it_IT Sport Blogo.it - Ultime notizie della sezione Sport Thu, 14 Dec 2017 18:41:02 +0000 Thu, 14 Dec 2017 18:41:02 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/sport 2004-2014 Blogo.it Volley, Mondiale per Club 2017: Lube - Sarmayeh Bank Thu, 14 Dec 2017 06:53:53 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494411/volley-mondiale-per-club-2017-ore-2030-lube-civitanova-sarmayeh-bank-tehran-in-diretta-tv-e-streaming http://www.outdoorblog.it/post/494411/volley-mondiale-per-club-2017-ore-2030-lube-civitanova-sarmayeh-bank-tehran-in-diretta-tv-e-streaming Lucia Resta Lucia Resta

Si conclude oggi la fase a gironi del Mondiale per Club FIVB in Polonia. Già tre squadre sono certe della qualificazione alla semifinale: si tratta della Cucine Lube Civitanova, che oggi deve preoccuparsi solo di difendere il primo posto nella Pool A, e di Zenit Kazan e SKRA Beltchatow che si affrontano per contendersi il primato nella Pool B. A seconda dei piazzamenti i russi o i polacchi saranno gli avversari dei campioni d’Italia nella semifinale di sabato.

I marchigiani giocano stasera, giovedì 14 dicembre 2017, alle ore 20:30, contro i campioni d’Asia del Sarmayeh Bank Tehran. È una sfida testa-coda visto che la Lube è prima nel girone con 5 punti, mentre gli iraniani sono ultimi, con un solo punto. In mezzo ci sono i padroni di casa dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle, allenati da Andrea Gardini, e i brasiliani, campioni del mondo in carica, del Sada Cruzeiro. Chi vince delle due approda in semifinale ed è dunque un vero e proprio scontro diretto per passare il turno.

La Lube ha finora vinto tutte le partite battendo nettamente per 3-0 i campioni uscenti del Sada Cruzeiro e aggiudicandosi ieri quella che è stata una vera e propria battaglia contro lo Zaksa, avendo la meglio al tie-break. Oggi ai biancorossi basta un punto per difendere il proprio primato, ma ovviamente punteranno al bottino pieno contro gli iraniani.

Il programma di oggi prevede alle 17:30 i match tra Zaksa Kedzierzyn-Kozle e Sada Cruzeiro a Opole e tra Shanghai e Bolivar a Lodz, quest’ultimo ininfluente ai fini della qualificazione alle semifinali. Alle 20:30, invece, ci saranno il match della Lube a Opole e quello tra SKRA Belchatow e Zenit Kazan a Lodz.

La partita della Lube Civitanova si può vedere in diretta tv su Fox Sports Plus HD. Tutti i match del Mondiale per Club FIVB si possono seguire in live streaming sul canale FIVB ufficiale su YouTube.

Foto © FIVB

PROSEGUI LA LETTURA

Volley, Mondiale per Club 2017: Lube - Sarmayeh Bank é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 07:53 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Europei di Nuoto Copenaghen 2017: il programma Thu, 14 Dec 2017 06:30:21 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494406/europei-di-nuoto-copenaghen-2017-il-programma-e-gli-azzurri-in-gara-oggi-14-dicembre http://www.outdoorblog.it/post/494406/europei-di-nuoto-copenaghen-2017-il-programma-e-gli-azzurri-in-gara-oggi-14-dicembre Lucia Resta Lucia Resta

Gli Europei di Nuoto in vasca corta a Copenaghen giungono oggi alla loro seconda giornata dopo che ieri, nella giornata d’apertura, l’Italia ha ottenuto due preziose medaglie: l’oro di Fabio Scozzoli nei 100 rana con record del mondo e l’argento dei ragazzi della staffetta 4x50 stile libero.

Questa mattina nelle batterie vedremo subito in acqua Fabio Lombini, Filippo Megli e Alessandro Miressi nei 200 stile libero, a seguire toccherà a Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo nei 50 farfalla donne, mentre Nicolò Martinenghi, ieri ottavo nei 50 rana, ma autore del nuovo record del mondo juniores, oggi gareggerà nei 200 rana con Luca Pizzini.

