mediatica, le reti generaliste e all-news seguiranno l'evento da vicino. Rai 1 con un'edizione speciale del Tg1 condotta da Filippo Gaudenzi e Nadia Zicoschi con Stefania Battistini e Giuseppe La Venia, documenterà l'inaugurazione minuto per minuto a partire dalle 18:15. Su Rai 2, il Tg2 delle 18:15 aprirà una finestra in diretta su Genova, così come il Tg3 delle ore 19.

Per quanto concerne Mediaset, il Tg4 sarà in onda già a partire dalle 18 con un lungo speciale. Studio Aperto, regolarmente alle 18:20, si collegherà con il capoluogo ligure.

Su La7 Speciale del tg diretto da Enrico Mentana dalle 17:55.

Le all news Rai News 24, Sky Tg24 e TgCom24 - che lungo questi 2 anni hanno raccontato la nascita di Ponte Genova San Giorgio - saranno sul posto per trasmettere le immagini della celebrazione in diretta.

In radio, Rai Radio 1 seguirà la cerimonia dalle 18:05 e ripercorrerà per tutto il giorno, nelle varie edizioni del GR1, la cronologia degli eventi: dalla tragedia, alle vicende giudiziarie fino alla ricostruzione del viadotto.

PROSEGUI LA LETTURA

Nuovo ponte Genova San Giorgio, dove seguire l'inaugurazione in diretta tv é stato pubblicato su Tvblog.it alle 12:45 di Monday 03 August 2020

]]>
0
"Ricominciare ancora" con Arisa: il nuovo singolo esce a mezzanotte Mon, 03 Aug 2020 12:30:55 +0000 https://www.soundsblog.it/post/593923/ricominciare-ancora-arisa-testo-significato-canzone-sanremo-2021 https://www.soundsblog.it/post/593923/ricominciare-ancora-arisa-testo-significato-canzone-sanremo-2021 Alberto Graziola Alberto Graziola

Update: E' in uscita a mezzanotte (del 4 agosto) il nuovo singolo di Arisa, Ricominciare ancora, atteso ritorno di Arisa, una delle più belle voci in Italia.

Ricominciare ancora è il titolo del nuovo singolo di Arisa, in uscita domani, 24 luglio 2020.

Un brano, come raccontato dalla cantante su Adnkronos, "sentito per la prima volta due anni fa. L'ho tenuto un po' fermo, perché io le cose devo sentirle e così l'abbiamo adattato a me e al tempo".

Arisa ha deciso di autoprodursi, in questa nuova fase della sua carriera. Una scelta nata nei mesi scorsi:

Durante il lockdown ho maturato la decisione di mettermi in proprio e autoprodurmi. Pipshow, che pubblica questo singolo, è la mia etichetta. A volte capita di fare la comparsa nella propria vita e di dovere aspettare i tempi degli altri. Ed è per questo che in questo brano canto proprio che il miracolo possiamo essere noi: dobbiamo rimboccarci le maniche e fare qualcosa di diverso rispetto a come vivevamo prima


Nei progetti futuri della cantante, il sogno di tornare in gara al Festival di Sanremo 2021:

Io in realtà ci provo sempre, con la migliore canzone che penso di avere in quel momento, perché il mio sogno è arrivare all'Eurovision, che ho 'lisciato' per due volte. E poi andare a Sanremo con la mia etichetta sarebbe il massimo"

PROSEGUI LA LETTURA

"Ricominciare ancora" con Arisa: il nuovo singolo esce a mezzanotte é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 12:30 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Taylor Swift da record: Folklore miglior debutto del 2020, dal 2016 ad oggi i suoi album sono quelli con il miglior esordio Mon, 03 Aug 2020 12:02:42 +0000 https://www.soundsblog.it/post/594347/taylor-swift-folklore-record-vendite-album-classifica https://www.soundsblog.it/post/594347/taylor-swift-folklore-record-vendite-album-classifica Alberto Graziola Alberto Graziola

Folklore, il nuovo album pubblicato a sorpresa da Taylor Swift, è già un successo certificato. Il disco ha debuttato al numero 1 nella classifica degli album nella Billboard 200, segnando la settimana migliore per qualsiasi album dall'ultima uscita proprio del precedente lavoro della Swift, Lover, del 2019.

846.000 copie dell'album solo negli Stati Uniti, nella settimana che termina il 30 luglio, secondo Nielsen Music / MRC Data. Questo rappresenta i dati migliori per qualsiasi disco dopo Lover, che ha debuttato al n. 1, il 7 settembre 2019, con 867.000 unità.

Come se non bastasse, inoltre, negli ultimi quattro anni, le tre settimane migliori per qualsiasi album sono sempre di Taylor. Dal luglio 2016, i tre migliori risultati sono Reputation (1,24 milioni di unità, 2 dicembre 2017), Lover (867.000) e Folklore (846.000).

Il debutto di Folklore con 846.000 unità album è rappresentato da 615.000 vendite dello stesso album (alle quali si aggiungono i dati di streaming).

Folklore segna il settimo numero 1 della Swift nella classifica degli album di Billboard 200, come Janet Jackson. Davanti a loro nella lista delle donne più importanti ci sono Barbra Streisand, con 11 n. 1 e Madonna, con nove. Tra tutti gli atti, i Beatles hanno il maggior numero di album al numero 1, con 19.

