it_IT Tecnologia Blogo.it - Ultime notizie della sezione Tecnologia Tue, 28 Mar 2017 23:23:53 +0000 Tue, 28 Mar 2017 23:23:53 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/tecnologia 2004-2014 Blogo.it iPad Pro 10.5'' è in arrivo ma il periodo è incerto Tue, 28 Mar 2017 16:30:47 +0000 http://www.melablog.it/post/198320/ipad-pro-10-5-e-ancora-in-arrivo-ma-il-periodo-e-incerto http://www.melablog.it/post/198320/ipad-pro-10-5-e-ancora-in-arrivo-ma-il-periodo-e-incerto Carlo Carlo

apple-ipad-pro-650x245.jpg

Erano in tanti ad attendere il debutto di nuovi modelli di iPad con l'arrivo della primavera, e così è stato, ma non tutto quello che era stato anticipato dalle numerose voci di corridoio si è ancora fatto strada fino al pubblico.

L'inedito iPad Pro da 10,5 pollici è ancora una realtà, o almeno così sembrerebbe, ma niente riguardo il suo debutto è ancora certo. Molte fonti, come il blog giapponese MacOtakara, ne avevano previsto l'arrivo con le novità di marzo ma a quanto pare ci sarà ancora da attendere. Altre, come la testata coreana DigiTimes, parlano invece di un lancio ad aprile, in concomitanza con l'inaugurazione del nuovo quartier generale dell'azienda di Cupertino, Apple Park.

A sostegno di quest'ultima tesi sono le informazioni rilasciate da una fonte ben informata dei fatti, rimasta ovviamente anonima per via della sua posizione all'interno della catena di produzione. Secondo quanto riportato da MacRumors l'arrivo di un iPad Pro nella categoria dei 10-pollici è da attendersi ancora per la prima vera.

L'analista Rhoda Alexander, in un'intervista per Forbes, ha fatto riferimento ad alcuni indizi che lasciavano intendere un possibile inizio della produzione nel corso dei prossimi giorni, cosa che renderebbe difficile un lancio ad aprile senza però escluderlo.

C'è chi sostiene che Apple possa invece decidere di rimandare il tutto ad una data successiva, nel corso dell'autunno, probabilmente in ottobre, dopo il lancio di iPhone 8. In generale, comunque, le varie fonti non sembrano riuscire ad accordarsi sui "come" e sui "quando".

PROSEGUI LA LETTURA

iPad Pro 10.5'' è in arrivo ma il periodo è incerto é stato pubblicato su Melablog.it alle 18:30 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
Twitter ci aiuterà ad evitare gli spoiler Tue, 28 Mar 2017 20:57:03 +0000 http://www.downloadblog.it/post/160910/twitter-ci-aiutera-ad-evitare-gli-spoiler http://www.downloadblog.it/post/160910/twitter-ci-aiutera-ad-evitare-gli-spoiler Daniele Particelli Daniele Particelli

twitter.jpg

Non siete riusciti a vedere in tempo record l’ultima puntata di The Walking Dead o Game Of Thrones e volete evitare di farvi rovinare la sorpresa dalle migliaia di tweet sull’argomento? Da oggi c’è la soluzione che fa per voi, una funzionalità ufficiale appena lanciata dalla piattaforma dei 140 caratteri.

Stiamo parlando delle opzioni avanzate per silenziare su Twitter, valide per parole e hashtag. Di fatto abbiamo la possibilità di scegliere di silenziare le notifiche dei Tweet in cui siamo menzionati e che contengono parole, frasi, nomi utente, emoji o hashtag particolari.

Così facendo, ce lo spiega Twitter, tali tweet verranno rimossi dalla nostra scheda Notifiche, dalle notifiche push, dagli SMS e dalle email di notifica. Davvero molto comodo per evitare gli spoiler, a patto di scegliere le parole chiave giuste da filtrare.

