it_IT Sport Blogo.it - Ultime notizie della sezione Sport Tue, 19 Mar 2019 04:18:53 +0000 Tue, 19 Mar 2019 04:18:53 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/sport 2004-2014 Blogo.it Cristiano Ronaldo, la Uefa ha aperto un'inchiesta per il gestaccio 'alla Simeone' Mon, 18 Mar 2019 14:19:32 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771673/cristiano-ronaldo-la-uefa-ha-aperto-uninchiesta-per-il-gestaccio-alla-simeone http://www.calcioblog.it/post/771673/cristiano-ronaldo-la-uefa-ha-aperto-uninchiesta-per-il-gestaccio-alla-simeone Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Alla fine la Uefa ha rotto gli indugi ed ha aperto un'inchiesta su Cristiano Ronaldo, al fine di valutare la sua condotta al termine di Juventus-Atletico Madrid di martedì scorso. Come noto i bianconeri hanno vinto 3-0 grazie ad una tripletta dello stesso Ronaldo, con la quale hanno ribaltato la sconfitta per 2-0 dell'andata. Nel match giocato al Wanda Metropolitano Diego Simeone si è esibito in un'esultanza non particolarmente educata dopo il gol dell'1-0 segnato da Godin.

L'allenatore dell'Atletico si è girato verso la tribuna ed ha mostrato a tutti 'los huevos'. Il gesto di Simeone non è necessariamente interpretabile come un'offesa nei confronti degli avversari e la Uefa ha deciso di multarlo, senza impedirgli di guidare la sua squadra dalla panchina nella partita di ritorno.

Lo stesso non si può dire di Ronaldo. Il portoghese è stato preso di mira dal pubblico del Wanda Metropolitano; niente di straordinario considerata la lunga militanza nel Real Madrid e i tanti gol segnati all'Atletico. Alla fine del match di Torino ha deciso di replicare il gesto di Simeone e l'ha fatto due volte: una verso il settore ovest dello Stadium e una verso il settore ospiti.

Quella del portoghese è stata oggettivamente una provocazione nei confronti della tifoseria avversaria; un gesto certamente evitabile perché mai i giocatori e gli allenatori dovrebbero interagire con la tifoseria della squadra avversaria per evitare qualsiasi tipo di tensione. Per questo motivo si è subito ipotizzata l'ipotesi di una squalifica per Ronaldo, eppure non sarà così.

La Uefa ha infatti contestato a Ronaldo la violazione di due commi dell'articolo 11 previsto per i tesserati; "la cui condotta viola le norme della decente condotta" e "la cui condotta scredita lo sport, il calcio e la UEFA". Per queste fattispecie non è prevista la squalifica come pena, motivo per il quale Ronaldo verrà punito solo con una multa, magari più salata di quella comminata a Simeone. Per il doppio confronto con l'Ajax la Juve non dovrà fare a meno del suo fuoriclasse.

PROSEGUI LA LETTURA

Cristiano Ronaldo, la Uefa ha aperto un'inchiesta per il gestaccio 'alla Simeone' é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 14:19 di Monday 18 March 2019

]]>
0
Milan-Inter 2-3: i video dei gol di Vecino, De Vrij, Bakayoko, Martinez e Musacchio Sun, 17 Mar 2019 19:38:22 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771647/milan-inter-video-gol-highlights http://www.calcioblog.it/post/771647/milan-inter-video-gol-highlights Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

AGGIORNAMENTO 22.01 - E il Milan rimonta! Mateo Musacchio manda il pallone in porta al 71' e riduce lo stacco tra le due squadre.


AGGIORNAMENTO 22.00 - A dieci minuti dal primo gol del Milan, l'Inter si allontana ancora grazie a Lautaro Martinez, che al 67' è riuscito a confondere il portiere della squadra avversaria dalla parte opposta della palla.


AGGIORNAMENTO 21.47 - Il Milan inizia a rimontare. Tiemoue Bakayoko riesce nel difficile compito di segnare con un colpo di testa da una posizione non troppo favorevole. Ed è gol al 57'!