Rivedremo anche Federica Pellegrini, che ieri ha ottenuto il decimo tempo nei 100 dorso, ma ha migliorato il proprio personale. La “Divina” oggi è impegnata nella gara regina, quella dei 100 stile libero, e con lei ci saranno anche Erika Ferraioli e Aglaia Pezzato.

Nelle batterie dei 100 dorso ci saranno ben quattro azzurri e cioè Simone Sabbioni, Niccolò Bonacchi, Thomas Ceccon e Lorenzo Mora, mentre nei 100 misti avremo Ilaria Cusinato, ieri ottima quarta nei 400.

Oggi tocca anche al nuovo capitano degli azzurri, Federico Turrini, che ha ereditato il ruolo ricoperto in questi ultimi anni da Filippo Magnini dopo aver vinto lo spareggio con Erika Ferraioli. Turrini nuota i suoi 400 misti.

La sessione mattutina si concluderà con le batterie dei 4x50 misti mista e dei 1500 stile libero uomini in cui ritroveremo Gregorio Paltrinieri, che ieri non si è qualificato alla finale dei 400 stile libero. Con lui ci sarà anche Domenico Acerenza, mentre si farà certamente sentire (come si è sentita nei 400) la mancanza di Gabriele Detti, che purtroppo è infortunato e non ha preso parte a questi Europei.

Nel pomeriggio ci saranno semifinali e finali di molte delle gare le cui batterie si svolgono al mattino, inoltre ci saranno anche la finale dei 100 farfalla maschili per la quale si sono già qualificati Matteo Rivolta e Piero Codia, entrambi con speranze di podio. Anche Simona Quadarella punta a una medaglia nella finale degli 800 stile libero.

Europei Copenaghen 2017: gare del 14 dicembre


Simona Quadarella Programma Europei di Nuoto 14 dicembre 2017

Batterie dalle ore 9:30
200 stile libero uomini con Fabio Lombini, Filippo Megli e Alessandro Miressi
50 farfalla donne con Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo
200 rana uomini con Nicolò Martinenghi e Luca Pizzini
100 stile libero donne con Federica Pellegrini, Erika Ferraioli e Aglaia Pezzato
100 dorso uomini con Simone Sabbioni, Niccolò Bonacchi, Thomas Ceccon e Lorenzo Mora
100 misti donne con Ilaria Cusinato
400 misti uomini con Federico Turrini
4×50 misti mista con l’Italia
1500 stile libero uomini con Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza

Semifinali e finali dalle ore 17:00
Semifinali 50 farfalla donne
Finale 200 stile libero uomini
Finale 200 rana uomini
Semifinali 100 stile libero donne
Finale 400 misti uomini
Finale 100 dorso donne
Semifinali 100 dorso uomini
Semifinali 100 misti donne
Finale 100 farfalla uomini con Matteo Rivolta e Piero Codia
Finale 800 stile libero donne con Simona Quadarella
Finale 50 farfalla donne
Finale 4×50 misti mista

PROSEGUI LA LETTURA

Europei di Nuoto Copenaghen 2017: il programma é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 07:30 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Highlights Coppa Italia: Milan-Verona 3-0 Wed, 13 Dec 2017 23:10:25 +0000 http://www.calcioblog.it/post/728683/video-gol-milan-verona-3-0-highlights-coppa-italia http://www.calcioblog.it/post/728683/video-gol-milan-verona-3-0-highlights-coppa-italia Stefano Capasso Stefano Capasso

Dopo il successo sul Bologna in campionato, il Milan di Gattuso ha vinto anche il match degli ottavi di Coppa Italia contro il Verona. I rossoneri hanno sbloccato il risultato al 23esimo minuto con lo spagnolo Suso, autore di un tiro-cross che ha ingannato Silvestri. Il raddoppio del Milan è invece arrivato al 30esimo grazie ad una deviazione sotto misura di Romagnoli su un cross al volo di André Silva. Al 55esimo ha calato il tris il giovane Cutrone, in gol con un colpo di testa all'indietro su un traversone di Suso. Nel prossimo turno il Milan sfiderà l'Inter di Spalletti.

