it_IT Donna Blogo.it - Ultime notizie della sezione Donna Wed, 08 Apr 2020 14:40:56 +0000 Wed, 08 Apr 2020 14:40:56 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) https://www.blogo.it/donna 2004-2014 Blogo.it Ecco Chata, il gatto diventato famoso per il suo modo di dormire Wed, 08 Apr 2020 13:30:19 +0000 https://www.petsblog.it/post/173710/chata-instagram-gatto-famoso https://www.petsblog.it/post/173710/chata-instagram-gatto-famoso Maria Vasta Maria Vasta

gatto

Oggi vogliamo presentarvi un gattino a dir poco adorabile. Stiamo parlando del piccolo Chata, un gattino di razza Munchkin che ama dormire in una posizione che lo rende a dir poco irresistibile. Il nostro nuovo amico felino è protagonista di una pagina Instagram che è seguita dalla bellezza di oltre 120.000 persone. Vi state chiedendo il perché? La risposta è semplice: Chata è assolutamente e innegabilmente adorabile!


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

☽ この度『へそ天にゃんこ』の雑誌に 茶太さん表紙に選ばれました💜 . Amazonで予約受付中です。 是非ご覧になってくださーい🐾 . . 今年は茶太をお迎えしてTVでの取材や カレンダー制作、雑誌の掲載、とても濃い1年になりました🎶 . 茶葉と茶太をたくさん可愛がってくださって 本当にありがとうございます🙏🏽❤️ . 2020年も、どうぞ宜しくお願いします💕 . みなさま良いお年をお迎えください🎍 . . #ねこのいる生活 #猫との暮らし . #ちゃばちゃたぐらむ #猫好きさんと繋がりたい


Un post condiviso da 𝒄𝒉𝒂𝒗𝒂 ☾ 𝒄𝒉𝒂𝒕𝒂 (@chavata2023) in data:


Probabilmente non lo sapete, ma i gatti Munchkin sono dei mici dall'aspetto davvero adorabile, caratterizzati da delle buffe zampette particolarmente corte e da un carattere tenerissimo e davvero amichevole e coccolone.

Come potete vedere nelle immagini che vi abbiamo segnalato, la posizione in cui il nostro micio adora dormire è rigorosamente a pancia in su, e per certi versi il piccoletto ricorda un po’ il celebre cagnolino Snoopy, che come ben saprete ama dormire beatamente a pancia in su, comodamente sdraiato sul tetto della sua casetta. Le immagini di Chata hanno letteralmente conquistato il popolo del web, e non possiamo non comprenderne il motivo, non trovate anche voi?



Che dire? Ancora una volta i nostri amici animali ci dimostrano che basta davvero poco per sorridere e avere un attimo di spensieratezza. In questo caso, ci basta dare un’occhiatina a un micio pigrone e adorabile!

Se anche voi avete voglia di alleggerire il vostro umore, e di sorridere di fronte alle immagini di un micetto a dir poco dolcissimo, oltre che buffo, vi consigliamo di seguire la pagina Instagram di Chata su chavata2023.



via | JustSomething
Foto di Selling of my photos with StockAgencies is not permitted da Pixabay

PROSEGUI LA LETTURA

Ecco Chata, il gatto diventato famoso per il suo modo di dormire é stato pubblicato su Petsblog.it alle 13:30 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Coronavirus e internet, guida per i genitori ai tempi della quarantena Wed, 08 Apr 2020 13:04:26 +0000 https://www.bebeblog.it/post/225345/coronavirus-internet-guida-genitori-quarantena https://www.bebeblog.it/post/225345/coronavirus-internet-guida-genitori-quarantena Patrizia Chimera Patrizia Chimera

Coronavirus e internet

Ai tempi del Coronavirus, le famiglie vivono praticamente in quarantena. Si può uscire solo per necessità. Chi può lavora da casa, chi non può nella maggior parte dei casi è in cassa integrazione. O se ha la partita iva nemmeno quella. Mentre i figli studiano online. Come evitare che possano incappare in pericoli in questo momento storico in cui volenti o nolenti si è praticamente connessi tutto il giorno?