AGGIORNAMENTO 21.42 - Seconda rete per l'Inter, che allunga così il vantaggio sul Milan. Il marcatore è Stefan de Vrij, che riesce ad intercettare la palla da Matteo Politano e a mandarla in porta al 51', pochi minuti dopo il ritorno in campo per il secondo tempo di questo derby.


20.34 - Matias Vecino sblocca subito il 170esimo derby di Milano portando la sua Inter in vantaggio sul Milan 1-0. Ecco il video della rete al 3':


Milan-Inter: le formazioni ufficiali

INTER (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic, Vecino; Politano, Lautaro Martinez, Perisic.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.

PROSEGUI LA LETTURA

Milan-Inter 2-3: i video dei gol di Vecino, De Vrij, Bakayoko, Martinez e Musacchio é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 19:38 di Sunday 17 March 2019

]]>
0
Napoli-Udinese, Ospina trasportato in ospedale in ambulanza - FOTO Sun, 17 Mar 2019 18:23:48 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771601/napoli-udinese-ospina-trasportato-in-ospedale-in-ambulanza-foto http://www.calcioblog.it/post/771601/napoli-udinese-ospina-trasportato-in-ospedale-in-ambulanza-foto Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Momenti di spavento oggi pomeriggio a pochi minuti dall'intervallo di Napoli-Udinese allo stadio San Paolo di Napoli. David Ospina, il portiere del Napoli, è stato trasportato fuori dallo campo in ambulanza al 42esimo, mezz'ora dopo aversi scontrato scontrato con l'avversario Ignacio Pussetto dell'Udinese ed aver battuto la testa.

Il giovane colombiano, rimasto in campo con la testa fasciata, si è accasciato a terra poco prima del fischio di fine primo tempo. Lo staff medico è prontamente intervenuto e ha preferito trasportare il giocatore in ospedale per tutti gli accertamenti del caso.

La partita è ripresa senza ritardi e la posto di Ospina è stato fatto scendere in campo Alex Meret.

PROSEGUI LA LETTURA

Napoli-Udinese, Ospina trasportato in ospedale in ambulanza - FOTO é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 18:23 di Sunday 17 March 2019

]]>
0
Napoli-Udinese 4-2: il video dei gol e gli highlights Sun, 17 Mar 2019 17:30:43 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771591/video-gol-napoli-udinese http://www.calcioblog.it/post/771591/video-gol-napoli-udinese Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Aggiornamento 19.35 - Dries Mertens segna la quarta rete per il Napoli in questa 28esima giornata di campionato. Ecco il video del gol al 70':


Aggiornamento 19.22 - A pochi minuti dall'avvio del secondo tempo, e dopo la sostituzione di David Ospina per infortunio, il Napoli torna in vantaggio sull'Udinese al 58'. È Arkadiusz Milik a mandarla in porta di testa.


Aggiornamento 18.38 - Ancora una rete a 36 minuti dall'inizio del primo tempo. Seko Fofana, già autore dell'ottimo passaggio a Lasagna risultato nel primo gol per l'Udinese, riesce a mandare la palla in porta al 36, riequilibrando così la partita: Napoli-Udinese 2-2.


Aggiornamento 18.31 - L'Udinese recupera terreno. A segnare il primo gol per il team bianconero è stato Kevin Lasagna, riuscito ad accogliere nel migliore dei modi il passaggio di Seko Fofana e manda il pallone in porta nell'angolo in basso a sinistra:


Aggiornamento 18.26 - Neanche dieci minuti dopo la prima rete, il Napoli stacca ancora di più l'udienze grazie alla fortunata rete di Jose Callejon, che intercetta la palla in mezzo all'area e la manda in porta al 26':


18.18 - È il giovane Amin Younes a sbloccare il match e portare subito il Napoli in vantaggio sull'Udinese 1-0 al 18':


Napoli-Udinese: le formazioni

Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Younes; Mertens, Milik. Allenatore: Ancelotti

Udinese (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Mandragora, Troost-Ekong; Ter Avest, Fofana, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Lasagna, Pussetto. Allenatore: Nicola

