it_IT Tecnologia Blogo.it - Ultime notizie della sezione Tecnologia Tue, 23 May 2017 01:07:23 +0000 Tue, 23 May 2017 01:07:23 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/tecnologia 2004-2014 Blogo.it Morto Nicky Hayden: l'addio su Facebook e Twitter al celebre motociclista Mon, 22 May 2017 19:19:20 +0000 http://www.downloadblog.it/post/162177/morto-nicky-hayden-laddio-su-facebook-e-twitter-al-celebre-motociclista http://www.downloadblog.it/post/162177/morto-nicky-hayden-laddio-su-facebook-e-twitter-al-celebre-motociclista Manuela Chimera Manuela Chimera

Nicky Hayden

Morto Nicky Hayden - Lutto nel mondo del motociclismo: è morto Nicky Hayden. Il celebre motociclista non ce l'ha fatta e ha perso questa ultima battaglia. La comunicazione ufficiale della sua morte è arrivata tramite un comunicato rilasciato dall'ospedale Bufalini di Cesena. Nicky Hayden era ricoverato da mercoledì scorso nel reparto di Rianimazione a causa di un gravissimo trauma riportato dopo che era stato investito mentre si allenava in bicicletta sulla Riccione-Tavoleto. Questo quanto comunicato dall'ospedale: "Il Collegio medico ha accertato il decesso del paziente Nicholas Patrick Hayden, ricoverato da mercoledì scorso 17 maggio nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Bufalini di Cesena a seguito del gravissimo politrauma occorso in quella stessa data".

Nicky Hayden nasce era nato a Owensboro il 30 luglio 1981 con il nome di Nicholas Patrick Hayden. E' stato uno dei più celebri piloti motociclisti, anche campione del mondo della MotoGP nel 2006 con il numero 69, il medesimo usato dal padre. Solamente nel corso della stagione 2007, dopo la vittoria, corse con il numero 1, salvo poi a tornare a usare il 69 nel 2008. Rimangono ancora da chiarire le dinamiche dell'incidente che ha stroncato la sua carriera: pare che stesse pedalando insieme ad altri ciclisti quando è stato centrato da una automobile. L'impatto è stato così devastante da sfondare il parabrezza e da aprire in due la bicicletta. Tuttavia gli inquirenti stanno anche vagliando un video che chiarirebbe le cause dell'incidente. Noi vogliamo ricordare Nicky Hayden andando a dare voce al cordoglio dei fan, degli amici e dei colleghi su Facebook e Twitter. Addio Nicky.

Morto Nicky Hayden: il cordoglio su Facebook

Morto Nicky Hayden: il cordoglio su Twitter









Qui trovate altri tweet in memoria di Nicky Hayden:



PROSEGUI LA LETTURA

Morto Nicky Hayden: l'addio su Facebook e Twitter al celebre motociclista é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 21:19 di Monday 22 May 2017

]]>
0
iPhone 8, iPhone 7s e 7s Plus, dimensioni a confronto nelle nuove immagini Mon, 22 May 2017 16:33:33 +0000 http://www.melablog.it/post/199696/iphone-8-iphone-7s-e-7s-plus-dimensioni-a-confronto-nelle-nuove-immagini http://www.melablog.it/post/199696/iphone-8-iphone-7s-e-7s-plus-dimensioni-a-confronto-nelle-nuove-immagini Carlo Carlo

Nuove indiscrezioni sulla prossima generazione di smartphone targati Apple emergono in rete. Alcune immagini provenienti dalla filiera industriale, pubblicate sul portale cinese di micro-blogging Weibo, mettono a confronto gli inediti iPhone 8, iPhone 7 e iPhone 7s.

Come molti ormai già sapranno, ci si aspetta che Apple presenti ben tre nuovi modelli di iPhone quest'anno. Un “rivoluzionario” modello di punta (iPhone 8) e due diretti successori delle attuali ammiraglie (iPhone 7s e 7s Plus).

Purtroppo quelli ritratti nelle sopraccitate immagini non sono i dispositivi veri e propri bensì gli stampi utilizzati dai vari produttori di accessori per la creazione di cover. Le suddette matrici non rivelano moltissimo quanto a dettagli ma permettono appunto di confrontare le dimensioni dei tre inediti iPhone.