Le nostre abitudini sono state sconvolte. La tecnologia è diventata fondamentale in ogni aspetto della vita. Dal fare la spesa a informarsi, dal tenersi in contatto con le persone allo studio e al lavoro. Pepita (cooperativa sociale costituita da educatori esperti nella progettazione e realizzazione di interventi socio-educativi, percorsi di formazione e attività di animazione in scuole, enti pubblici, associazioni di volontariato, oratori e altre realtà del privato sociale) e Fondazione Carolina Onlus (fondata da Paolo Picchio in nome della figlia Carolina, prima vittima acclarata di cyberbullismo in Italia, per sensibilizzare gli educatori sui rischi dell'uso scorretto dei nuovi media) ci danno una mano a non perderci.

In questo momento di difficoltà per molte famiglie, le due associazioni vogliono dare una serie di consigli utili per "accompagnare, sostenere e informare l’intera comunità educante", quindi genitori, educatori, docenti, allenatori.

La guida di Pepita e Fondazione Carolina Onlus è composta di 41 pagine. 5 capitoli per raccontare cosa è bene conoscere della vita online dei nostri figli:


  1. i luoghi online che frequentano i nostri figli

  2. i rischi che possono incontrare

  3. “guidano una ferrari, ma senza patente”: come porsi con loro

  4. conoscere la normativa italiana e le leggi che tutelano la vita online

  5. strumenti di protezione online


La guida completa si può scaricare qui e si può condividere con tutti i propri contatti, per far arrivare il messaggio a più genitori possibili. Perché è giunto finalmente il tempo di conoscere la rete. E saperla usare. Ragazzi e adulti.

Foto di April Bryant da Pixabay

PROSEGUI LA LETTURA

Coronavirus e internet, guida per i genitori ai tempi della quarantena é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 13:04 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Linus replica a Maria De Filippi: "A Radio Deejay solo canzoni certificate" Wed, 08 Apr 2020 12:32:17 +0000 https://www.gossipblog.it/post/619186/linus-replica-maria-de-filippi-radio-deejay-solo-canzoni-certificate https://www.gossipblog.it/post/619186/linus-replica-maria-de-filippi-radio-deejay-solo-canzoni-certificate Claudia Cabrini Claudia Cabrini

Per comprendere meglio ciò di cui stiamo parlando dobbiamo tornare indietro a qualche giorno fa, e più precisamente alla finale di Amici di Maria De Filippi, il talent che quest'anno ha visto arrivare alla vittoria la giovane Gaia Gozzi, ex X-Factor riuscita a conquistarsi il primo posto nella scuola di Amici, e già in rotazione radiofonica con il suo singolo Chega.

Ebbene, proprio nel corso della serata finale del programma, Maria De Filippi ha lanciato una frecciatina a Radio Deejay, rivolgendosi in particolar modo a Rudy Zerbi, speaker della medesima emittente radiofonica. La conduttrice, dopo aver ringraziato le varie radio che già da diversi giorni stavano trasmettendo i singoli dei ragazzi di Amici, tra cui anche il brano Chega di Gaia, ha poi sottolineato come, al contrario, Radio Deejay il nuovo pezzo di Gaia non l'avesse ancora fatto passare:

"Mentre Linus? Eh, Rudy? Linus è ostico" ha quindi sentenziato Maria De Filippi in diretta, sottolineando nuovamente la mancata trasmissione del brano Chega da parte di Radio Deejay.