Nelle FAQ ufficiali, Twitter precisa che:


    1. Quando silenzi, Twitter non farà distinzione tra maiuscole e minuscole. Ad esempio: se aggiungi la parola "GATTI" alla lista in questione, verranno silenziate tutte le notifiche relative a qualsiasi menzione della parola "gatti".
    2. Quando silenzi una parola o una frase, puoi includere dei segni di punteggiatura. La punteggiatura alla fine di una parola o frase non è necessaria.
    3. Se silenzi una parola, l'azione sarà valida per la parola stessa e per il relativo hashtag. Ad esempio: se silenzi la parola "unicorno", nelle tue notifiche sarà silenziata sia "unicorno" sia "#unicorno".
    4. Per silenziare le notifiche di Tweet che menzionano un account in particolare, devi includere il simbolo @ prima del nome utente. In questo modo, verranno silenziate le notifiche dei Tweet in cui è menzionato quell'account, ma non le notifiche che provengono dall'account stesso. Scopri di più su come silenziare gli account qui.
    5. Puoi silenziare parole, frasi, nomi utente, emoji e hashtag composti da un massimo di 140 caratteri.
    6. L’opzione per silenziare può essere applicata a tutte le lingue supportate da Twitter.
    7. L’opzione per silenziare non può essere impostata per un determinato periodo di tempo. Le parole e le frasi rimarranno silenziate finché non verranno eliminate manualmente dalle impostazioni.
    8. Puoi visualizzare una lista delle parole silenziate (e riattivarle) nelle impostazioni.
    9. I suggerimenti che ti vengono inviati tramite email o attraverso Twitter non includeranno contenuti con parole e hashtag che hai silenziato.

Queste nuove opzioni non sono soltanto disponibili per gli utenti di iOS, ma anche per gli utenti di Android e per chi accede a Twitter da desktop. Potremo decidere di silenziare singole parole o intere frasi, oltre agli hashtag: sarà sufficiente silenziare titoli come “The Walking Dead” o “Game Of Thrones”, per citare i due casi più eclatanti, e mettervi così al sicuro dagli spoiler!

Via | Twitter

PROSEGUI LA LETTURA

Twitter ci aiuterà ad evitare gli spoiler é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 22:57 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
iPad Pro 10.5'' è ancora in arrivo ma il periodo è incerto Tue, 28 Mar 2017 16:30:47 +0000 http://www.melablog.it/post/198320/ipad-pro-10-5-e-ancora-in-arrivo-ma-il-periodo-e-incerto http://www.melablog.it/post/198320/ipad-pro-10-5-e-ancora-in-arrivo-ma-il-periodo-e-incerto Carlo Carlo

apple-ipad-pro-650x245.jpg

Erano in tanti ad attendere il debutto di nuovi modelli di iPad con l'arrivo della primavera, e così è stato, ma non tutto quello che era stato anticipato dalle numerose voci di corridoio si è ancora fatto strada fino al pubblico.

L'inedito iPad Pro da 10,5 pollici è ancora una realtà, o almeno così sembrerebbe, ma niente riguardo il suo debutto è ancora certo. Molte fonti, come il blog giapponese MacOtakara, ne avevano previsto l'arrivo con le novità di marzo ma a quanto pare ci sarà ancora da attendere. Altre, come la testata coreana DigiTimes, parlano invece di un lancio ad aprile, in concomitanza con l'inaugurazione del nuovo quartier generale dell'azienda di Cupertino, Apple Park.

A sostegno di quest'ultima tesi sono le informazioni rilasciate da una fonte ben informata dei fatti, rimasta ovviamente anonima per via della sua posizione all'interno della catena di produzione. Secondo quanto riportato da MacRumors l'arrivo di un iPad Pro nella categoria dei 10-pollici è da attendersi ancora per la prima vera.

L'analista Rhoda Alexander, in un'intervista per Forbes, ha fatto riferimento ad alcuni indizi che lasciavano intendere un possibile inizio della produzione nel corso dei prossimi giorni, cosa che renderebbe difficile un lancio ad aprile senza però escluderlo.

C'è chi sostiene che Apple possa invece decidere di rimandare il tutto ad una data successiva, nel corso dell'autunno, probabilmente in ottobre, dopo il lancio di iPhone 8. In generale, comunque, le varie fonti non sembrano riuscire ad accordarsi sui "come" e sui "quando".