Prima del folklore, Swift era in testa alla classifica con Lover (n. 1 per una settimana, 7 settembre 2019), Reputation (n. 1 per quattro settimane, 2017-18), 1989 (n. 1 per 11 settimane, 2014-15), Red (n. 1 per sette settimane, 2012-13), Speak Now (n. 1 per sei settimane, 2010-11) e Fearless (n. 1 per 11 settimane, 2008-09).

Il debutto di 846.000 unità di Folklore segna la settimana migliore per il 2020 per qualsiasi album. Supera il record precedente, che è stato registrato proprio il mese scorso da Legends Never Die di Juice WRLD (497.000 unità)

Via | Billboard

PROSEGUI LA LETTURA

Taylor Swift da record: Folklore miglior debutto del 2020, dal 2016 ad oggi i suoi album sono quelli con il miglior esordio é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 12:02 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Lutto per Frank Ocean: è morto il fratello minore in un incidente d'auto Mon, 03 Aug 2020 11:38:36 +0000 https://www.soundsblog.it/post/594342/frank-ocean-morto-fratello-minore-incidente-auto https://www.soundsblog.it/post/594342/frank-ocean-morto-fratello-minore-incidente-auto Alberto Graziola Alberto Graziola

Ryan Breaux era il fratello minore di Frank Ocean ed è scomparso, in un incidente stradale, nel weekend. Il ragazzo era il secondo figlio di Katonya Breaux: lui e Frank avevano un rapporto molto stretto. La canzone di Ocean, "Orion", è ampiamente pensata e scritta pensando a suo fratello.

“I remember when you were born/Ohhh, how happy I was/cause If it didn’t go as I planned it/At least you’d double my chances… But promise big bro one thing, That you won’t go wasting time/ won’t go wasting time/ (no) that you won’t go wasting time/ Won’t go wasting time/Don’t go wasting it.”

"Ricordo quando sei nato / Ohhh, quanto ero felice / Se non fosse andato come avevo pianificato / Almeno avresti raddoppiato le mie possibilità ... Ma prometti al tuo fratello maggiore una cosa, che non perderai tempo / non perderai tempo / (no) non perderai tempo / non perderai tempo / non sprecarlo".

La voce di Breaux è anche presente in "Futura Free" dall'album di Ocean, Blond.

Visualizza questo post su Instagram

windy city

Un post condiviso da Ryan Breaux (@rryanbreaux) in data:


Secondo quanto emerso dall'incidente, BC7 ha raccontato che due persone sono morte in un incidente d'auto a Thousand Oaks, in California. In base alle prime indagini, la loro auto “sembra aver abbandonato la carreggiata ed essersi scontrata con un albero". La forza dell'incidente ha causato la rottura della macchina a metà ed è stata trovata avvolta dalle fiamme. Entrambe le persone in macchina sono state dichiarate morte.

Ryan aveva appena 18 anni.

PROSEGUI LA LETTURA

Lutto per Frank Ocean: è morto il fratello minore in un incidente d'auto é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 11:38 di Monday 03 August 2020

]]>
0
Battiti Live 2020, seconda puntata questa sera su Italia 1: anticipazioni e cantanti ospiti Mon, 03 Aug 2020 10:29:02 +0000 https://www.tvblog.it/post/1722147/battiti-live-2020-seconda-puntata-stasera-italia-1-anticipazioni-cantanti-ospiti https://www.tvblog.it/post/1722147/battiti-live-2020-seconda-puntata-stasera-italia-1-anticipazioni-cantanti-ospiti Alberto Graziola Alberto Graziola

Torna su Italia 1, con la seconda puntata, i "Battiti Live", il primo evento a riportare la musica live in televisione ed unico appuntamento tv dell’estate musicale italiane. L’appuntamento è poco dopo le 21, in prima serata.

In questo secondo appuntamento, ecco i cantanti che si esibiranno.

Sul main stage di Otranto saliranno Piero Pelù, Nek, Fedez, Bugo, Ermal Meta, The Kolors, Baby K, Annalisa, Fred De Palma, Mr Rain e due giovanissime, Cara che canterà in coppia con Fedez “Le feste di Pablo”, e Anna, autentico fenomeno rap, che sta spopolando con la sua “Bando". Protagonisti delle esibizioni on the road saranno, invece, Alessandra Amoroso e i Boomdabash dal castello di Mesagne, città di origine della formazione salentina, Rocco Hunt nella bellissima villa comunale di Foggia e Francesco Renga nella cornice mozzafiato del trabucco di Vieste.

Il Radionorba Vodafone Battiti Live è condotto dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci. La regia televisiva è firmata da Luigi Antonini. La webstar Mariasole Pollio metterà in contatto gli artisti del main stage di Otranto con il gruppo di ascolto presente in spiaggia a Monopoli.

Hashtag della serata per commentare il programma è #BattitiLiveTogether

PROSEGUI LA LETTURA

Battiti Live 2020, seconda puntata questa sera su Italia 1: anticipazioni e cantanti ospiti é stato pubblicato su Tvblog.it alle 10:29 di Monday 03 August 2020

]]>
0