Ma tutto è bene quel che finisce bene, perché proprio questa mattina Linus ha finalmente mandato in onda il nuovo singolo di Gaia, senza però dimenticarsi di replicare anche a Maria De Filippi. Lo speaker radiofonico, dopo aver ricordato ai suoi ascoltatori di aver già notato, in passato, Gaia a X-Factor, ha poi lanciato il brano, e al termine della sua emissione ha voluto rispondere alla conduttrice di Amici spiegandole il perché di questo 'fantomatico ritardo':
"Vedi, Maria, le altre radio possono permettersi di mandare di tutto. Noi mettiamo poche canzoni perché parliamo tanto. Da noi quando passano le canzoni sono già certificate".

Nessun attrito ovviamente, ma soltanto una precisazione. "Poi lei è anche molto carina e brava" ha concluso il direttore artistico di Radio Deejay rivolgendosi, in ultimo, a Gaia.

 

PROSEGUI LA LETTURA

Linus replica a Maria De Filippi: "A Radio Deejay solo canzoni certificate" é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 12:32 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: "I Damellis? Molto felici per loro" Wed, 08 Apr 2020 12:01:51 +0000 https://www.gossipblog.it/post/619183/cecilia-rodriguez-ignazio-moser-difendono-giulia-de-lellis https://www.gossipblog.it/post/619183/cecilia-rodriguez-ignazio-moser-difendono-giulia-de-lellis Claudia Cabrini Claudia Cabrini

Giulia De Lellis e Andrea Damante

Anche Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, dopo i vari attacchi subiti dall'influencer Giulia De Lellis da parte dei fan, e del web, hanno deciso di esprimersi a tal proposito mostrandole tutto il loro appoggio e la loro solidarietà. Dopo il ritorno di fiamma tra la bella Giulia e il suo storico ex fidanzato Andrea Damante, riavvicinamento anticipato dal settimanale Chi e confermato nei giorni scorsi dai diretti interessati, sono infatti in molti ad aver espresso la propria opinione al riguardo, nella stragrande maggioranza dei casi negativa.

Per chi non dovesse ricordarlo, infatti, Giulia aveva pubblicato soltanto un anno fa il libro Le corna stanno bene su tutto ma io stavo meglio senza, nel quale raccontava in modo a tratti arrogante e volgare di tutte le malefatte subite dall'ex (ora non più ex) fidanzato, che oltre ad averla ripetutamente tradita l'avrebbe anche costretta a rimettersi in gioco come donna intimandole di mangiare di meno e di continuare ad allenarsi onde evitare di non piacergli più. Insomma, Giulia nei confronti di Andrea c'era andata parecchio pesante. Soltanto la settimana scorsa, però, i due sono usciti allo scoperto - prima paparazzati da Chi, e successivamente ammettendo sui social che la loro relazione sia confermata.

A tal proposito, moltissimi gli attacchi ricevuti dall'influencer - giudicata dai più come incoerente, oltre che a rischio di farsi nuovamente del male da sola. Hanno però voluto strenuamente difenderla Cecilia Rodigruez e Ignazio Moser, che in una lunga intervista al settimanale Chi (nonostante non siano affatto in buoni rapporti con la De Lellis, sono invece molto legati ad Andrea Damante che considerano un caro amico) hanno voluto difendere la coppia. Nello specifico, è stata Cecilia a prender parola:

"Sono a favore dell’amore. Non vivo nella loro testa ma, se non riescono a fare a meno l’uno dell’altra, è giusto così. Mi fido di Andrea? Siamo giovani e ognuno vuole godere le opportunità che la vita gli offre, lui è molto desiderato e quello è il gioco finché, crescendo, non ha trovato il grande amore".

Ma anche Ignazio ha voluto esprimere il suo pensiero, e ha aggiunto:
"Andrea si è divertito molto in questi anni, ma poi arriva un momento in cui quella vita non ti dice più niente. Forse Andrea ha capito che il suo posto è quello in cui sta adesso. Sono imparziale su questo tema, ma se è la terza volta che torni con una persona alla fine è lei la donna, perché se è passato tutto quello che non doveva passare e Andrea e Giulia sono ancora lì, vuol dire che c’è qualcosa di forte fra di loro. Ricordo quando Andrea mi chiamava per uscire e io ero a casa con Cecilia e capiva che gli mancava qualcosa, spero che sia il momento giusto anche per lui per stare bene".

