it_IT Entertainment Blogo.it - Ultime notizie della sezione Entertainment Fri, 18 Aug 2017 14:26:53 +0000 Fri, 18 Aug 2017 14:26:53 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/entertainment 2004-2014 Blogo.it Beyond Skyline: trailer e poster del sequel Fri, 18 Aug 2017 06:48:11 +0000 http://www.cineblog.it/post/759272/beyond-skyline-trailer-e-poster-del-sequel-skyline-2 http://www.cineblog.it/post/759272/beyond-skyline-trailer-e-poster-del-sequel-skyline-2 Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

XYZ Films ha reso disponibili trailer e poster di Beyond Skyline, sequel del thriller fantascientifico Skyline del 2010 munito di un cast ex novo. Protagonista del film l'attore Frank Grillo che recita al fianco di Iko Uwais, nuova star delle arti marziali visto nell'action The Raid.

Il trailer si apre con il personaggio di Frank Grillo, Mark, un detective di Los Angeles impegnato a togliere dai guai il figlio Trent (Jonny Weston). Il trailer mostra anche che la loro famiglia è rimasta traumatizzata dopo la morte di Rose (Valentine Payen), la moglie di Mark, ma questo diventerà il minore dei loro problemi. Sulla metropolitana verso casa, il loro treno subisce un incidente e quando tutti i passeggeri si fanno strada per raggiungere una via d'uscita, si accorgono di una strana luce blu che comincia a risucchiare le persone verso il cielo. Quando Trent viene rapito, Mark decide di prendere alcune misure drastiche per affrontare quella che appare come un'invasione aliena. Nelle profondità della giungla dell'Indonesia, Mark incontra Sua, interpretato da Iko Uwais. Mentre questi invasori alieni sono certamente nuovi a Mark, Sua e il suo gruppo invece non sono estranei a queste creature, perché hanno il compito di difendere una galleria sacra o moriranno tutti.

Il film originale di Skyline non è stato un enorme successo con 21,3 milioni di dollari incassati negli Stati Uniti e 45,4 milioni di dollari dai mercati internazionali per un totale di 66,8 milioni di dollari, ma con un budget di soli 10 milioni di dollari il risultato al box office è diventato apprezzabile. L'originale era diretto dai fratelli Colin e Greg Strause, che gestiscono la società di effetti visivi Hydraulx. I fratelli Strause sono produttori esecutivi di questo sequel che ha raddoppiato il budget a disposizione portandolo a 20 milioni di dollari. Liam O'Donnell, che ha scritto l'originale Skyline con Joshua Cordes, ha scritto e diretto questo sequel.

Il cast di supporto include anche Callan Mulvey, Bojana Novakovic, Betty Gabriel, Jack Chausse, Kevin O'Donnell, Jacob Vargas, Antonio Fargas, Sandra Rosko e un altro attore dell'action The Raid, Yayan Ruhian. Beyond Skyline, che avrà la sua prima mondiale al Stiges Film Festival (5 - 15 ottobre) non ha ancora una data di uscita ufficiale.

 

beyond-skyline-trailer-e-poster-del-sequel-skyline-2-2.jpg

 

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Beyond Skyline: trailer e poster del sequel é stato pubblicato su Cineblog.it alle 08:48 di Friday 18 August 2017

]]>
0
Stephen Daldry per lo spin-off di Obi-Wan Kenobi Fri, 18 Aug 2017 06:30:24 +0000 http://www.cineblog.it/post/759273/star-wars-stephen-daldry-per-lo-spin-off-dedicato-a-obi-wan-kenobi http://www.cineblog.it/post/759273/star-wars-stephen-daldry-per-lo-spin-off-dedicato-a-obi-wan-kenobi Federico Boni Federico Boni

promo322265055.jpg

Dopo Rogue One e in attesa di Han Solo, diretto da Ron Howard causa addio di Phil Lord e Chris Miller, in casa Disney proseguono la strada degli spin-off targati Star Wars. Secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter, infatti, Stephen Daldry (Billy Elliot, The Hours, The Reader) sarebbe in trattative con la LucasFilm per dirigere uno spin-off su Obi-Wan Kenobi.