Queste la parole di Gennaro Gattuso al termine della partita, che si è concentrato sulla contestazione nei confronti di Donnarumma: "Ho grande rammarico: si sta facendo passare come un mostro un ragazzo di 18 anni con valori incredibili. Per fortuna oggi c'erano 9mila persone allo stadio, immaginate quando ci sarà San Siro pieno.... Io posso solo ringraziare Gigio per la disponibilità e la professionalità che sta dimostrando. Al momento è il portiere più forte al mondo ma sta passando un momento difficile, basta guardarlo in faccia: non è bello essere contestato dai tifosi. Da parte mia, per quel che conta, ci sarà massima protezione nei suoi confronti. La società? Se la società dice che oggi non vuole vendere nessuno e non ha bisogno di soldi, e a me lo ripete tutti i giorni, che deve dire di più?".

PROSEGUI LA LETTURA

Highlights Coppa Italia: Milan-Verona 3-0 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 00:10 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
SuperLega Volley: vittorie per Verona e Trento Wed, 13 Dec 2017 21:21:20 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494355/superlega-volley-stasera-castellana-verona-e-sora-trento http://www.outdoorblog.it/post/494355/superlega-volley-stasera-castellana-verona-e-sora-trento Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento ore 22:15 - Si sono concluse con vittorie da tre punti per le squadre in trasferta le partite della SuperLega Volley che si sono disputate questa sera, mercoledì 13 dicembre 2017.

Nel recupero del match della terza giornata la Calzedonia Verona si è imposta per 3-0 in casa della BCC Castellana Grotte, mentre nell’anticipo della dodicesima giornata è arrivato il successo della Diatec Trentino in quattro set sul campo della Biosì Indexa Sora.

Questi i risultati esatti dei match di stasera e più in basso la classifica aggiornata:
BCC Castellana Grotte - Calzedonia Verona 0-3 (23-25, 20-25, 17-25) [3a giornata]
Biosì Indexa Sora - Diatec Trentino 1-3 (13-25, 19-25, 25-18, 22-25) [12a giornata]

SuperLega Volley: classifica


Castellana Grotte-Verona e Sora-Trento Volley 13 dicembre 2017

Cucine Lube Civitanova 31*
Sir Safety Conad Perugia 30
Azimut Modena 27
Calzedonia Verona 21
Bunge Ravenna 20
Wixo LPR Piacenza 19*
Diatec Trentino 19*
Kioene Padova 17
Revivre Milano 15
Taiwan Excellence Latina 12
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9
Gi Group Monza 9
BCC Castellana Grotte 5
Biosì Indexa Sora 3*

*Una partita giocata in più

Presentazione dei match del 13 dicembre 2017


La SuperLega Volley torna oggi in campo con due match che fanno parte di due giornate diverse. Questa sera, alle ore 20:30, si giocano in contemporanea BCC Castellana Grotte - Calzedonia Verona, posticipo della 3a giornata, e Biosì Indexa Sora - Diatec Trentino, anticipo della 12a giornata, ossia quella che si concluderà il prossimo weekend e che è la penultima del girone di andata della Regular Season.

In pratica domenica sera avremo finalmente la classifica della SuperLega “uniformata”, visto che per ora abbiamo due squadre con una partita giocata in meno, ossia Castellana Grotte e Verona che recuperano oggi, e due squadre con una partita in più, vale a dire Cucine Lube Civitanova e Wixo LPR Piacenza che hanno anticipato lo scorso 16 novembre il match di questa settimana perché in questi giorni i campioni d’Italia sono impegnati nel Mondiale per Club in Polonia.