Viene da chiedersi se ora anche i rapporti tra Giulia e Cecilia si riappacificheranno. Sembra infatti che le due abbiano smesso di parlarsi proprio a seguito del fidanzamento di Giulia con Andrea Iannone, ex di Belen. Ora che però tutto è finito e che Giulia è tornata tra le braccia del suo dj, con Cecilia e Ignazio riprenderanno le uscite a quattro?

 

PROSEGUI LA LETTURA

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: "I Damellis? Molto felici per loro" é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 12:01 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
La filastrocca della Pasqua Wed, 08 Apr 2020 10:27:55 +0000 https://www.bebeblog.it/post/225435/la-filastrocca-della-pasqua https://www.bebeblog.it/post/225435/la-filastrocca-della-pasqua SerenaVasta SerenaVasta

filastrocca della Pasqua

La filastrocca della Pasqua è un brano molto bello e ricco di significato da insegnare ai bambini, un testo semplice che sintetizza in poche righe il vero significato della Pasqua. Quest’anno la nostra Pasqua sarà un po’ meno festosa del solito, ma possiamo approfittarne per accompagnare cibo, regali e uova di cioccolato alla parte più spirituale che spesso tende a passare in secondo piano.

Il testo della filastrocca della Pasqua è semplice e diretto e racconta questa festa con un linguaggio adatto ai bambini, che possono quindi ripercorrere la vita e la morte di Gesù, fino alla sua resurrezione. Il brano è abbastanza lungo per poterlo imparare a memoria in pochi giorni, ma si può recitare il giorno di Pasqua, la mattina o prima di pranzo, oppure il venerdì santo.

Anche se quest’anno non si potrà andare in chiesa cercate di regalare ai più piccoli anche la parte più spirituale a casa, sarà bellissimo lo stesso.

Filastrocca della Pasqua

Ricordi a dicembre quel caro Bambino
che nasce a Natale senza neanche un lettino,
dentro una mangiatoia, sulla paglia ed il fieno,
tra l'asino e il bue: si chiamò Nazareno?

Quel Bimbo cresciuto e fattosi Uomo
guariva i malati e, di giustizia mai domo,
compiva prodigi, dalle folle era amato,
fu re dei Giudei e di tutto il Creato.

Ma certi potenti crudeli del Tempio
non ebbero scrupoli nel compier lo scempio,
credendo in pericolo il proprio potere
lo misero a morte per loro volere.

Patì Cristo in croce per salvare la Terra
da ingiustizie e soprusi, da violenza e da guerra;
gli ipocriti dissero ch'era un gran malandrino,
non credettero affatto che fosse Divino.

Farisei e potenti lo credettero morto
ma dopo tre giorni Gesù Cristo risorto
apparve alle donne, piangenti e stupite
e furono lodi di gioia inaudite.

Risorto era il Cristo, divino e immortale,
il figlio di Dio, uomo soprannaturale,
il supereroe di grandi e piccini
che porta le uova di Pasqua ai bambini.

E che sorpresa troverai nell'uovo?
Fede e speranza in un mondo nuovo.
A Pasqua l'ulivo, colomba e pulcino,
un coniglietto ed un agnellino,
son segni di pace e di serenità,
di gioia, di bene e di fraternità.

Tante campane risuonano a festa,
la Resurrezione la Terra ridesta,
oggi è la Pasqua di Gesù risorto:
era in missione, non era morto.

Sconfitti gli uomini più tenebrosi,
i farisei, gli scribi accidiosi,
il filisteo e l'inverecondo
Gesù ridona verità al mondo.