Ewan McGregor, che ne ha indossato gli abiti nella 2° trilogia del franchise firmato George Lucas (Episodio 1, 2 e 3) ha già fatto sapere di essere disposto a tornare, ma non è detto che lo studios voglia ripartire dai suoi lineamenti. Tra Episodio III La Vendetta del Sith ed Episodio IV Una Nuova Speranza, ovvero in seguito al passaggio al Lato Oscuro di Anakin e alla nascita dell'Impero, Obi-Wan si esilia su Tatooine e diventa, anni dopo, il mentore di Luke Skywalker, che indirizzerà al suo cammino verso le vie dei Jedi.

Nella trilogia originale ad interpretare Obi-Wan Kenobi fu Alec Guinness, deceduto nel 2000. Rogue One, uscito nel dicembre scorso, ha incassato 1,056,057,273 dollari in tutto il mondo, 532 milioni dei quali solo negli Usa. Il 15 dicembre sbarcherà in sala Star Wars: The Last Jedi, ottavo episodio della saga, mentre il 25 maggio del 2018 toccherà al film su Han Solo farsi strada.

3 volte nominato agli Oscar, Stephen Daldry è fermo ai box da Trash, vincitore della Festa del Cinema di Roma nel 2014, per poi aver prodotto e diretto The Crown per Netflix (suoi 4 episodi) e aver messo le mani sul musical Wicked, annunciato in sala per il 20 dicembre 2019.

Fonte: Comingsoon.net

PROSEGUI LA LETTURA

Stephen Daldry per lo spin-off di Obi-Wan Kenobi é stato pubblicato su Cineblog.it alle 08:30 di Friday 18 August 2017

]]>
0
Emma Stone è l'attrice più pagata del 2017 Fri, 18 Aug 2017 06:01:33 +0000 http://www.cineblog.it/post/759266/emma-stone-e-lattrice-piu-pagata-del-2017 http://www.cineblog.it/post/759266/emma-stone-e-lattrice-piu-pagata-del-2017 Pietro Ferraro Pietro Ferraro

HOLLYWOOD, CA - FEBRUARY 26: Actor Emma Stone attends the 89th Annual Academy Awards at Hollywood & Highland Center on February 26, 2017 in Hollywood, California. (Photo by Frazer Harrison/Getty Images)

La bella e talentuosa Emma stone quest'anno ha vinto il suo primo Oscar per la sua interpretazione in La La Land, pellicola che è diventata campione d'incassi e ha reso la Stone una delle attrici più richieste di Hollywood nonché l'attrice più pagata del 2017, scalzando la collega Jennifer Lawrence nell'annuale classifica di Forbes.

Forbes riporta che Emma Stone ha totalizzato compensi per ben 26 milioni di dollari togliendo il primo posto nella classifica a Jennifer Lawrence, in vetta l'anno scorso grazie ai ruoli interpretati nei franchise Hunger Games e X-Men. Il 2017 ha visto la Lawrence scivolare in terza posizione con compensi percepiti per 20 milioni di dollari.

Il resto della top 5 include attrici che hanno diverse fonti di reddito. Mila Kunis si è piazzata al 5° posto con 15,5 milioni di dollari. Questo risultato arriva in gran parte parte dal suo lavoro come doppiatrice nella serie tv I Griffin, dalla comedy campione d'incassi Bad Moms e come testimonial della distilleria di whiskey "Jim Beam". Melissa McCarthy ha raggiunto i 18 milioni di dollari che gli hanno regalato il 4° posto, il controverso Ghostbusters pare non aver influito sulla carriera della lanciatissima attrice comedy. Come accennato Jennifer Lawrence si piazza al 3° posto con 24 milioni di dollari, che è meno della metà di quello che ha guadagnato l'anno scorso, che dimostra quanto impressionanti siano stati i suoi guadagni negli ultimi anni. Il 2° posto se lo aggiudica Jennifer Aniston, dietro Emma Stone, con 25,5 milioni di dollari, la maggior parte degli introiti dell'attice provengono da contratti pubblicitari.