L'iPhone 8 al centro, riconoscibile dalla dual-cam verticale, dovrebbe essere dotato di un display da 5,8 pollici ed è solo di poco più grande di iPhone 7s che invece dovrebbe affidarsi ad un pannello da 4,7 pollici; questo grazie al design senza bordi, largamente anticipato nei mesi passati.
Il più grande è iPhone 7s Plus che, come il fratello minore, dovrebbe mantenere una diagonale “classica” utilizzando un display da 5,5 pollici.

I tre nuovi campioni Apple dovrebbero, come sempre, fare il loro debutto in autunno. Alcune voci sostengono che iPhone 7s e 7s Plus potrebbero giungere in commercio prima di iPhone 8 che sarà invece disponibile più tardi, a fine ottobre, e con scorte limitate.

PROSEGUI LA LETTURA

iPhone 8, iPhone 7s e 7s Plus, dimensioni a confronto nelle nuove immagini é stato pubblicato su Melablog.it alle 18:33 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Netflix: la classifica dei 13 show originali più popolari Mon, 22 May 2017 16:00:00 +0000 http://www.downloadblog.it/post/161309/netflix-la-classifica-dei-13-show-originali-piu-popolari http://www.downloadblog.it/post/161309/netflix-la-classifica-dei-13-show-originali-piu-popolari Manuela Chimera Manuela Chimera

13 Reasons Why

Netflix - Visto che Netflix mantiene sotto chiave i numeri relativi alla visualizzazione dei suoi show, ecco che l'azienda di ricerca sui social media Fizziology ha deciso di provare a raccogliere i dati relativi al gradimento degli utenti per quanto riguarda gli show originali Netflix. Come? Semplice, visto che Netflix non svela i suoi dati, ecco che Fizziology ha esaminato i dati delle attività su Twitter inerenti la programmazione degli show originali di Netflix durante la prima settimana di uscita, facendoci così capire quali siano gli spettacoli che generano più interazioni negli Stati Uniti.

Ecco dunque la classifica dei 13 migliori show originali su Netflix, basata sul tasso di gradimento e di interazioni su Twitter:

  1. 13 Reasons Why (volume social: 3.585.110)

  2. Chasing Cameron (volume social: 1.326.010)

  3. Fuller House (volume social: 1.324.534)

  4. Luke Cage (volume social: 1.016.152)

  5. Stranger Things (volume social: 507.192)

  6. Black Mirror (volume social: 452.516)

  7. Unbreakable Kimmy Schmidt (volume social: 243.990)

  8. Orange Is the New Black (volume social: 177.374)

  9. The OA (volume social: 176.992)

  10. Master of None (volume social: 106.893)

  11. Bloodline (volume social: 83.538)

  12. House of Cards (volume social: 70.514)

  13. Grace and Frankie (volume social: 25.036)

Via | BusinessInsider

PROSEGUI LA LETTURA

Netflix: la classifica dei 13 show originali più popolari é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 18:00 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Samsung Galaxy Note 8, unità “dummy” si mostra in foto Mon, 22 May 2017 15:57:27 +0000 http://www.mobileblog.it/post/184461/samsung-galaxy-note-8-unita-dummy-si-mostra-in-foto http://www.mobileblog.it/post/184461/samsung-galaxy-note-8-unita-dummy-si-mostra-in-foto Carlo Carlo

Dalla filiera di produttori e fornitori in Cina arriva una nuova indiscrezioni sul prossimo phablet top di gamma targato Samsung. Sul portale di micro-blogging Weibo sono state pubblicate le immagini di quella che si presume essere un'unità “dummy” dell'inedito Samsung Galaxy Note 8.

Si tratta, appunto, di un finto dispositivo quasi sicuramente prodotto attraverso una stampante a controllo numerico, che non rivela molto quanto a caratteristiche tecniche interne ma offre non poche informazioni su design ed equipaggiamenti del Note 8.

Esteticamente la nuova ammiraglia phablet sembra assomigliare non poco agli attuali top di gamma del produttore coreano, Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+, con un display quasi completamente privo di bordi.

La caratteristica maggiormente degna di nota che è possibile rilevare dalle immagini è l'assenza di un evidente scanner per le impronte digitali, sia sul fronte che sul retro del dispositivo, dettaglio che potrebbe indicare l'utilizzo di uno scanner biometrico integrato direttamente nel display.