Entrambe le partite di questa sera si potranno vedere in streaming su Lega Volley Channel, non sono coperte da diretta tv come lo sarà invece il big match di domenica pomeriggio tra Perugia e Modena. Al termine delle partite vi aggiorneremo con i risultati finali e la nuova classifica qui su questa pagina di Blogo.

12a giornata di andata della Regular Season


Giocata giovedì 16 novembre 2017:
Cucine Lube Civitanova - Wixo LPR Piacenza 3-2 (25-22, 18-25, 22-25, 25-18, 15-12)

Mercoledì 13 dicembre 2017, ore 20:30
Biosì Indexa Sora - Diatec Trentino in diretta su Lega Volley Channel

Sabato 16 dicembre 2017, ore 20:30
Calzedonia Verona - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in diretta su Lega Volley Channel

Domenica 17 dicembre 2017, ore 18:00
Sir Safety Conad Perugia - Azimut Modena in diretta tv su RaiSport+HD

In diretta su Lega Volley Channel
Gi Group Monza - Bunge Ravenna
Kioene Padova - Taiwan Excellence Latina
Revivre Milano - BCC Castellana Grotte

Foto © Lega Volley e Marco Trabalza

PROSEGUI LA LETTURA

SuperLega Volley: vittorie per Verona e Trento é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:21 di Wednesday 13 December 2017

]]>
0
Milan-Verona: lo striscione contro Donnarumma Wed, 13 Dec 2017 20:55:21 +0000 http://www.calcioblog.it/post/728677/milan-verona-lo-striscione-contro-donnarumma-ora-vattene http://www.calcioblog.it/post/728677/milan-verona-lo-striscione-contro-donnarumma-ora-vattene Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Vita difficile per Gianluigi Donnarumma al Milan. L’estremo difensore rossonero è stato preso di mira dai tifosi rossoneri prima e durante la partita di Coppa Italia contro l’Hellas Verona. Alla base dei malumori della tifoseria milanese, la presunta richiesta di annullamento di contratto avanzata dal suo entourage per presunte “pressioni”. Dopo la contestazione già verificatasi in estate, dunque, la reazione del tifo del Milan è stato quello di tornare ad attaccare duramente il 18enne estremo difensore.

Fischi e insulti ogni qual volta Donnarumma ha toccato il pallone durante la partita, ma già prima del match si era capito quale sarebbe stato il clima della serata. "Violenza morale 6 milioni all'anno e l'ingaggio di un fratello parassita? Ora vattene la pazienza è finita!", recitava un lenzuolo apparso in Curva Sud. Rientrato negli spogliatoi dopo il riscaldamento di rito, il numero uno del Milan è stato rincuorato da capitan Bonucci, ma le cose non è che siano migliorate, tanto che alla fine del primo tempo, Donnarumma è uscito dal campo scuotendo ripetutamente la testa e facendo gesti di disappunto.

donnarumma striscione

L’impressione, dunque, è che per il portiere sia davvero difficile proseguire la sua avventura in rossonero, mentre prima di Milan-Verona il club manager Christian Abbiati, ha provato a gettare acqua sul fuoco. "Ha un contratto lungo con noi - ha dichiarato l’ex portiere del Milan ai microfoni Rai - , si allena bene e lavora sodo. Sta pensando al Milan e sta cercando di aiutare la squadra a ottenere risultati positivi. Poi, probabilmente, qualcuno lo contesterà, ma il ragazzo è sereno".

PROSEGUI LA LETTURA

Milan-Verona: lo striscione contro Donnarumma é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 21:55 di Wednesday 13 December 2017

]]>
0
Champions League Volley: Conegliano batte Novara 3-1 Wed, 13 Dec 2017 21:32:28 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494362/champions-league-volley-femminile-conegliano-batte-novara-3-1 http://www.outdoorblog.it/post/494362/champions-league-volley-femminile-conegliano-batte-novara-3-1 Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento ore 22:21 - L’Imoco Volley Conegliano si ripete e, a distanza di quattro giorni batte di nuovo l’Igor Gorgonzola Novara. Questa volta le pantere hanno chiuso la partita in quattro set e, tranne nel terzo parziale in cui c’è stato il moto d’orgoglio delle ragazze di Massimo Barbolini, si può dire che negli altri tre abbiano dominato. Sostenute dal pubblico del PalaVerde le giocatrici allenate da Daniele Santarelli hanno conquistato la vittoria nella prima partita della fase a gironi della Cev Champions League 2017-2018.