PROSEGUI LA LETTURA

Napoli-Udinese 4-2: il video dei gol e gli highlights é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 17:30 di Sunday 17 March 2019

]]>
0
Mondiali di biathlon, Oro di Dorothea Wierer e Dominik Windisch nella mass start Sun, 17 Mar 2019 15:38:27 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/515358/mondiali-di-biathlon-oro-di-dorothea-wierer-nella-mass-start http://www.outdoorblog.it/post/515358/mondiali-di-biathlon-oro-di-dorothea-wierer-nella-mass-start Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Giornata storica per il biathlon italiano con il doppio Oro che arriva per i colori azzurri oggi, in chiusura dei Mondiali di biathlon di Ostersund, in Svezia. Sul gradino più alto del podio sale prima Dorothea Wierer che vince il titolo iridato nella mass start, la prova finale di 12,5 chilometri.

"È incredibile non me l'aspettavo. Ieri stavo male, non pensavo di farcela"

ha commentato a caldo l'atleta di Brunico che si è piazzata davanti alla russa Yurlova di 5" e alla tedesca Herrmann di 15". L’oro mondiale nel biathlon non veniva conquistato dall’Italia da 22 anni, dal lontano 1997, quando Wilfried Pallhuber trionfò nello sprint maschile.

Dopo l'oro della Wierer, l’Italia ha raddoppiato con Dominik Windisch, anche lui di Brunico, che sempre nella mass start ha trionfato in 40'54"1 davanti al francese Antonin Guigonnat, a 22"8, e all'austriaco Julian Eberhard, a 23"4. L'Italia chiude così i Mondiali di biathlon di Ostersund con 2 Ori, 2 Argenti e un Bronzo.

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali di biathlon, Oro di Dorothea Wierer e Dominik Windisch nella mass start é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 15:38 di Sunday 17 March 2019

]]>
0
Lazio-Parma 4-1, video gol del poker di Lulic Sun, 17 Mar 2019 15:26:42 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771581/lazio-parma-4-1-video-gol-lulic http://www.calcioblog.it/post/771581/lazio-parma-4-1-video-gol-lulic Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

lazio-parma 17 marzo 2019

Lazio-Parma 4-1. Dopo il primo gol in campionato di Marusic su verticalizzazione di Milinkov al 22’, c’è subito il raddoppio su rigore di Luis Alberto, al 26’: Iacoponi tocca con il braccio la palla e l’arbitro concede il penalty.

Luis Alberto poi mette a segno la doppietta personale, andando nuovamente a rete al 38' su una bellissima azione giocata quasi tutta di prima. A calare il poker al 44’ è Lulic: schema perfetto su corner e rete.

Al 77’ della ripresa arriva il gol della bandiera per il Parma con Sprocati. Una super Lazio si porta così a 45 punti, con una gara da recuperare, e la squadra di Inzaghi può guardare con più fiducia alla corsa per la Champions. Parma fermo a 33 punti.

Tabellino Lazio-Parma 4-1

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (15' st Cataldi), Luis Alberto, Lulic (31' st Durmisi); Correa; Caicedo (21' st Pedro Neto). A disposizione: Bruno Jordao, Romulo, Bastos, Wallace, Proto, Capanni, Luiz Felipe, Parolo, Badelj. Allenatore: Inzaghi.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Biabiany (26' st Sprocati), Rigoni, Kucka; Siligardi (12' st Gazzola), Inglese (19' st Ceravolo), Gervinho. A disposizione: Dezi, Pepin, Brazao, Frattali, Diakhate, Gobbi, Schiappacasse, Davordzie, Bastoni. Allenatore: D’Aversa.

Arbitro: Banti di Firenze,

Reti: 22’ p.t. Marusic (L), rigore 26’ p.t., 38’ p.t. Luis Alberto (L), 44’ p.t. Lulic (L), 32’ s.t. Sprocati (P).

Note: Ammoniti: Inglese, Bruno Alves (P). Calci d'angolo: 6-5 per la Lazio.