Piuttosto in evidenza è anche il modulo verticale con doppia fotocamera posto sul retro. Il Galaxy Note 8 avrebbe dovuto introdurre Samsung nel mondo delle dual-cam ma la sopraccitata feature comparirà per la prima volta sul Galaxy C10.

Secondo quanto appreso fino ad ora il Galaxy Note 8 dovrebbe essere dotato di schermo da 6,3 pollici, SoC Qualcomm Snapdragon 835 e Exynos 8895 (a seconda della regione), batteria da 3700 mAh e S-Pen.

L'ipotesi attuale è che Samsung decida di presentare il suo nuovo phablet nel corso dell'IFA 2017 di Berlino, a settembre.

Via | Phonearena

PROSEGUI LA LETTURA

Samsung Galaxy Note 8, unità “dummy” si mostra in foto é stato pubblicato su Mobileblog.it alle 17:57 di Monday 22 May 2017

]]>
0
GoPro devia il proiettile di un cecchino e salva un giornalista Mon, 22 May 2017 14:30:52 +0000 http://www.clickblog.it/post/221027/gopro-devia-proiettile-cecchino http://www.clickblog.it/post/221027/gopro-devia-proiettile-cecchino Serena Vasta Serena Vasta

A volte accadono cose talmente incredibili che quasi si stenta a credere che siano successe veramente. Il giornalista iracheno Ammar Alwaely ha vissuto una di quelle cose che solo in pochissimi possono raccontare. Ammar lavora a Mosul in Iraq, una delle zone più pericolose del mondo, qualche giorno fa mentre chiacchierava con dei colleghi davanti ad un’auto è stato preso di mira da un cecchino che gli ha sparato. Ammar Alwaely però aveva attaccata al petto una GoPro che incredibilmente gli ha salvato la vita, il proiettile ha colpito l’action cam e lo ha deviato, salvandogli la vita. L’action cam si è rotta in mille pezzi, ed una scheggia di plastica lo ha colpito al volto procurandogli qualche piccola escoriazione, ma per fortuna nulla di grave.

GoPro devia il proiettile di un cecchino

L’intera scena è stata ripresa da Owen Holdaway, un reporter del The Sun che ha dichiarato:

“L'esplosione ha distrutto la videocamera, spargendo pezzi di plastica sulla sua faccia e tagliandogli le labbra. Ho capito immediatamente che se non avesse colpito la videocamera, o se gli avessero sparato un po' più a destra, sarebbe stato colpito al cuore e sarebbe stato fatale”.

Owen Holdaway

GoPro non smette di stupire, le sue action cam resistono ad acqua, freddo, caldo e fanno anche da scudo contro i proiettili!

via | dailymail

PROSEGUI LA LETTURA

GoPro devia il proiettile di un cecchino e salva un giornalista é stato pubblicato su Clickblog.it alle 16:30 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Shakedown Hawaii: immagini e video sulle Sfide Arcade Mon, 22 May 2017 13:02:45 +0000 http://www.gamesblog.it/post/424969/shakedown-hawaii-immagini-e-video-sulle-sfide-arcade http://www.gamesblog.it/post/424969/shakedown-hawaii-immagini-e-video-sulle-sfide-arcade Michele Galluzzi Michele Galluzzi

Brian Provinciano e gli sviluppatori di Vblank Entertainment al suo seguito si preparano a volare a Los Angeles per regalare agli spettatori dell'E3 2017 delle scene di gioco inedite di Shakedown Hawaii, come dimostra il teaser trailer odierno dedicato alle Sfide Arcade dell'atteso seguito di Retro City Rampage.

Le Sfide Arcade, assicura Provinciano, saranno una componente fondamentale del titolo: l'introduzione di queste missioni secondarie di difficoltà crescente aiuterà gli utenti a spezzare il ritmo della campagna principale, permettendogli di familiarizzare con le armi più originali e di approfondire la conoscenza dei diversi quartieri della città.

A chi si fosse perso i nostri precedenti articoli al riguardo, ricordiamo che il progetto di Shakedown Hawaii proverà ad offrirci un'esperienza di gioco rapportabile a quella dei primissimi capitoli di Grand Theft Auto con visuale dall'alto e meccaniche sparatutto, il tutto immerso in una colorata dimensione grafica "supernintendiana" tipica dei cari, vecchi sistemi a 16-bit. Rispetto a Retro City Rampage, il balzo tecnologico ideale dagli 8 ai 16-bit darà agli sviluppatori di Provinciano gli strumenti per migliorare le animazioni, aumentare la risoluzione dei fondali, arricchire l'interfaccia ed enfatizzare la distruttibilità gli scenari, merito in quest'ultimo caso dell'adozione di un nuovo motore fisico e, di effetti particellari più evoluti e di un set di armi ancor più devastante.