PROSEGUI LA LETTURA

iPad Pro 10.5'' è ancora in arrivo ma il periodo è incerto é stato pubblicato su Melablog.it alle 18:30 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
iPhone 8, nuove conferme sulla fotocamera con sensore 3D Tue, 28 Mar 2017 15:00:43 +0000 http://www.melablog.it/post/198318/iphone-8-nuove-conferme-sulla-fotocamera-con-sensore-3d http://www.melablog.it/post/198318/iphone-8-nuove-conferme-sulla-fotocamera-con-sensore-3d Carlo Carlo

Continua ad aumentare il numero di fonti che sostengono la tesi sulla presenza di un nuovo tipo di sensore nei futuri iPhone 8, uno scanner 3D basato sulla fotocamera in grado di percepire gli oggetti nell'ambiente circostante.

A salire sullo stesso vagone di voci di corridoio e indiscrezioni è la divisione asiatica di Barron's, noto magazine statunitense che tratta di finanza ed investimenti, citando Himax Technologies, azienda con base in Taiwan.

Secondo quanto riportato Himax sarebbe stata scelta da Apple poiché grazie alla sua tecnologia WLO (wafer level optics) è in grado di produrre sensori più piccoli rispetto a quelli della concorrenza. Il valore delle azioni dell'azienda ha computo una scalata notevole negli ultimi mesi, proprio grazie a queste aspettative.

L'adozione di un sensore 3D per il futuro iPhone 8 avrebbe ovviamente importanti ramificazioni soprattutto nell'ambito della realtà aumentata e sono molti gli analisti che pensano che un intervento di Apple in questo settore spingerebbe avanti anche il resto dell'industria.

Il sensore 3D è solo una della varie novità che ci si aspetta arrivino con la prossima generazione di iPhone assieme a ricarica wireless, display OLED con design dalle cornici ristrette e sensore per le impronte integrato nel display.

PROSEGUI LA LETTURA

iPhone 8, nuove conferme sulla fotocamera con sensore 3D é stato pubblicato su Melablog.it alle 17:00 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
Suvi Sievila e il ritratto ghiacciato per celebrare la Finlandia Tue, 28 Mar 2017 14:15:42 +0000 http://www.clickblog.it/post/218631/suvi-sievila-e-il-ritratto-ghiacciato-per-celebrare-la-finlandia http://www.clickblog.it/post/218631/suvi-sievila-e-il-ritratto-ghiacciato-per-celebrare-la-finlandia Serena Vasta Serena Vasta

Ci sono progetti bellissimi e speciali che nascono da un’idea folle che poi, pian piano, e con tanto impegno prende vita e diventa una cosa reale. Suvi Sievila è una fotografa finlandese che ha voluto omaggiare in un modo unico e speciale i 100 anni di indipendenza della sua Finlandia e lo ha fatto con una foto più unica che rara, che ha richiesto mesi e mesi di progettazione. Nel video potete ammirare il dietro le quindi e il risultato finale.


Suvi Sievila è partita dal fatto che la Finlandia ha la forma di una donna con un abito svolazzante e il braccio alzato, una visione romantica ma che, guardando bene, ci somiglia sul serio. Suvi ha creato questa struttura con dei blocchi di ghiaccio fatti con i cartoni del latte, li ha raccolti per 5 mesi e poi ha bollito 170 litri di acqua in 4 giorni per fare in modo che il ghiaccio fosse trasparente. Ha assemblato la struttura attaccando i mattoni con acqua e neve e tutto stava procedendo per il meglio se non fosse che, l’ultimo giorno, le temperature si stavano alzando. Suvi Sievila ha quindi chiamato velocemente modella e truccatrice ed ha scattato le sue foto, dopo appena 2 ore la struttura di ghiaccio ha cominciato a sciogliersi e quindi a crollare.