PROSEGUI LA LETTURA

Lazio-Parma 4-1, video gol del poker di Lulic é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 15:26 di Sunday 17 March 2019

]]>
0
Savona: insulti razzisti a 14enne, partita sospesa. La madre: "Vergognoso" Sun, 17 Mar 2019 14:41:50 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771574/insulti-razzisti-a-14enne-a-cairo-montenotte-partita-sospesa http://www.calcioblog.it/post/771574/insulti-razzisti-a-14enne-a-cairo-montenotte-partita-sospesa Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

insulti razzisti partita cairo montenotte

Partita sospesa oggi a Cairo Montenotte, in provincia di Savona, per gli insulti razzisti rivolti dagli spalti a un calciatore 14enne della categoria giovanissimi. L’arbitro, una donna, si è visto costretto a sospendere la gara due volte a causa degli insulti che un gruppo di ragazzi tifosi della Cairese ha indirizzato al portiere della squadra avversaria, un adolescente di origini sudamericane in forze al Priamar di Savona.

"Mio figlio è ferito e amareggiato, è un episodio vergognoso che non merita commenti se non un intervento deciso della Federazione, non si possono accettare certi episodi" ha detto la madre del ragazzino. I dirigenti della Cairese hanno prontamente condannato l’episodio rilasciando una dichiarazione al Secolo XIX: "Condanniamo il gesto. Nessuno deve permettersi di discriminare un'altra persona, ragazzo o adulto, per il colore della pelle. I nostri dirigenti sono subito intervenuti. La Cairese ha fatto dell'accoglienza una delle sue priorità".

A condannare quanto accaduto anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, il savonese Simone Valente, del Movimento 5 Stelle: "Gli insulti razzisti al giovanissimo portiere del Priamar sono una vergogna che non può lasciarci silenti. Ho chiesto al presidente della Figc Gabriele Gravina di intervenire immediatamente perché è inaccettabile quanto accaduto ieri durante una partita della categoria giovanissimi tra Priamar di Savona e la Cairese".

Il fatto è "ancora più grave perché stiamo parlando di ragazzi molto giovani e quindi è nostro compito intervenire immediatamente per sradicare alla base questi episodi di razzismo intollerabili. Al ragazzo e alla sua famiglia va la mia totale solidarietà" ha aggiunto il sottosegretario.

PROSEGUI LA LETTURA

Savona: insulti razzisti a 14enne, partita sospesa. La madre: "Vergognoso" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 14:41 di Sunday 17 March 2019

]]>
0
Genoa-Juventus 2-0, prima sconfitta per i bianconeri senza Ronaldo Sun, 17 Mar 2019 13:50:16 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771560/genoa-juventus-video-gol-highlights-prima-sconfitta http://www.calcioblog.it/post/771560/genoa-juventus-video-gol-highlights-prima-sconfitta Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

genoa-juventus 17 marzo 2019

Genoa Juventus finisce 2-0 per i grifoni per quella che è la prima sconfitta per la Juventus, scesa in campo oggi senza Ronaldo. Le due reti vengono messe a segno entrambe nella ripresa. Nel primo tempo l’ex portiere del Genoa Perin aveva già negato il gol a Sanabria.

Alla mezz’ora l’arbitro Di Bello vede un fallo di mano di Cancelo in area: prima concede e poi revoca il rigore al Genoa, dopo l’intervento del Var, mentre nel secondo tempo annulla un gol a Dybala per fuorigioco di Can.

Il vantaggio per il Genoa porta la firma, al minuto 70 della ripresa, di Sturaro che appena entrato segna da fuori area. Altro cambio altro gol: 11 minuti più tardi è il subentrato Pandev a raddoppiare chiudendo la partita.

I bianconeri restano tranquillamente a +18 sul Napoli secondo, il Genoa con la vittoria di oggi si porta a 33 punti.

Video gol Genoa-Juventus 17 marzo 2019

Tabellino Genoa-Juventus 2-0

Genoa (4-3-3): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic (30' st Veloso), Rolon; Lazovic (25' st Sturaro), Sanabria (15' st Pandev), Kouame. A disposizione: Marchetti, Jandrei, Gunter, Lapadula, Pezzella, Biraschi, Mazzitelli, Bessa, Dalmonte. Allenatore: Prandelli.