Nell'attesa che l'E3 2017 apra i battenti e ci permetta di ammirare delle scene di gioco inedite di Shakedown Hawaii, vi lasciamo al video e alle immagini sulle Sfide Arcade e informiamo chi ci segue che il seguito di Retro City Rampage è atteso al lancio entro la fine dell'anno su PC, PlayStation 4, PS Vita, 3DS e Nintendo Switch.

PROSEGUI LA LETTURA

Shakedown Hawaii: immagini e video sulle Sfide Arcade é stato pubblicato su Gamesblog.it alle 15:02 di Monday 22 May 2017

]]>
0
La registrazione dei droni in America non è più obbligatoria Mon, 22 May 2017 12:00:07 +0000 http://www.clickblog.it/post/221037/registrazione-droni-america-non-obbligatoria http://www.clickblog.it/post/221037/registrazione-droni-america-non-obbligatoria Serena Vasta Serena Vasta

registrazione dei droni in America non è più obbligatoria

Non c’è pace per i droni, sempre più al centro di discussioni e controversie. La scorsa settimana la Corte di Appello di Washington D.C ha ribaltato l'orientamento e la normativa della FAA, cioè dell'ente responsabile dell'aviazione civile), sostenendo che non è necessario registrare i propri droni se si usano per hobby. La normativa FAA sulla registrazione dei droni è entrata in vigore nel dicembre del 2015 dopo un susseguirsi di incidenti nei quali era difficile risalire al proprietario.

Secondo la Corte di Appello di Washington D.C i droni non commerciali vengono classificati come aeromodelli e quindi la FAA non può imporre delle regole, ma se ne dovrebbero istituire alcune ad hoc. Il problema è che i droni sono potenzialmente molto periocolosi ed è giusto mettere in guardia chi li utilizza, invitarli ad essere prudenti e a rispettare delle regole, essere in qualche modo controllati rende tutto questo più efficace.

Brendan Schulman, un dirigente di DJI, ha dichiarato:

“L'innovativo approccio della FAA alla registrazione dei droni è stato molto ragionevole. Mi aspetto che i problemi legali che ostacolano questo programma saranno corretti grazie alla cooperazione tra l'industria e i politici”.

A questo punto non ci resta che capire come si evolveranno le cose, la FAA potrebbe anche opporsi alla sentenza della Corte e presentare delle prove che dimostrano i motivi per cui i droni debbano essere sottoposti a norme rigide e a controlli serrati.

Voi che ne pensate?

Foto | montebiancodroni
via | engadget

PROSEGUI LA LETTURA

La registrazione dei droni in America non è più obbligatoria é stato pubblicato su Clickblog.it alle 14:00 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Twitter: Ev Williams si dispiace per il ruolo avuto dall'azienda durante le elezioni di Donald Trump Mon, 22 May 2017 11:15:51 +0000 http://www.downloadblog.it/post/162165/twitter-ev-williams-si-dispiace-per-il-ruolo-avuto-dallazienda-durante-le-elezioni-di-donald-trump http://www.downloadblog.it/post/162165/twitter-ev-williams-si-dispiace-per-il-ruolo-avuto-dallazienda-durante-le-elezioni-di-donald-trump Manuela Chimera Manuela Chimera

Twitter - A quanto pare il co-fondatore di Twitter Ev Williams è dispiaciuto del ruolo avuto da Twitter durante le elezioni del presidente Donald Trump. Ev Williams ha così spiegato durante un'intervista rilasciata al New York Times: "E' una cosa molto brutta il ruoto avuto da Twitter in tutto questo. Se è vero che non sarebbe stato eletto come presidente se non fosse stato per Twitter, allora sì, mi dispiace". Se ricordate, proprio a marzo Donald Trump aveva detto a Fox News che una delle cause della sua vittoria alle elezioni era stato proprio Twitter.