Questo il risultato completo del match di stasera:
Imoco Volley Conegliano - Igor Gorgonzola Novara 3-1 (25-13, 25-18, 20-25, 25-14)

Presentazione di Conegliano-Novara di Champions League


Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara si affrontano questa sera per la terza volta nel giro di poche settimane e per la seconda nel giro di soli quattro giorni. Finora sono 1-1 negli scontri diretti stagionali, visto che nella prima occasione, cioè il 1° novembre, nella finale della Supercoppa italiana hanno vinto le igorine al tie-break, mentre sabato scorso, nel match di andata della decima giornata della Regular Season della Serie A1, hanno vinto, sempre in cinque set, le pantere. Questa sera, dunque, possiamo aspettarci di tutto.

Conegliano potrebbe essere considerata leggermente favorita, sia perché ha vinto pochi giorni fa in casa di Novara, sia perché stasera in Champions League gioca davanti al proprio pubblico, ma la verità è che da partite di questo tipo ci si può aspettare davvero qualsiasi tipo di risultato. Sarà senza dubbio un match avvincente e da non perdere: lo si potrà vedere in diretta tv su Fox Sports Plus HD e in live streaming tramite laola1.tv, la web tv ufficiale della Cev.

L’allenatore delle pantere, Daniele Santarelli, alla vigilia di questo ennesimo incontro con le igorine ha detto:

“Abbiamo giocato contro pochi giorni fa, ma questa sarà una gara dove si riparte da zero quindi bisognerà essere brave a resettare quanto successo finora e interpretare bene la partita. Non è decisiva perché è la prima di sei gare del girone, ma nelle sfide in casa è obbligatorio fare punti, quindi vogliamo fare un'altra bella partita come accaduto recentemente proprio a Novara e prima con Scandicci, perché iniziando bene il girone e proteggendo il fattore-campo ci metteremmo già in una buona situazione. In Champions non ci sono regole sull'utilizzo di italiane o straniere, quindi per una volta non dovremo stare lì con il bilancino a fare cambi obbligati, ma avremo la libertà di schierare chi vogliamo a seconda delle esigenze della partita. Questo per una squadra come la nostra, profonda e con tante alternative importanti, sarà di certo un'arma in più che ci giocheremo”

Massimo Barbolini, coach dell’Imoco Volley Conegliano, ha commentato:

“Ci prepariamo all'esordio in Champions League con tanto entusiasmo e voglia di iniziare bene, consapevoli che ci troveremo subito ad affrontare quella che è una delle due partite più dure del nostro girone. Affronteremo una squadra con cui ci siamo già misurati due volte, una squadra di altissimo livello, come noi, con cui finora abbiamo disputato delle grandi battaglie. Vogliamo disputarne un'altra, testa a testa, anche in Champions League, ben sapendo che dovremo dare il massimo in ogni frangente”

Nella Pool B oltre a Conegliano e Novara ci sono anche Fenerbahce SK Istanbul e Agel Prostejov che hanno giocato ieri e le turche hanno vinto in trasferta 3-1, perciò per ora sono al comando del girone.
Al termine del match del PalaVerde troverete il risultato aggiornato su questa pagina di Blogo.