Emma Stone ha lavorato costantemente da quando ha recitato in Superbad 10 anni or sono, Ma La La Land è il film che l'ha trasformata in una diva. I crediti della Stone includono ruoli nel pluripremiato Birdman e prossimamente la vedremo nel biopic sportivo La battaglia dei sessi, in cui interpreta la leggenda del tennis Billie Jean King. Il fatto che lei sia riuscita a superare grandi nomi come Jennifer Lawrence e Melissa McCarthy è un risultato piuttosto sorprendente, e da notare la mancanza nella classifica di attrici come Angelina Jolie e Sandra Bullock che un tempo erano nomi fissi della prestigiosa Top 5.

Kristen Stewart è una delle nuove leve che hanno contribuito a scalzare attrici come la Bullock e la Jolie dalla classifica, nel 2012 a soli 20 anni la Stewart ha guadagnato 34,5 milioni dollari grazie a Twilight. La Bullock è stata l'attrice più pagata del 2010 e del 2014, con la Jolie che si è aggiudicata invece questo primato nel 2009, 2011 e 2013.

 


 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Emma Stone è l'attrice più pagata del 2017 é stato pubblicato su Cineblog.it alle 08:01 di Friday 18 August 2017

]]>
0
Deadpool 2: le riprese continuano dopo l'incidente Thu, 17 Aug 2017 08:58:25 +0000 http://www.cineblog.it/post/759236/deadpool-2-riprese-di-nuovo-in-corso-dopo-lincidente-sul-set http://www.cineblog.it/post/759236/deadpool-2-riprese-di-nuovo-in-corso-dopo-lincidente-sul-set Pietro Ferraro Pietro Ferraro

deadpool-2-riprese-di-nuovo-in-corso.jpg

Abbiamo segnalato ieri che la produzione di Deadpool 2 era stata interrotta a tempo indeterminato a seguito della morte sul set della motociclista e stuntwoman Joi "SJ" Harris.

Un avviso via Deadline ora annuncia che la produzione ha ripreso il via a Vancouver a soli due giorni dalla tragedia che ha funestato il set.

Joi Harris è rimasta uccisa nelle prime ore del mattino del 14 agosto, quando la motocicletta che stava guidando è andata fuori controllo e si è schiantata attraverso la vetrata di un edificio. La Harris, che aveva sostituito un collega su richiesta del regista David Leitch, non indossava il casco poichè quello creato per il collega sostituito, fissato sotto una parrucca che riproduceva i capelli di Domino, era personalizzato, e dato il breve tempo a disposizione non c'era stato il tempo di crearne uno su misura per la Harris.

Ryan Reynolds che oltre al ruolo di Wade Wilson è anche produttore di Deadpool 2, ha rilasciato una dichiarazione descrivendo egli stesso e l'intera toupe come "affranti, scioccati e devastati" dalla tragedia. Josh Brolin, che interpreta il mutante Cable, ha aggiunto che il suo pensiero va alla famiglia in lutto. Un coroner della Columbia Britannica ha visitato alla scena dell'incidente e sta investigando al fianco del Dipartimento di Polizia di Vancouver.

20th Century Fox ha fissato una data di uscita di Dedapool 2 al 1° giugno 2018.

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Deadpool 2: le riprese continuano dopo l'incidente é stato pubblicato su Cineblog.it alle 10:58 di Thursday 17 August 2017

]]>
0
Dorian Gray al femminile con St. Vincent regista Thu, 17 Aug 2017 08:24:22 +0000 http://www.cineblog.it/post/759239/dorian-gray-al-femminile-con-st-vincent-regista http://www.cineblog.it/post/759239/dorian-gray-al-femminile-con-st-vincent-regista Federico Boni Federico Boni

attends the Tiffany & Co. X Whitney Biennial at The Whitney Museum of American Art on March 15, 2017 in New York City.

8 anni dopo l'ultima versione cinematografica firmata Oliver Parker, Dorian Gray tornerà in sala grazie ad Annie Clark, a.k.a. St. Vincent, pronta a fare il suo esordio alla regia. Parola di Variety. Il celebre romanzo di Oscar Wilde, pubblicato nel 1890 e un'infinità di volte tramutato in lungometraggio, andrà incontro ad una versione inedita. Sarà infatti una donna, la protagonista. Una Gray al femminile. David Birke (Elle di Paul Verhoeven) sta attualmente lavorando alla sceneggiatura.