Via | BusinessInsider

PROSEGUI LA LETTURA

Twitter: Ev Williams si dispiace per il ruolo avuto dall'azienda durante le elezioni di Donald Trump é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 13:15 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Nikon D820: rumors e curiosità sulla nuova reflex in arrivo Mon, 22 May 2017 10:05:27 +0000 http://www.clickblog.it/post/221015/nikon-d820-rumors http://www.clickblog.it/post/221015/nikon-d820-rumors Serena Vasta Serena Vasta

Rumors Nikon D820

I rumors sulla nuova Nikon D820 si fanno sempre più insistenti, secondo le notizie che circolano in rete questa attesissima reflex verrà annunciata in estate per poi essere disponibile a partire dall’autunno. La Nikon D820 andrebbe a sostituire la D810, iniziate sin da ora a monitorare i prezzi perché è più che probabile che con il lancio del nuovo modello inizieranno a scendere, ed è bene vedere le oscillazioni reali del prezzo di mercato.

Sulla Nikon D820 si vocifera che avrà un sensore da 45 o 46 megapixel, prestazioni migliorate nel campo della sensibilità sia a ISO alti che bassi, ci sono due slot per le schede di memoria ed è stata rinnovata l’app SnapBridge per una migliore condivisione wireless.

Dovrebbe esserci anche lo schermo orientabile e lo stesso sistema AF della Nikon D5. Non ci resta che aspettare e scoprire se questi rumors sono fondati oppure no. A istinto io direi di si, e voi?

Foto | da Flickr di hrns

PROSEGUI LA LETTURA

Nikon D820: rumors e curiosità sulla nuova reflex in arrivo é stato pubblicato su Clickblog.it alle 12:05 di Monday 22 May 2017

]]>
0
iPad Pro 10.5": Apple aumenta la produzione Mon, 22 May 2017 10:01:32 +0000 http://www.melablog.it/post/199691/ipad-pro-10-5-apple-aumenta-la-produzione http://www.melablog.it/post/199691/ipad-pro-10-5-apple-aumenta-la-produzione Giacomo Martiradonna Giacomo Martiradonna

ipad-pro-video-grab-800x422.jpg

Apple ha accelerato la produzione di iPad Pro da 10.5", e questo significa che aumentano anche le chance di un lancio nell'immediato. Di sicuro entro e non oltre un paio di mesi.

Stando a quanto riportato da DigiTimes, Cupertino avrebbe portato a 600.000 unità la produzione di luglio di iPad Pro, contro le precedenti 500.000; in totale, la mela ha piazzato un ordine di non meno di 5 milioni di iPad entro la fine dell'anno.

In teoria, le catene di montaggio sferragliano dallo scorso marzo, e infatti alcuni rumors vaticinavano un lancio ad aprile, che tuttavia non è avvenuto. Ora però siamo ad un punto tale per cui un lancio appare inevitabile, e la finestra più appetibile resta quella del WWDC 2017 che si aprirà tra un paio di settimane.

Ming-Chi Kuo di KGI Securities parla di una probabilità superiore al 70% che i nuovi iPad Pro vengano presentati in concomitanza con la conferenza degli sviluppatori; l'occasione, d'altro canto, è ghiotta: già che c'è, Apple sta pensando anche di presentare i nuovi MacBook, MacBook Pro e MacBook Air. Ma è tutto ancora da vedere.

A settembre arriva iPhone 8, l'iPhone più importante dal lancio della prima versione 10 anni fa. Dunque non ci sorprenderebbe se la mela dovesse decidere piuttosto di attendere la finestra d'ottobre per presentare i nuovi iPad Pro: ciò permetterebbe da una lato di lasciare allo smartphone tutte le luci della ribalta, e dall'altra le darebbe il tempo di accatastare le scorte necessarie per la stagione natalizia. E il bello è che, nonostante queste importanti novità, il declino di iPad non sembra arrestarsi: gli esperti si aspettano comunque un calo rispetto alle vendite del 2016.

PROSEGUI LA LETTURA

iPad Pro 10.5": Apple aumenta la produzione é stato pubblicato su Melablog.it alle 12:01 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Il brevetto Apple più incredibile: la scatola definitiva per la pizza Mon, 22 May 2017 09:00:56 +0000 http://www.melablog.it/post/199673/il-brevetto-apple-piu-incredibile-la-scatola-definitiva-per-la-pizza http://www.melablog.it/post/199673/il-brevetto-apple-piu-incredibile-la-scatola-definitiva-per-la-pizza Giacomo Martiradonna Giacomo Martiradonna

i. Ed è un brevetto depositato.