Juventus (3-5-2): Perin; Caceres, Bonucci, Rugani; Cancelo (15' st Bernardeschi), Emre Can, Pjanic, Bentancur (32' st Spinazzola), Alex Sandro; Dybala, Mandzukic (29' st Kean). A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Matuidi, Nicolussi Caviglia, Moreno. Allenatore: Allegri.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Reti: 27’ s.t. Sturaro (G), 36’ s.t. Pandev (G).

Note: Ammoniti: Romero, Pandev (G); Alex Sandro, Caceres, Emre Can (J).

PROSEGUI LA LETTURA

Genoa-Juventus 2-0, prima sconfitta per i bianconeri senza Ronaldo é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:50 di Sunday 17 March 2019

]]>
0
Spal-Roma 2-1: decisivi Fares e Petagna Sat, 16 Mar 2019 20:09:13 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771513/spal-roma-video-gol http://www.calcioblog.it/post/771513/spal-roma-video-gol Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Spal-Roma finisce 2-1 per i padroni di casa con Claudio Ranieri che non riesce a bissare il successo del suo (nuovo) debutto sulla panchina giallorossa. Il match parte in sordina ma al 22’ del primo tempo la Spal si porta in vantaggio: su traversone di Cionek, Fares si fa trovare pronto e con un poderoso stacco di testa infila la porta della Roma difesa da Olsen.

Pochi brividi fino al 53’ quando la Roma ha la possibilità di pareggiare su rigore per fallo in area di Cionek su Dzeko. Degli 11 metri si presenta Perotti che di piatto non sbaglia. Passano solo sei minuti e la Spal ritorna in vantaggio con un gol di Petagna sempre su penalty, dopo che Juan Jesus lo aveva steso. Sul finale Dzeko prova a pareggiare nuovamente i conti ma Viviano è bravo a negargli la rete.

La Roma perde terreno in chiave Champions, quinta in classifica con 47 punti. Per la Spal sono invece tre punti preziosi, è ora sestultima a +5 dal Bologna terzultimo.

Video gol Spal-Roma 2-1

Tabellino Spal-Roma 2-1

Spal: Viviano; Bonifazi, Cionek, Vicari, Fares; Lazzari (76' Regini), Missiroli, Murgia (84' Simic), Kurtic (80' Schiattarella); Antenucci, Petagna. A disp.: Gomis, Poluzzi, Floccari, Valdifiori, Dickmann, Felipe, Costa, Paloschi, Jankovic. All. Semplici.

Roma: Olsen; Karsdorp (80' Santon), Fazio, Marcano, Juan Jesus; Kluivert (46' Zaniolo), Nzonzi, Cristante, El Shaarawy (46' Perotti); Dzeko, Schick. A disp.: Fuzato, Mirante, Coric, Riccardi, Cargnelutti, Celar. All. Ranieri.

Marcatori: 22' Fares (S), 54' rigore di Perotti (R), 60’ rigore di Petagna (S).

Arbitro: Rocchi.

Note: ammoniti Vicari (S), Nzonzi (R), Cionek (S), Dzeko (R), Fares (S), Missiroli (S), Juan Jesus (R), Perotti (R), Cristante (R).

Spal-Roma: le formazioni ufficiali

Spal (4-4-2): Viviano; Bonifazi, Cionek, Vicari, Fares; Lazzari, Missiroli, Murgia, Kurtic; Petagna, Antenucci.
Allenatore: Semplici

Roma: (4-4-2): Olsen; Karsdorp, Fazio, Marcano, Juan Jesus; Kluivert, Nzonzi, Cristante, El Shaarawy; Schick, Dzeko.
Allenatore: Ranieri


PROSEGUI LA LETTURA

Spal-Roma 2-1: decisivi Fares e Petagna é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:09 di Saturday 16 March 2019