(Testo di Mimmo Mòllica)

PROSEGUI LA LETTURA

La filastrocca della Pasqua é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 10:27 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Animali positivi al Coronavirus, Roberto Burioni: si potrebbe sperimentare il vaccino Wed, 08 Apr 2020 10:00:13 +0000 https://www.petsblog.it/post/173697/animali-positivi-coronavirus-roberto-burioni-sperimentare-vaccino https://www.petsblog.it/post/173697/animali-positivi-coronavirus-roberto-burioni-sperimentare-vaccino Dottoressa Veterinaria Manuela Dottoressa Veterinaria Manuela

Cani e gatti

A proposito degli animali positivi al Coronavirus, interviene anche Roberto Burioni: perché non sperimentare il vaccino? Sono stati segnalati cani positivi al Sars-Cov-2, gatti, furetti (d'altronde il furetto è suscettibile anche di sviluppare l'influenza umana) e persino una tigre. Intervenendo a "Che tempo che fa" di Fabio Fazio, Roberto Burioni ha spiegato che il fatto che il Coronavirus sembri poter contagiare gli animali (anche se non è possibile il contagio da loro a noi) è positivo in quanto permette di avere dei vantaggi nella sperimentazione dei vaccini. Burioni ha, ovviamente, specificato che si potrebbero sperimentare sugli animali il vaccino per vedere se funziona e se sono protetti, rispettandoli e senza farli soffrire.

Coronaviru: Roberto Burioni e il vaccino testato sugli animali

Burioni ha dovuto rassicurare gli animalisti e ha fatto un esempio pratico: la ricerca del vaccino contro l'HIV. Tale ricerca è stata fortemente rallentata dal fatto che non ci sono modelli animali. Invece per il Sars-Cov-2 potrebbero esserci dei modelli animali: gli amici a quattro zampe potrebbero dare un aiuto fondamentale per sconfiggere la Covid-19.

Inutile dire che le parole di Burioni hanno scatenato l'ira del web e dei social network: molti utenti sostengono che animali domestici, cani e gatti non vadano toccati. Tuttavia dal punto di vista scientifico, la possibilità di accelerare i tempi per avere un vaccino non è da sottovalutare. Inoltre pensiamola in un'altra ottica: se lo studio di un vaccino per questo Coronavirus umano desse nuovo impulso alla ricerca per un vaccino per la FIP da Coronavirus nel gatto?

Burioni ha poi anche ribadito alcuni concetti: il Coronavirus non c'entra nulla con le onde del 5G e il fatto che bisogna controllare le persone guarite, per essere sicuri che non siano ancora contagiose a distanze di settimane.

Via | Repubblica

Foto | Pixabay

PROSEGUI LA LETTURA

Animali positivi al Coronavirus, Roberto Burioni: si potrebbe sperimentare il vaccino é stato pubblicato su Petsblog.it alle 10:00 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
È nata Giulia, la figlia del paziente 1 di Codogno Wed, 08 Apr 2020 08:10:02 +0000 https://www.bebeblog.it/post/225503/e-nata-giulia-la-figlia-del-paziente-1-di-codogno https://www.bebeblog.it/post/225503/e-nata-giulia-la-figlia-del-paziente-1-di-codogno Valentina Rorato Valentina Rorato

La storia di Mattia, il paziente 1 di Codogno, il primo italiano trovato positivo al Sars-Cov-2, difficilmente sarà dimenticata. E alla sua guarigione si è aggiunta una bella notizia: è diventato papà. È nata la piccola Giulia.

Valentina, la moglie di Mattia, ha partorito all'ospedale Buzzi di Milano. La mamma, che era risultata anche lei positiva, era stata ricoverata in osservazione e poi dimessa dal Sacco. Nonostante i fortissimi stress, è riuscita a portare a termine la gravidanza.

Il papà, invece, ricoverato in condizioni disperate nella notte tra il 21 e il 22 febbraio al San Matteo di Pavia, è stato stubato il 9 marzo, quando finalmente ha ricominciato a respirare in modo autonomo di nuovo. Il 23 marzo, circa un mese dopo il suo ricovero, il 38enne è stato dimesso dall'ospedale ed è tornato a casa.