Probabilmente ve lo sarete domandato anche voi: perché le scatole porta-pizza sono quadrate, visto che le pizze sono rotonde? E la risposta ha sicuramente a che fare con ragioni di convenienza, contenimento dei costi e facilità di trasporto: come dire, costa meno sprecare un po' di cartone in più, piuttosto che creare contenitori circolari; senza contare che impilare scatole quadrate è più facile che tenere in riga confezioni di altra forma geometrica.

A Cupertino, tuttavia, non la pensano così. E infatti hanno creato un packaging particolare, della foggia e grandezza necessaria a contenere precisamente una piazza stile napoletano da circa 35 centimetri di diametro. E l'hanno pure brevettato nel 2010 (qui il link al brevetto). Per farne cosa, chiederete voi?

Ovviamente per il Mac Caffé all'interno del Quartier Generale Apple. Questo tipo di imballi si impila grazie a delle scanalature ad hoc, e consente di trasportare molte pizze senza che cadano di mano; inoltre, dispone di fori di ventilazione superiori che permettono di areare la pietanza senza disperdere troppo il calore. Così la pizza resta calda per più tempo, senza farsi gommosa. Sì, Apple ha pensato anche a quello.

PROSEGUI LA LETTURA

Il brevetto Apple più incredibile: la scatola definitiva per la pizza é stato pubblicato su Melablog.it alle 11:00 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Sicurezza, iCloud conserva i vostri dati per anni (anche se li cancellate) Mon, 22 May 2017 08:00:54 +0000 http://www.melablog.it/post/199663/sicurezza-icloud-conserva-i-vostri-dati-per-anni-anche-se-li-cancellate http://www.melablog.it/post/199663/sicurezza-icloud-conserva-i-vostri-dati-per-anni-anche-se-li-cancellate Giacomo Martiradonna Giacomo Martiradonna

apple-notes-800x310.jpg

In teoria, le note di iCloud resistono sui server Apple per 30 giorni dopo che vengono cancellate dall'utente; poi dovrebbero scomparire per sempre, ma in realtà restano lì per tempi molto più lunghi: settimane, mesi e in qualche caso perfino anni.

La questione era emersa all'inizio dell'anno per la Cronologia di Safari, conservata da iCloud a tempo indeterminato all'insaputa dell'utente anche se cancellata; e ora ci risiamo. A quanto pare, infatti, la nuvola di Cupertino tende a conservare una copia delle Note anche se vengono rimosse dai dispositivi.

Lo ha rivelato la società di sicurezza ElcomSoft, secondo cui con app specifiche è possibile recuperare Note ben oltre il limite formale dei 30 giorni dalla cancellazione; limite oltre il quale dovrebbero sparire permanentemente, almeno stando alla documentazione ufficiale.

E invece non è così. Il CEO di ElcomSoft ha rivelato di essere riuscito a ripescare addirittura contenuti cancellati 5 anni fa:

"L'abbiamo fatto di nuovo," ha affermato Vladimir Katalov, CEO di ElcomSoft. "Dopo aver recuperato foto cancellate e la cronologia di Safari da iCloud, ora siamo in grado di ripristinare le Note cancellate dalla stessa fonte, a prescindere dalla data di cancellazione. Il documento più vecchio che siamo riusciti a tirare giù risale al 2012."

Ovviamente, questa era lo scenario più disastroso; non sempre infatti è possibile tornare così tanto indietro nel tempo, ma la questione resta: su iCloud c'è un problema di gestione dei dati (e disomogeneità nella gestione dei dati, in discordanza con la policy ufficiale) che Apple dovrà risolvere in modo definitivo.

Il fatto è che, in linguaggio informatico, quando si procedere alla "cancellazione definitiva" di un file dal disco, in realtà si allude alla liberazione dello spazio occupato dal file stesso; spazio che viene reso disponibile per altri scopi, ma che potrebbe restare intonso per mesi e anni, rendendo tecnicamente fattibile un recupero dei dati originali col software adatto. Ma un conto è il disco del computer di casa (e avere accesso fisico al disco in questione), e un altro un server che contiene chissà quante copie dei nostri file personali; ed è impensabile che un sistema remoto del genere consenta di accedere a dati cancellati. Dunque, è plausibile (e auspicabile) che la falla verrà corretta in tempi record. Per il momento, però, è importante che tutti siano consapevoli dei rischi collegati all'uso di questo tipo di servizi.