]]>
0
Sorteggio Europa League: Arsenal-Napoli nei quarti di finale Fri, 15 Mar 2019 12:44:50 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771477/sorteggio-europa-league-arsenal-napoli-nei-quarti-di-finale http://www.calcioblog.it/post/771477/sorteggio-europa-league-arsenal-napoli-nei-quarti-di-finale Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Se la Juventus è stata fortunata nel sorteggio dei quarti di finale di Champions League, lo stesso non si può dire per il Napoli di Carlo Ancelotti. L'urna di Nyon ha infatti assegnato ai partenopei l'Arsenal, reduce dalla qualificazione in rimonta ai danni dei francesi del Rennes. I gunners non sono forti come in passato, ma non vanno assolutamente sottovalutati anche perché per loro - come per il Napoli - l'Europa League rappresenta la competizione più importante da qui alla fine della stagione.

In Premier League la squadra di Emery è quarta in classifica ad un punto dal Tottenham e con soli 2 punti di vantaggio sul Manchester United; non giocherà big match prima e dopo la sfida con il Napoli, ma non potrà concedersi un grande turn over in campionato. I partenopei probabilmente cercheranno di contenere i danni nella gara d'andata che si giocherà a Londra, consapevoli del fatto che l'Arsenal ha già dimostrato qualche difficoltà fuori casa in questa stagione. Chi passerà il turno tra Napoli ed Arsenal affronterà in semifinale la vincente del derby spagnolo tra Villarreal e Valencia.

L'unico aspetto realmente positivo è rappresentato dal fatto che il Napoli ha evitato la sfida contro il Chelsea di Sarri, che a questo punto potrà affrontare solo in un'eventuale finale.

Le gare d'andata dei quarti di finale si giocheranno il prossimo 11 aprile e quelle di ritorno il giovedì successivo.

Sorteggi Europa League 2018/2019

Quarti di finale

Arsenal - NAPOLI (Partita 1)
Villarreal - Valencia (Partita 2)

Benfica-Eintracht Francoforte (Partita 3)
Slavia Praga-Chelsea (Partita 4)

Semifinali

Vincente Partita 1 - Vincente Partita 2
Vincente Partita 3 - Vincente Partita 4

PROSEGUI LA LETTURA

Sorteggio Europa League: Arsenal-Napoli nei quarti di finale é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:44 di Friday 15 March 2019

]]>
0
Sorteggio Champions: Juventus-Ajax nei quarti di finale. Il Tabellone Fri, 15 Mar 2019 11:45:27 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771435/sorteggio-champions-juventus-ajax-nei-quarti-di-finale-il-tabellone http://www.calcioblog.it/post/771435/sorteggio-champions-juventus-ajax-nei-quarti-di-finale-il-tabellone Stefano Capasso Stefano Capasso

Dopo un sorteggio non esattamente fortunato per gli ottavi di finale, l'urna di Nyon ha sorriso alla Juventus di Allegri. I bianconeri hanno infatti pescato l'Ajax, la squadra meno esperta che si è qualificata per i quarti di finale. Sicuramente la Juventus non dovrà fare l'errore di sottovalutare i lancieri, reduci dall'eliminazione del Real Madrid negli ottavi, ma è altrettanto vero che poteva andare molto peggio avendo evitato corazzate come Manchester City, Barcellona e Liverpool.

Quello che si è svolto oggi è stato l'ultimo sorteggio per questa edizione di Champions. Da quest'anno è infatti stato previsto un ritorno al passato; con il sorteggio dei quarti di finale è stato già formato il tabellone. Se la Juventus dovesse riuscire a superare lo scoglio Ajax si troverà difronte la vincente della sfida tra Manchester City e Tottenham.

Nell'altro lato del tabellone la sorte ha invece deciso le sfide Barcellona-Manchester United e Liverpool-Porto.

Le gare d'andata di questi quarti di finale si giocheranno il 9-10 aprile; quelle di ritorno il 16-17 aprile.