Il risultato finale è meraviglioso.

via | fstoppers

PROSEGUI LA LETTURA

Suvi Sievila e il ritratto ghiacciato per celebrare la Finlandia é stato pubblicato su Clickblog.it alle 16:15 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
Pokémon Go: con l'ultimo aggiornamento in arrivo nuovi bug Tue, 28 Mar 2017 14:00:02 +0000 http://www.downloadblog.it/post/160891/pokemon-go-con-lultimo-aggiornamento-in-arrivo-nuovi-bug http://www.downloadblog.it/post/160891/pokemon-go-con-lultimo-aggiornamento-in-arrivo-nuovi-bug Manuela Chimera Manuela Chimera

pokemon go

Pokémon Go - Dobbiamo ringraziare Pokémon Go per averci permesso di conoscere nuovi, fantastici bug. Tutto merito dell'ultimo aggiornamento: ancora entusiasti per l'arrivo dell'evento Water Festival e per l'introduzione dei Pokémon Shiny (di cui ancora non ho visto traccia), non ci si è quasi accorti del fatto che con l'ultimo aggiornamento sono arrivati anche diversi bug. O meglio: qualcuno se ne è accorto, diversi giocatori hanno cominciato a segnalare parecchi bug, alcuni mai visti finora nell'applicazione. Quelli di Pokémon Go Hub hanno cominciato così a stilare un elenco completo di tutti i bug segnalati dagli utenti (Niantic sta provvedendo a correggere in corsa alcuni bug, ma per alcuni dovremo attendere un prossimo aggiornamento probabilmente):

  1. il tab Nearby diventa bianco a casaccio, come se si stesse andando oltre il limite di velocità del gioco, anche quando ciò non accade. Ok, questo ce l'ho, ogni tanto il radar diventa bianco senza motivo, pure quando sto ferma
  2. l'esecuzione di alcune azioni standard del gioco è estremamente rallentata. Per esempio è stato notato che dopo aver cliccato su un Pokémon per catturarlo, il tempo di cattura diventa più lungo. Ho anche questo. Altro rallentamento riguarda il tempo di spawn (ce l'ho) e il PokéStop gira di continuo (questo mi manca, ma non è detto che non lo veda nei prossimi giorni)
  3. se si scorre in una Palestra troppo in fretta, l'applicazione si blocca (a me a dire il vero si blocca subito dopo esserci entrata e quando clicco per combattere. O si blocca quando deve caricare i primi Pokémon che devono combattere)
  4. su Pokémon Go Plus non funziona la notifica di batteria scarica, il che comporta problemi di connettività

Voi ne avete notati altri? Segnalate i bug di questo aggiornamento nei Commenti, così almeno anche gli altri Allenatori sapranno che non sono soli con questo sventurato aggiornamento.

Via | BGR

PROSEGUI LA LETTURA

Pokémon Go: con l'ultimo aggiornamento in arrivo nuovi bug é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 16:00 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
Facebook ci ricorderà di votare alle elezioni locali Tue, 28 Mar 2017 11:00:27 +0000 http://www.downloadblog.it/post/160890/facebook-ci-ricordera-di-votare-alle-elezioni-locali http://www.downloadblog.it/post/160890/facebook-ci-ricordera-di-votare-alle-elezioni-locali Manuela Chimera Manuela Chimera

votare

Facebook ha deciso di estendere le sue iniziative pro-voto: da adesso in poi non si limiterà più a ricordarci solo di votare alle grandi elezioni governative, ma anche di votare alle elezioni locali. Questo almeno negli Stati Uniti dove il memento del voto arriverà per le elezioni della contea, comunali o statali. Tali avvisi verranno visualizzati se ci si trova in una zona con più di 10.000 persone e includeranno anche le primarie. Questa funzione lavorerà in tandem con la nuova feature Town Hall, quella che mette gli utenti in contatto con i governatori locali.

Queste due ultime funzioni fanno parte del tentativo di Facebok di assumersi una maggior responsabilità nell'impegno politico e civile. L'azienda non vuole solo combattere le notizie false, ma anche promuovere la consapevolezza politica generale.