Conegliano-Novara Champions League Volley 2017-2018

Foto © LVF e CEV

PROSEGUI LA LETTURA

Champions League Volley: Conegliano batte Novara 3-1 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:32 di Wednesday 13 December 2017

]]>
0
Newcastle ed Edimburgo, primo match point Thu, 14 Dec 2017 07:00:27 +0000 http://rugby1823.blogosfere.it/post/569711/challenge-cup-newcastle-ed-edimburgo-primo-match-point http://rugby1823.blogosfere.it/post/569711/challenge-cup-newcastle-ed-edimburgo-primo-match-point DuccioFumero DuccioFumero

challenge-cup-quarta.png

Possono già staccare virtualmente il biglietto per i playoff Newcastle ed Edimburgo questo weekend. La quarta giornata della Challenge Cup, infatti, potrebbe vedere i due club scappare via con un vantaggio tale sulle avversarie da rendere le rimonte quasi impossibili. Vietati, invece, i passi falsi per le altre squadre in corsa per i quarti di finale europei.

CHALLENGE CUP - QUARTA GIORNATA
Pau v Agen
Newport v Newcastle Falcons
Edimburgo v Krasny Yar
Oyonnax v Worcester Warriors
Bordeaux v Enisei-STM
Gloucester v Zebre
London Irish v Stade Français
Connacht v Brive
Lione v Tolosa
Cardiff Blues v Sale Sharks

CHALLENGE CUP - CLASSIFICHE
Pool 1: Newcastle 14; Newport 10; Bordeaux 6; Enisei 1
Pool 2: Cardiff, Tolosa 9; Sale 8; Lione 4
Pool 3: Pau 14; Gloucester 11; Agen 5; Zebre 3
Pool 4: Edimburgo 15; Stade 7; Krasny-Yar, Irish 5
Pool 5: Connacht 14; Worcester 11; Brive 6, Oyonnax 0

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.

PROSEGUI LA LETTURA

Newcastle ed Edimburgo, primo match point é stato pubblicato su Rugby1823.blogosfere.it alle 08:00 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Benetton Treviso: Minto, tre settimane di stop Wed, 13 Dec 2017 13:39:18 +0000 http://rugby1823.blogosfere.it/post/569714/benetton-treviso-minto-tre-settimane-di-stop http://rugby1823.blogosfere.it/post/569714/benetton-treviso-minto-tre-settimane-di-stop DuccioFumero DuccioFumero

LLANELLI, WALES - DECEMBER 09: Francesco Minto of Benetton Rugby(L) reacts after he is shown a red card during the European Rugby Champions Cup match between Scarlets and Benetton Rugby at Parc y Scarlets on December 9, 2017 in Llanelli, Wales. (Photo by Harry Trump/Getty Images)

Oltre al danno, la beffa. Il rosso - per molti decisamente esagerato - preso da Francesco Minto a metà primo tempo della sfida con gli Scarlets ora fermerà la terza linea per tre settimane. Il comitato disciplinare dell'Epcr, infatti, ha squalificato Minto per tre settimane per placcaggio pericoloso e potrà tornare in campo dal 1° gennaio 2018, saltando così i due derby contro le Zebre.

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.

PROSEGUI LA LETTURA

Benetton Treviso: Minto, tre settimane di stop é stato pubblicato su Rugby1823.blogosfere.it alle 14:39 di Wednesday 13 December 2017

]]>
0
Come allenarsi a casa con attrezzi e App specifici Fri, 24 Nov 2017 10:33:38 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/493345/cross-training-come-allenarsi-a-casa-con-attrezzi-e-app-specifici http://www.outdoorblog.it/post/493345/cross-training-come-allenarsi-a-casa-con-attrezzi-e-app-specifici Redazionali Blogo.it Redazionali Blogo.it

Il cross training, detto anche allenamento funzionale, è un metodo di allenamento utilizzato dalla gran parte degli sportivi per completare la propria preparazione perché li aiuta a migliorare i propri punti deboli e a essere pronti a sopportare gli allenamenti intensivi. Si tratta infatti di un tipo di attività fisica che va ad agire su tutto il corpo garantendo numerosi vantaggi da più punti di vista.

Con il cross training si migliorano la resistenza respiratoria, cardiovascolare e dei muscoli, le capacità di coordinamento e di equilibrio, ma anche la velocità e la forza. Si ottiene così una maggiore definizione muscolare e un aumento di tono, mentre la massa grassa diminuisce.