Sorteggi Champions League 2018/2019

Quarti di finale

Ajax - JUVENTUS (Partita 1)
Tottenham - Manchester City (Partita 2)

Barcellona-Manchester United (Partita 3)
Liverpool-Porto (Partita 4)

Semifinali

Vincente Partita 1 - Vincente Partita 2
Vincente Partita 3 - Vincente Partita 4

PROSEGUI LA LETTURA

Sorteggio Champions: Juventus-Ajax nei quarti di finale. Il Tabellone é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 11:45 di Friday 15 March 2019

]]>
0
Europa League: Inter eliminata dal Francoforte Thu, 14 Mar 2019 22:21:13 +0000 http://www.calcioblog.it/post/771374/europa-league-inter-eliminata-dal-francoforte http://www.calcioblog.it/post/771374/europa-league-inter-eliminata-dal-francoforte Stefano Capasso Stefano Capasso

Come il Napoli, anche l'Inter ha perso la gara di ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Per gli azzurri quella sul campo del Salisburgo è stata una sconfitta indolore, mentre per la squadra di Spalletti ha comportato l'eliminazione dalla coppa. La sfida della scorsa settimana in casa dell'Eintracht Francoforte era infatti terminata 0-0, mentre il Napoli si era imposto 3-0 al San Paolo.

A decidere la sfida e la qualificazione ci ha pensato Luka Jović, nuovo astro nascente del calcio continentale. Il serbo è letteralmente sbocciato in questa stagione e sicuramente l'estate prossima ci sarà una fila bella lunga di pretendenti davanti alla sede del Benfica, che ne detiene il cartellino. Il gol di questa sera è il numero 22 in stagione, il settimo in Europa League, senza dimenticare i 7 assist forniti ai compagni di squadra.

Il gol del vantaggio dei tedeschi è arrivato al sesto minuto con la complicità di De Vrij, che ha innescato con un maldestro colpo di testa la corsa di Jović verso la porta avversaria; perfetto poi l'attaccante dei tedeschi nell'avventarsi sul pallone e nel beffare Handanovic con un pallonetto.

Priva di Asamoah, Icardi, Lautaro Martinez, Miranda, Nainggolan e Vrsaljko, senza dimenticare i fuori lista Joao Mario e Gagliardini, l'Inter non è mai parsa nella condizione di poter rimontare. Tanti gli errori tecnici e i palloni sparacchiati in avanti alla disperata ricerca di Keita Baldé, unico terminale offensivo a disposizione di Spalletti. L'allenatore nerazzurro nel finale ha provato anche a gettare nella mischia i giovanissimi Esposito e Merola, ma piuttosto che avvicinarsi al pareggio ha perlopiù rischiato di subire il gol del definitivo KO.

Anche questa stagione dell'Inter si può definire un fallimento. In estate qualcuno la considerava addirittura "l'anti-Juve", ma a due mesi dalla fine della stagione c'è ancora molto da fare per non perdere il treno della qualificazione in Champions.

Tabellino: Inter-Francoforte 0-1

Marcatori: al 6' pt Jovic

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cédric (dal 17′ st Ranocchia), De Vrij, Skriniar, D’Ambrosio; Vecino, Borja Valero (dal 27′ st Esposito); Politano (dal 35′ st Merola), Candreva, Perisic; Keita. A disposizione: Padelli, Zappa, Gavioli, Zappa, Brozovic. Allenatore: Luciano Spalletti.

EINTRACHT FRANCOFORTE (4-4-2): Trapp; N’Dicka, Hinteregger, Hasebe, Da Costa; Kostic, Willems (dal 27′ st Stendera), Rode (dal 43′ st Paciencia); Gacinovic (dal 14′ st De Guzman); Jovic, Haller. A disposizione: Ronnow, Falette, Russ, Tawatha. Allenatore: Christian Peintinger (sostituisce lo squalificato Adolf Hutter).

Ammonizioni: D’Ambrosio, Borja Valero, Haller, Rode, Paciencia, Skriniar

Foto: Inter-Francoforte 0-1

PROSEGUI LA LETTURA

Europa League: Inter eliminata dal Francoforte é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 22:21 di Thursday 14 March 2019

]]>
0