Mattia durante il suo lungo ricovero ha purtroppo perso il padre, sempre per Coronavirus. La nascita di Giulia non è solo una grande gioia per la sua famiglia, ma è un simbolo di speranza per un paese che sta lottando, sta cercando di rialzarsi e sconfiggere un virus. Insomma, è la figlia dell'Italia che resiste.

PROSEGUI LA LETTURA

È nata Giulia, la figlia del paziente 1 di Codogno é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 08:10 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Coronavirus, l'ENPA denuncia le troppe multe a chi si prende cura degli animali randagi Wed, 08 Apr 2020 08:00:58 +0000 https://www.petsblog.it/post/173694/coronavirus-enpa-denuncia-multe-prende-cura-animali-randagi https://www.petsblog.it/post/173694/coronavirus-enpa-denuncia-multe-prende-cura-animali-randagi Dottoressa Veterinaria Manuela Dottoressa Veterinaria Manuela

Animali randagi

Dall'ENPA arriva un appello: basta multe a chi si occupa degli animali randagi. Nonostante la cura degli animali randagi sia ampiamente concessa dalle varie ordinanze restrittive, l'ENPA lamenta la presenza di troppe multe nei confronti dei volontari animalisti che aiutano a gestire colone feline e fauna urbana vagante. Per questo motivo, l'ufficio legale dell'ENPA ha deciso di assistere tutti quei volontari che sono stati ingiustamente multati e che fanno un lavoro che dovrebbe spettare al Comune. Nonostante ciò, molti di essi vengono sanzionati dalle forze dell'ordine.

ENPA: stop alle multe per chi si occupa di colonie feline e randagi

L'ENPA ha spiegato che sia i volontari dell'ENPA che la Protezione Animali che molte associazioni locali di volontariato, si stanno occupando di non far morire di fame i gatti delle colonie o i randagi liberi (si tratta del "cane di quartiere", figura presente in diverse Regioni e tutelata dalla legge). Tutti questi animali non possono essere abbandonati a se stessi e i volontari, adottando le misure di sicurezza personale previste, rischiano continuamente in prima persona prendendosi cura di questi animali che altrimenti non riceverebbero cibo o cure.

Le indicazioni fornite dal Governo sono chiare: accudire un animale è uno stato di necessità, il lavoro dei volontari è consentito ed è indispensabile, è indifferibile. Per questo motivo il Ministero della Salute permette gli spostamenti a tale fine anche in comune diverso da quello di residenza. Nonostante ci siano alcuni Comuni e Regioni che hanno coordinato queste attività con le associazioni, ci sono molti esponenti della Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza che interpretano la legge a modo loro, sanzionando continuamente questi volontari.

Per questo motivo l'ENPA non solo ha messo a disposizione di questi volontari ingiustamente multati il proprio servizio legale, ma ha anche chiesto che vengano diramate norme di comportamento unitarie e chiare, spiegando a chi si occupa di effettuare i controlli cosa sia permesso e cosa no.

Via | Ansa

Foto | Pixabay

PROSEGUI LA LETTURA

Coronavirus, l'ENPA denuncia le troppe multe a chi si prende cura degli animali randagi é stato pubblicato su Petsblog.it alle 08:00 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Come si mangia il kefir, ricette per la colazione Wed, 08 Apr 2020 08:00:17 +0000 https://www.benessereblog.it/post/199192/come-si-mangia-il-kefir-ricette-per-la-colazione https://www.benessereblog.it/post/199192/come-si-mangia-il-kefir-ricette-per-la-colazione Roberta F. Roberta F.

Come si mangia il kefir, ricette per la colazione

Il kefir è una bevanda fermentata simile allo yogurt: ha un sapore fresco e leggermente aspro, e una consistenza leggermente “effervescente" e più cremosa del comune latte.

Proveniente dalla Russia, dove viene prodotto da tempo immemore, ecco benefici e usi in cucina, soprattutto nell'ambito di una colazione salutare.