È un allenamento adatto anche a chi non deve affrontare gare, ma vuole semplicemente una migliore forma fisica ed è perfetto anche per chi ha poco tempo, perché richiede sessioni di allenamento di 30 minuti-un’ora al massimo per tre volte a settimana, garantendo ottimi risultati.

L’allenamento comincia con il riscaldamento, per preparare il corpo allo sforzo fisico, poi ci sono gli esercizi di cross training veri e propri e infine una fase di recupero attivo, rilassamento e auto-massaggi per recuperare la calma.

Il motivo per cui il cross-training è molto efficace anche in poco tempo si rintraccia nel fatto che esso si svolge ad alta intensità e dunque sollecita molti muscoli in breve tempo con una successione di esercizi che sollecitano tutte le catene muscolari. Inoltre gli esercizi sono molto vari e le sessioni di allenamento risultano anche divertenti e mai noiose.

Cross training: esercizi e App per allenarsi


Per quanto riguarda gli esercizi di cross training, sono molto facili da svolgere e si possono fare anche a casa perché richiedono pochi attrezzi. Sostanzialmente non servono grandi “macchine” che si trovano in palestra.

Per esempio si possono fare flessioni con i Push Up Gain, le trazioni con un bilanciere da trazione, i movimenti funzionali con attrezzi come la palla medica, il giubbotto zavorrato o il kettlebell che si può scegliere di diversi pesi a seconda delle proprie caratteristiche, mentre per rinforzare i muscoli basta un attrezzo come le cinghie strap training. Sono tutti attrezzi che costano pochi euro e si trovano in vendita da Decathlon, anche online.

schermata-2017-11-30-alle-11-37-48.jpg

Per chi si allena a casa può risultare difficile svolgere gli esercizi in maniera corretta oppure tenere sotto controllo i propri progressi. Per venire incontro alle esigenze dei propri utilizzatori Decathlon ha sviluppato delle app che offrono un grandissimo aiuto. È il caso di Domyos E coach, che contiene video tutorial per imparare gratuitamente ad utilizzare i prodotti Domyos eConnected, un personal trainer virtuale per l'utilizzo dei macchinari cardio connessi e che conserva tutti i dati della sessione di allenamento, in modo da poterli esaminare in seguito. Le app sono disponibili sia sull'App store che su Google play.

Iniziativa in collaborazione con Decathlon Italia

PROSEGUI LA LETTURA

Come allenarsi a casa con attrezzi e App specifici é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 11:33 di Friday 24 November 2017

]]>
0
H Way, il giubbino di Santini dal look vintage Wed, 11 Oct 2017 05:57:36 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/491705/h-way-il-giubbino-di-santini-dal-look-vintage http://www.outdoorblog.it/post/491705/h-way-il-giubbino-di-santini-dal-look-vintage Davide Mazzocco Davide Mazzocco

Il progressivo abbassamento delle temperature obbliga i ciclisti a cambiare il guardaroba e indossare due o più strati per contrastare il freddo delle stagioni autunnale e invernale.

Uno dei prodotti più interessanti della gamma autunno/inverno di Santini è H Way, un giubbino dal look vintage caratterizzato da tre fasce giallo arancioni all’altezza del petto, da una base blu e dalle spalle nere.

Estremamente accattivante dal punto di vista dell’estetica, questo giubbino è realizzato in tessuto impermeabile Windstopper Fuga ed è perfetto per le fredde uscite invernali, con una resistenza per un range di temperature fra i - 8° C e i + 5° C.

Il design multi-pannello, capace di adattarsi a tutti i fisici, assicura il massimo comfort, mentre le tre ampie tasche posteriori provvedono a fornire spazio per i vostri oggetti. Il piping rifrangente sul retro garantisce la massima visibilità anche sulle strade più buie.

Otto le taglie disponibili: XS, S, M, L, XL, XXL, 3XL, 4XL.