Via | Engadget

Foto | theresasthompson

PROSEGUI LA LETTURA

Facebook ci ricorderà di votare alle elezioni locali é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 13:00 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
L'adattatore Cambo consente di utilizzare gli obiettivi Canon EF sul medio formato GFX di Fuji Tue, 28 Mar 2017 10:30:37 +0000 http://www.clickblog.it/post/218609/adattatore-cambo-obiettivi-canon-ef-fuji-gfx http://www.clickblog.it/post/218609/adattatore-cambo-obiettivi-canon-ef-fuji-gfx Serena Vasta Serena Vasta

L’attrezzatura ricopre un ruolo molto importante in fotografia, la tecnologia migliora e si evolve molto velocemente e quando si fanno acquisti bisognerebbe utilizzare la testa e non solo il cuore. Passare alle mirrorless, ad esempio, comporta un cambio radicale di tutta la nostra attrezzatura perché chi è abituato ad avere più ottiche, di certo, non si può accontentare del kit base, dopo un po’ si ha voglia di sperimentare e guardare con nuovi angoli di campo. Se ad esempio siete rimasti folgorati dalla mirrorless medio formato Fujifilm GFX 50S, sarete felici di sapere che Cambo ha realizzato un adattatore che ci permetterà di utilizzare gli obiettivi Canon EF.

L’adattatore è sempre un buon compromesso per utilizzare gli obiettivi che abbiamo già sulle nuove macchine fotografiche, non tutto risponde alla perfezione, ma funzionano molto bene per utilizzare le ottiche di due sistemi diversi, come in questo caso tra Canon e Fujifilm. L’adattatore è uno strumento utile ma purtroppo non fa miracoli, quindi dimenticatevi di: messa a fuoco automatica, dati Exif e controllo del diaframma, sarà tutto manuale, come ai vecchi(ssimi) tempi! In qualche caso si dovrà ritagliare la vignettatura, ma se usate le ottiche decentrabile Canon 17mm T-SE e 24mm T-SE non ce ne sarà bisogno. Il nuovo adattatore Cambo lo potete trovare qui.

via | canonrumors

PROSEGUI LA LETTURA

L'adattatore Cambo consente di utilizzare gli obiettivi Canon EF sul medio formato GFX di Fuji é stato pubblicato su Clickblog.it alle 12:30 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
Facebook rimuove il supporto per le vecchie versioni di Android, iOS e Windows Phone Tue, 28 Mar 2017 10:02:31 +0000 http://www.mobileblog.it/post/184005/facebook-rimuove-il-supporto-per-le-vecchie-versioni-di-android-ios-e-windows-phone http://www.mobileblog.it/post/184005/facebook-rimuove-il-supporto-per-le-vecchie-versioni-di-android-ios-e-windows-phone Marco Usai Marco Usai

Novità in casa Facebook, dopo aver annunciato una buon numero di novità nelle scorse settimane, ecco che arriva una notizia che potrebbe far storcere il naso a più di un utente.

Nelle scorse ore Facebook, tramite un post sul blog ufficiale, ha annunciato la fine del supporto per alcune vecchie versioni di Facebook e Facebook Messenger per Android, iOS e Windows Phone. Nello specifico parliamo di versioni vecchie, molto vecchie, che Facebook ha voluto segnalarci:


  • Android

    • Facebook per Android v55, rilasciata il 6 novembre 2015, e precedenti

    • Messenger v10, rilasciata il 14 agosto 2014, e precedenti



  •  iOS

    • Facebook per iPad v26, rilasciata il 10 ottobre 2011, e precedenti

    • Messenger v8, rilasciata il 14 luglio 2014, e precedenti

    • Facebook per iOS, rilasciata il 10 ottobre 2011, e precedenti



  •  Windows

    • Facebook per Windows Phone

    • Messenger per Windows Phone 8 e 8.1

    • Facebook per Windows 8 e 8.1 desktop app




 

Tutto nella norma, le versioni pur essendo vecchie non dovrebbero essere più presenti sugli smartphone Android/iOS date le continue release del team di sviluppo di Facebook. Unica nota negativa è per Windows Phone 8/Windows Phone 8.1 che non potranno più utilizzare Facebook e Facebook Messenger; le versioni mobile delle app saranno esclusivamente per Windows 10 Mobile.

Tutte le modifiche di cui abbiamo parlato saranno effettive entro la fine di questa settimana. Voi avete aggiornato la vostra app di Facebook e Facebook Messenger?