Benefici del kefir


I suoi benefici per la nostra salute, ed in particolare per quella dell’intestino, sono indubbi: favorisce la formazione di anticorpi e agisce positivamente nel riequilibrare la flora batterica intestinale.

Rafforza, quindi, le difese immunitarie e può essere bevuto anche da chi in genere tollera poco il lattosio in quanto ne contiene una bassa percentuale. Agli intolleranti si consiglia di farlo con il latte vegetale.


Kefir e yogurt: differenze


Nonostante siano simili, le differenze tra yogurt e kefir sono nette. Quest’ultimo si differenzia dal primo per il fatto di contenere una maggiore percentuale di grassi da un lato, ma anche di proteine e più probiotici dall’altro. E’ molto nutriente ed ha una percentuale di lattosio inferiore a quella dello yogurt.

Come mangiare il kefir a colazione



  • Versalo sui cereali al posto del latte.

  • Utilizzalo come base dei frullati al posto dello yogurt. Basta seguire la ricetta originale senza stravolgimenti.

  • Uniscilo all’impasto dei pancake dolci e salati per colazioni deliziose e brunch nutrienti.

  • Uniscilo, in un bicchiere, al muesli, quindi copri con una macedonia di frutta fresca di stagione.

  • Usalo come base per il porridge al posto del latte (vaccino o vegetale che sia).

  • Utilizzalo all’interno dell’impasto di prodotti da forno come focacce e pani dolci e brioche.



Come usare il kefir in cucina



  • Usalo per addensare le zuppe di verdura e le creme di legumi.

  • Usalo come base per una salsa per condire le verdure o la pasta.

  • Usalo come ingrediente principale di un gelato.

  • Usalo per fare un semplice ma sfizioso dip per le verdure.


Photo | Pixabay

PROSEGUI LA LETTURA

Come si mangia il kefir, ricette per la colazione é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 08:00 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
La storia del coniglio di Pasqua da raccontare ai bambini Wed, 08 Apr 2020 07:00:28 +0000 https://www.bebeblog.it/post/225288/la-storia-del-coniglio-di-pasqua-da-raccontare-ai-bambini https://www.bebeblog.it/post/225288/la-storia-del-coniglio-di-pasqua-da-raccontare-ai-bambini Roberta F. Roberta F.


Tra i simboli della Pasqua c'è anche il coniglio. Animaletto tenero e simpatico che trova spazio tra colombe, campane e ramoscelli di ulivo si tratta, in realtà, di un'"importazione". Un po' come è avvenuto con la festa di Halloween, il coniglio pasquale viene da lontano.

Ebbene, forse non tutti sanno come il coniglio sia collegato alla festività: questa è una buona occasione per scoprirlo e condividerlo con i piccoli di casa i quali, quando si tratta di ascoltare storie raccontate da mamma, papà, nonno o nonna, sono sempre tutt’orecchie.

C’è da dire, tuttavia, come il coniglietto sia un simbolo importato dai paesi anglosassoni e da quelli tedeschi che, man mano, si è insediato anche nella nostra cultura. In alcuni paesi il coniglio pasquale, noto anche come coniglio di primavera o coniglietto pasquale, è un animaletto della fantasia che lascia doni ai bambini. Ecco spiegato come mai anche da noi lo si associ alla festa.

Cliccate sul video e ascoltate insieme ai piccoli la storia delle uova di Pasqua del coniglietto: sarà un ottimo modo per passare il tempo e per prepararsi alla vicina Pasqua. Questa può far parte delle storie per spiegare la Pasqua ai bambini, argomento di religione che magari non hanno ancora affrontato durante il Catechismo ma che vale la pena trattare.