Foto | Santini

PROSEGUI LA LETTURA

H Way, il giubbino di Santini dal look vintage é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 07:57 di Wednesday 11 October 2017

]]>
0
Mondiali Russia 2018: le foto del pallone ufficiale Thu, 09 Nov 2017 21:13:10 +0000 http://www.calcioblog.it/post/723802/mondiali-russia-2018-tutte-le-foto-del-pallone-ufficiale http://www.calcioblog.it/post/723802/mondiali-russia-2018-tutte-le-foto-del-pallone-ufficiale Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Mondiali Russia 2018 - Mentre gli spareggi devono ancora decidere quali saranno le ultime quattro nazionali che parteciperanno alla Coppa del Mondo, la Fifa ha presentato ufficialmente il nuovo pallone. Si chiama Telstar 18 ed è stato realizzato da Adidas. Il colosso tedesco dell’abbigliamento sportivo si è ispirato al primo Telstar, ossia il pallone con il quale si sono disputati i Mondiali di Messico ’70.

Il nome sta per “star della televisione” e il design è ispirato da pannelli pentagonali neri, gli stessi che nel 1970 furono ideati per risaltare meglio davanti agli schermi televisivi in bianco e nero. La carcassa eredita i punti di forza di Brazuca, il pallone dei mondiali 2014, ma è stato realizzato in base a nuovi studi con lo scopo di massimizzare le performance.

Prima di essere prodotto massivamente, il pallone dei Mondiali 2018 è stato testato da alcuni calciatori delle seguenti nazionali Argentina, Colombia, Messico, Manchester United, Juventus, Real Madrid e Ajax. Naturale evoluzione dei precedenti palloni Adidas, presenta una stampa metallica e un effetto grafico texturizzato, realizzato per aumentare anche la durata, sia sui campi di gioco, sia in strada. E non è tutto: Telstar 18 è rivestito e imballato con materiali riciclati, perché la salute dell’ambiente è stata una delle linee guida durante la produzione.

ars_3288-edit-2.jpg

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali Russia 2018: le foto del pallone ufficiale é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 22:13 di Thursday 09 November 2017

]]>
0
Wilier Cento10NDR, prestazioni e comfort Sun, 15 Oct 2017 05:48:56 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/491921/wilier-cento10ndr-prestazioni-e-comfort http://www.outdoorblog.it/post/491921/wilier-cento10ndr-prestazioni-e-comfort Davide Mazzocco Davide Mazzocco

Il 2018 di Wilier è all’insegna del Cento10NDR, un telaio da strada che esalta al massimo il rapporto tra prestazioni e comfort. Il Cento10NDR è pensato per chi rimane per lunghe ore in sella. A rendere questo telaio adatto ai ciclisti che amano le lunghe distanze sono le speciali geometrie endurance e il sistema ACTIFLEX, il nuovo concept di Casa Wilier nato per assorbire le sollecitazioni posteriori generate dalle imperfezioni del manto stradale.

Il mercato della bicicletta da corsa si sta evolvendo. I ciclisti più attenti alle nuove tendenze approcciano il mondo delle due ruote performanti con scopi diversi da quelli puramente agonistici: geometrie più confortevoli, possibilità di avere ruote con gomme più larghe, freni a disco, voglia di pedalare a lungo e senza stress. L’obiettivo è coniugare quindi reattività, performance, leggerezza, qualità di guida e comfort.

Con Cento10NDR Wilier ha fatto convivere aspetti che fino a oggi appartenevano a visioni e a modi di vivere la bici completamente differenti. E con lo sviluppo del progetto ACTIFLEX, iniziato nel 2014, il tipico DNA racing del marchio triestino è stato trasportato nel mondo endurance.

Il range del prezzo è molto ampio e, in relazione agli allestimenti, si va da un minimo di 3700 a un massimo di 9700 euro.

Foto | Wilier

PROSEGUI LA LETTURA

Wilier Cento10NDR, prestazioni e comfort é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 07:48 di Sunday 15 October 2017

]]>
0