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Facebook rimuove il supporto per le vecchie versioni di Android, iOS e Windows Phone é stato pubblicato su Mobileblog.it alle 12:02 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
iOS 11, Siri sarà proattiva e imparerà le abitudini degli utenti Tue, 28 Mar 2017 09:31:53 +0000 http://www.melablog.it/post/198310/ios-11-siri-sara-proattiva-e-imparera-le-abitudini-degli-utenti http://www.melablog.it/post/198310/ios-11-siri-sara-proattiva-e-imparera-le-abitudini-degli-utenti Giacomo Martiradonna Giacomo Martiradonna

ios-siri-mac-mac-os.jpg

Con iOS 11, Siri farà il salto di qualità. Diventerà proattiva, e sarà realmente in grado di anticipare le esigenze dell'utente in base alle sue abitudini.

Nel giorno di iOS 10.3, si parla già di iOS 11. Secondo le indiscrezioni pubblicate da The Verifier, Apple aggiornerà Siri per integrarla maggiormente con iMessage, sincronizzarla con iCloud ma soprattutto per renderla capace di apprendere dai comportamenti degli utenti e far proprie le loro abitudini.

Di recente, Apple ha brevettato una tecnologia che fonde l'intelligenza artificiale di Siri con la messaggistica e che rende possibile impostare incontri e promemoria in base ad una conversazione iMessage, alla posizione dell'utente e ai partecipanti. Una robetta piuttosto sofisticata che, per dire, consentirebbe di dire all'iPhone: "Organizza un incontro con Laura la prossima settimana;" dopodiché, sarebbe Siri a capire chi è Laura, quando ha disponibilità per fissare un pranzo assieme e quando ce l'avete anche voi.

Per quanto concerne la proattività, invece, un assaggio lo abbiamo già avuto con iOS 10, ogni volta che il sistema suggerisce ad esempio le app che probabilmente vorremmo usare; con iOS 11 le cose diventeranno molto più interessanti, però, e i suggerimenti terranno conto anche delle abitudini nelle app di terze parti e del contesto. Tali informazioni seguiranno poi l'utente di dispositivo in dispositivo, dal Mac ad Apple Watch, da iCloud a Apple TV.

Tra le altre novità attese con iOS 11, le chiamate FaceTime di gruppo e le "funzionalità avanzate di Siri." In attesa di saperne di più, potete dare un'occhiata al bellissimo video-concept che abbiamo pubblicato pochi giorni fa.

PROSEGUI LA LETTURA

iOS 11, Siri sarà proattiva e imparerà le abitudini degli utenti é stato pubblicato su Melablog.it alle 11:31 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
Trova AirPods, come rintracciare gli auricolari wireless Apple con iOS 10.3 iOS 10.3 stamane è sicuramente Trova AirPods, la feature che consente di localizzare sulla mappa gli auricolari wireless di Apple. Ecco come funziona e di quali limiti soffre.]]> Tue, 28 Mar 2017 09:12:02 +0000 http://www.melablog.it/post/198303/trova-airpods-come-rintracciare-gli-auricolari-wireless-apple-con-ios-10-3 http://www.melablog.it/post/198303/trova-airpods-come-rintracciare-gli-auricolari-wireless-apple-con-ios-10-3 Giacomo Martiradonna Giacomo Martiradonna

trova_airpods.jpg

Una delle novità più interessanti lanciate con iOS 10.3 stamane è sicuramente Trova AirPods, la feature che consente di localizzare sulla mappa gli auricolari wireless di Apple. Ecco come funziona e di quali limiti soffre.

La prima cosa che dovete sapere è che Trova AirPods non è sofisticato (né utile) come Trova iPhone; e se gli auricolari sono troppo lontani da voi e disconnessi dal Bluetooth, avete solo un ristretto numero di strumenti per rintracciarle.