PROSEGUI LA LETTURA

Sicurezza, iCloud conserva i vostri dati per anni (anche se li cancellate) é stato pubblicato su Melablog.it alle 10:00 di Monday 22 May 2017

]]>
0
Facebook: documenti segreti rivelano come combatte la violenza Mon, 22 May 2017 07:00:23 +0000 http://www.downloadblog.it/post/162162/facebook-documenti-segreti-rivelano-come-combatte-la-violenza http://www.downloadblog.it/post/162162/facebook-documenti-segreti-rivelano-come-combatte-la-violenza Manuela Chimera Manuela Chimera

Facebook

Facebook ha delle precise linee guida per quanto riguarda la sorveglianza dei post violenti, pieni di linguaggio che incita all'odio e relativi a contenuti pornografici e pedofili. Per la prima volta, grazie a un'indagine del Guardian, sono state rivelate le linee guida segrete che regolano tali sistemi di sorveglianza. Purtroppo questa indagine rivela anche come il metodo di discriminazione sia abbastanza imperfetto (cosa di cui ci si rende già conto se si segnalano contenuti o profili che palesemente violano le regole di Facebook, ma che Facebook ritiene accettabili).

Un esempio? Un utente che scrive "Andiamo a picchiare dei bambini grassi" viene ritenuto adatto agli standard della piattaforma, mentre se un utente dice "Spariamo a Trump" allora viene preso sul serio. Facebook deve riuscire nel compito di frenare gli impulsi più violenti dei suoi 2 miliardi di utenti, ma deve anche garantire il rispetto della libertà di espressione per non cadere nella censura. Solo che non sembra riuscirci molto bene.

Una fonte rimasta senza nome ha così spiegato al Guardian: "Facebook non può mantenere il controllo sui suoi contenuti. E' diventato troppo grande e troppo in fretta".

Facebook: come fa a discriminare i contenuti che violano le sue regole?

Ecco alcune delle procedure usate da Facebook per combattere la violenza dei post con le relative azioni a seconda della diversa tipologia di post. Capite perché a volte segnalate contenuti palesemente pieni di odio e violenza, ma Facebook vi dice che rispettano le line guida del social network? Perché i suoi algoritmi e le sue procedure ragionano così:

Credible Violence (Calls for Action):

  • Inaccettabile: "Qualcuno vuole sparare a Trump"
  • Permesso: "Tirare calci a una persona con i capelli rossi"
  • Permesso: "Per tirare il collo a una pu***na, assicuratevi di applicare tutta la pressione al centro della gola"
  • Permesso: "Picchiamo dei bambini grassi"
  • Inaccettabile: "#stab e arriva la paura dei Zionisti"

Un capo di stato è considerato un bersaglio credibile, le istruzioni su come tirare il collo ad una donna vengono considerate da Facebook solo ipoteticamente misogine.

Credible Violence (Aspirational/Conditional Statements):

  • Permesso: "Questa bambina ha bisogno di stare calma prima che il papà gli spacchi la faccia"
  • Permess: "Assicurati di pregare il tuo Dio che mi mantenga sano di mente perché se perdo la testa io uccierò tutto di te"
  • Permesso: "A meno che tu non smetta di fare la ca*na, dovrò tagliarti la lingua"

Queste frasi vengono permesse perché considerate ipotetiche e non credibili.

Revenge Porn, Current Policy:

  • Livelli alti: condivisione di foto di nudo o quasi nudo pubblicamente o con persone che non vogliono vederle
  • Abuso degli standard: condivisione di immagini di "pornografia di vendetta" se soddisfa tre condizioni, immagine prodotta in ambiente privato + la persona nella foto è nuda o sessualmente attiva o vicina a persone nude + mancanza di consenso informato

Graphic Violence (Animal Abuse):

  • Generalmente le immagini di abusi sugli animali possono essere condivise su Facenook
  • Alcune immagini considerate "disturbanti" possono essere segnalate come tali
  • Il sadismo si applica a tutte le immagini di abusi sugli animali

Facebook può permettere foto e video di abusi su animali a scopo "conoscitivo", ma deve contrassegnare il contenuto come "estremamente disturbante".

Via | Mashable

Foto | 141735806@N08

PROSEGUI LA LETTURA

Facebook: documenti segreti rivelano come combatte la violenza é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 09:00 di Monday 22 May 2017

]]>
0