Photo | Youtube

PROSEGUI LA LETTURA

La storia del coniglio di Pasqua da raccontare ai bambini é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 07:00 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Grande Fratello Vip 4, Adriana Volpe rompe il silenzio su Andrea Denver Wed, 08 Apr 2020 06:48:00 +0000 https://www.gossipblog.it/post/619177/grande-fratello-vip-4-adriana-volpe-andrea-denver-dichiarazioni https://www.gossipblog.it/post/619177/grande-fratello-vip-4-adriana-volpe-andrea-denver-dichiarazioni Marcello Filograsso Marcello Filograsso

Uscita anzitempo dalla casa del Grande Fratello Vip 4 per la morte del suocero a causa del coronavirus, Adriana Volpe è tornata a parlare ai suoi fan soprattutto dopo che i più attenti si erano accorti di un defollow da parte del marito Roberto Parli ai suoi danni su Instagram.



La conduttrice ha sentenziato:

"Incredibile! Non posso più assentarmi 24 ore dai social che succede il delirio! Non sono una “spada” con la tecnologia, ma ora dovrebbe essere tutto ripristinato. E già che ci sono, mi tolgo anche un sassolino dalla scarpa: non montate storie tra me e Denver che non esistono, piuttosto andiamo a montare la panna che oggi preparo una buona torta!".

Molti infatti temevano che alla base del defollow ci fosse l'affinità che si era creata tra la non troppo amata compagna di avventure di Giancarlo Magalli e il modello 28enne. Si è creata anche una fanbase a supporto dei due, ovvero quella dei #Volver, che andava in estasi ogni volta che i due avevano modo di incrociarsi all'interno della casa.

Foto: account Instagram Adriana Volpe

PROSEGUI LA LETTURA

Grande Fratello Vip 4, Adriana Volpe rompe il silenzio su Andrea Denver é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 06:48 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0
Grande Fratello Vip 4, Aristide Malnati parla di vibratori di legno. La reazione di Antonella Elia Wed, 08 Apr 2020 06:07:08 +0000 https://www.gossipblog.it/post/619174/grande-fratello-vip-4-aristide-malnati-vibratori-legno-antonella-elia https://www.gossipblog.it/post/619174/grande-fratello-vip-4-aristide-malnati-vibratori-legno-antonella-elia Marcello Filograsso Marcello Filograsso

Ultimo dei caffè letterari al Grande Fratello Vip 4, il reality show con concorrenti famosi condotto da Alfonso Signorini e stasera in onda con la finale su Canale 5.

A tenere il consesso Aristide Malnati, grande amico del presentatore, che ha svelato un particolare legato al piacere sessuale degli antichi:

"Sul papiro sono rappresentati gli egizi in fila indiana. Facevano una sorta di trenino. Nell'antichità si utilizzavano i vibratori di legno".

La spiegazione ha colto di sorpresa Antonella Elia, che ne ha approfittato per mettere in imbarazzo ulteriormente il colto concorrente:
"Però io non ho capito questa cosa del trenino, cosa significa? Mi fai vedere una posizione?"

Davanti a Paolo Ciavarro e Sossio Aruta, il caffè letterario si è rivelato particolarmente esilarante. Aristide Malnati è uno dei finalisti del programma: di recente ha confessato nella casa di essere attratto dagli uomini ma di essersi infatuato di donne più giovani.

Aristide Malnati è nato il 10 luglio 1964 a Milano sotto il segno del Cancro e ha 55 anni. Di professione un archeologo, egittologo e mummologo - viene da qui il soprannome Mummy. Vanta ben 15 campagne di scavo in Egitto e la pubblicazione di 12 papiri greci. Al liceo è stato il compagno di banco di Alfonso Signorini con il quale, attualmente, è legato da un'amicizia molto profonda. Uomo colto e ironico, dopo decenni di studio ha scelto il giornalismo e, poi, per la televisione, in qualità di autore e opinionista. Nel 2016, ha partecipato all'Isola dei Famosi come naufrago.

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Grande Fratello Vip 4, Aristide Malnati parla di vibratori di legno. La reazione di Antonella Elia é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 06:07 di Wednesday 08 April 2020

]]>
0