La funzione è stata instillata in Trova iPhone, sia sull'app per iPhone e iPad, sia su iCloud.com. I vostri auricolari compariranno nell'elenco dispositivi, dove sono già indicati i gingilli iOS, gli Apple Watch e i Mac. Basterà selezionarli per visualizzare la loro posizione relativa sulla mappa, calcolata in base alla vicinanza all'iPhone cui sono abbinati; se le avete smarrite, da qui avete la possibilità di riprodurre un suono per rintracciarle: il volume non è altissimo, ma meglio che niente. La funzione di Muto Destra o Muto Sinistra serve a silenziarne uno dei due per concentrarsi sull'altro.

Ma il trucco è fattibile solo se gli AirPods sono nel raggio d'azione del Bluetooth; in caso contrario, la riproduzione del suono avverrà non appena gli auricolari saranno connessi. Quel che dovete fare, in questo caso, è ripetere a ritroso il vostro percorso, e pregare che non siano scarichi.

A questo punto, Apple, perché non rigirare il problema e creare una feature che avvisi l'utente non appena gli AirPods si scollegano? Questo aumenterebbe parecchio le chances di ritrovarli, soprattutto in ambienti caotici e rumorosi come stazioni ed aeroporti.

PROSEGUI LA LETTURA

Trova AirPods, come rintracciare gli auricolari wireless Apple con iOS 10.3 é stato pubblicato su Melablog.it alle 11:12 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
iOS 10.3 e macOS 10.12.4 disponibili per il download Tue, 28 Mar 2017 08:31:08 +0000 http://www.melablog.it/post/198290/ios-10-3-e-macos-10-12-4-disponibili-per-il-download http://www.melablog.it/post/198290/ios-10-3-e-macos-10-12-4-disponibili-per-il-download Giacomo Martiradonna Giacomo Martiradonna

sierra-10-12-4.jpg

Dopo molte settimane di Beta testing, Apple ha finalmente reso disponibili le versioni definitive di iOS 10.3 e macOS 10.12.4, più qualche altra cosetta minore. Le avete già installate?

MacOS 10.12.4

macos_101214.png

MacOS 10.12.4 è finalmente disponibile con tutte le sue novità, e rappresenta il quarto più importante update di macOS Sierra dal giorno del lancio, il 20 settembre dello scorso anno. È dal 24 gennaio che si susseguivano Beta su Beta, e finalmente è giunto il momento della build definitiva.

Una delle feature più attese introdotte con questa versione del Sistema Operativo per Mac è NightShift, vale a dire la Modalità Notturna che consente di riposare gli occhi alla sera. Qui vi spieghiamo come attivarla.

iOS 10.3


maxresdefault.jpg

iOS 10.3 è un aggiornamento denso di novità, il terzo più importante dal lancio di iOS 10 a settembre 2016. Era in fase di Beta testing dal 24 gennaio scorso, e finalmente ha raggiunto la piena maturità. Oggi dunque vengono introdotti su iPhone e iPad feature come Apple File System, Trova AirPods e i pagamenti di terze parti in Siri.

Trova il mio iPhone:


  • Consente di verificare dove si trovano gli auricolari AirPods o di risalire all’ultima posizione nota.

  • Consente di far suonare uno solo o entrambi gli auricolari AirPods per aiutarti nella ricerca in caso di smarrimento.

Siri:


  • Aggiunge supporto per il pagamento di somme di denaro e per la verifica dello stato dei pagamenti (ad esempio di una bolletta) con app compatibili.

  • Aggiunge supporto per la prenotazione anticipata di una corsa con app che forniscono servizi di trasporto alternativi.

  • Consente di monitorare il livello di carburante, di verificare lo stato dei meccanismi di chiusura dell’auto, di attivare i fari o di ricevere un feedback di tipo acustico con app di case automobilistiche compatibili.

  • Aggiunge supporto per statistiche e risultati del cricket (Indian Premier League, International Cricket Council).

CarPlay:


  • Introduce opzioni di scelta rapida sulla barra di stato per accedere facilmente alle ultime app utilizzate.

  • Consente di accedere all’opzione “In coda” e all’album in cui è presente la canzone che stai ascoltando tramite la schermata “In riproduzione” di Apple Music.

  • Introduce playlist aggiornate giornalmente e nuove categorie musicali su Apple Music.

Ulteriori miglioramenti e correzioni di errori:


  • Consente di noleggiare un contenuto iTunes e di poterlo guardare su tutti i dispositivi.

  • L’app Impostazioni introduce una nuova vista unificata in cui consultare impostazioni, dispositivi e informazioni account associate all’ID Apple.

  • L’app Mappe fornisce informazioni meteo orarie utilizzando l’opzione 3D Touch sull’icona della temperatura mostrata sullo schermo.

  • L’app Mappe consente la ricerca di un auto parcheggiata.

  • L’app Calendario consente di eliminare un invito indesiderato e di segnalarlo come tale.

  • L’app Home consente di attivare una scena tramite accessori con interruttori e tasti.

  • L’app Home aggiunge supporto per verificare lo stato della batteria degli accessori.

  • L’app Podcast aggiunge supporto per l’opzione 3D Touch e per la vista Oggi in modo tale da accedere alle puntate aggiornate di recente.

  • Consente di condividere un podcast o una puntata tramite l’app Messaggi e offre un supporto di riproduzione completo.

  • Risolve un problema che poteva impedire la corretta visualizzazione della posizione attuale in Mappe dopo aver reimpostato l’opzione relativa ai servizi di localizzazione e alla privacy.

  • Introduce miglioramenti alla stabilità di VoiceOver per le app Telefono, Safari e Mail.

  • Per informazioni sul contenuto di sicurezza degli aggiornamenti software di Apple, consulta il sito web: https://support.apple.com/it-it/HT201222

L'update è compatibile con i seguenti dispositivi: iPad 4gen, iPad Air, iPad Air 2, iPad Pro (12.9" e 9.7"), iPad mini 2, iPad mini 3, iPad mini 4, iPod touch 6a gen, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone SE, iPhone 6/6 Plus, iPhone 6s/6s Plus, iPhone 7/7 Plus.

Altri Update Minori

Apple ha anche pubblicato due aggiornamenti di sicurezza per OS X Yosemite and OS X El Capitan, la cui installazione è consigliata a tutti. Inoltre, sono stati rilasciati anche watchOS 3.2 e tvOS 10.2.

PROSEGUI LA LETTURA

iOS 10.3 e macOS 10.12.4 disponibili per il download é stato pubblicato su Melablog.it alle 10:31 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0
#WithRefugees – Fotografi per i rifugiati Tue, 28 Mar 2017 08:00:37 +0000 http://www.clickblog.it/post/218571/withrefugees-fotografi-per-i-rifugiati http://www.clickblog.it/post/218571/withrefugees-fotografi-per-i-rifugiati Cut-tv's Cut-tv's

La street photography di Yuri Catania, i reportage di guerra di Franco Pagetti e quelli naturalistici più estremi di Paolo Solari Bozzi, insieme alle foto di viaggio di Pierre André Podbielski della Podbielski Contemporary ed i viaggi nel Mare Nostrum di Massimo Sestini, World Press Photo 2015, hanno a cuore la causa dei rifugiati e in comune la mostra organizzata dall’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR) in collaborazione con il MIA Photo Fair.

Un viaggio dai paesaggi quasi lunari della Namibia ai barconi che trasportano vite ed esistenze lungo le rotte del Mediterraneo, dai conflitti che non conoscono confini alla strada che estende i margini, per 45 scatti dei cinque fotografi, in mostra e in vendita per sostenere i programmi di emergenza dell’UNHCR, con #WithRefugees – Fotografi per i rifugiati, inaugurata mercoledì 29 marzo 2017 allo Spazio Big Santa Marta di Milano.

#WithRefugees – Fotografi per i rifugiati
30 marzo al 1 aprile 2017
Inaugurazione: mercoledì 29 marzo 2017, ore 18.30
Spazio Big Santa Marta
via Santa Marta, 10
Milano

Un post condiviso da Yuri Catania (@yuricatania) in data:


Foto | #WithRefugees – Fotografi per i rifugiati
Via | CLP Relazioni Pubbliche

PROSEGUI LA LETTURA

#WithRefugees – Fotografi per i rifugiati é stato pubblicato su Clickblog.it alle 10:00 di Tuesday 28 March 2017

]]>
0