Vinto un Grammy nel 2015, St. Vincent ha scritto e diretto uno dei capitoli dell'antologia horror XX, mai arrivato nei cinema d'Italia. Tra i Dorian Gray cinematografici più famosi si ricordano quello del 1945 con Hurd Hatfield, George Sanders e Angela Lansbury, quello del 1976 con Peter Firth, Jeremy Brett, John Gielgud e Judi Bowker, quello del 2005 con Josh Duhamel, Ranier Judd, Brandon Waugh e Darby Stanchfiel, e come detto quello del 2009 con protagonista Ben Barnes.

Conservare bellezza e giovinezza a ogni costo, vivere in un infinito presente anche se il prezzo è un'infinita dannazione: la storia di Dorian Gray è probabilmente una delle più note che la letteratura abbia mai raccontato, e non c'è generazione di lettori che non si sia confrontata con la straordinaria favola per adulti scritta da Oscar Wilde. Una favola che intreccia personaggi, o meglio anime molto diverse tra di loro: da Dorian Gray, il dandy che espia il proprio edonismo con la vecchiaia, a Lord Henry, il cui spirito cinico e decadente richiama quello dello stesso Wilde. Ma proprio l'intrecciarsi di tante anime, insieme alla fortissima tensione narrativa, fa si che l'incanto del Ritratto resti intatto nonostante il passare del tempo.

Fonte: Comingsoon.net

PROSEGUI LA LETTURA

Dorian Gray al femminile con St. Vincent regista é stato pubblicato su Cineblog.it alle 10:24 di Thursday 17 August 2017

]]>
0
Gremlins 3, la sceneggiatura è pronta Thu, 17 Aug 2017 08:10:52 +0000 http://www.cineblog.it/post/759237/gremlins-3-la-sceneggiatura-e-pronta http://www.cineblog.it/post/759237/gremlins-3-la-sceneggiatura-e-pronta Federico Boni Federico Boni

gremlins-header.jpg

Se ne parla da decenni ma ormai ci siamo. Gremlins 3 si farà, come confermato dal suo creatore Chris Columbus, nel 1984 appena 26enne quando la sua sceneggiatura divenne 'cult' grazie a Joe Dante (regista) e Steven Spielberg (produttore). 27 anni dopo il deludente Gremlins 2 - La nuova stirpe, sarà vero e proprio rinascita del franchise, come annunciato da Columbus a SlashFilm.

"Penso che probabilmente sia una buona idea, ad essere onesti. Troppe persone stanno morendo. Sono davvero orgoglioso dello script. E' così contorto e dark, quindi vedremo. Ma è sempre una questione economica, se affrontiamo il quando inizieremo a girare. Volevo tornare alla sensibilità contorta del primo film. Ho capito che era facile per me ritornare in quella situazione e iniziare di nuovo a scrivere, quindi speriamo di vederlo presto in sala". "Senza dubbio la CGI sarà ridotta al minimo. Gli effetti speciali ci permetteranno di far sparire i cavi, rendendo la vita dei burattini un po' più facile".

Lo spirito originale dei Gremlins, così splendidamente anni '80 e autenticamente artigianali, rimarrà intatto. In casa Warner avevano assunto Carl Ellsworth (Disturbia, Red Dawn) per lo script di Gremlins 3, poi tramutato da Columbus in un vero e proprio sequel e non in un semplice reboot. Chris produrrà il tutto insieme a Steven Spielberg.

Fonte: Comingsoon.net

PROSEGUI LA LETTURA

Gremlins 3, la sceneggiatura è pronta é stato pubblicato su Cineblog.it alle 10:10 di Thursday 17 August 2017

]]>
0
Mission Impossible 6: Il regista parla di Tom Cruise Thu, 17 Aug 2017 06:53:21 +0000 http://www.cineblog.it/post/759223/mission-impossible-6-il-regista-christopher-mcquarrie-parla-dellinfortunio-di-tom-cruise http://www.cineblog.it/post/759223/mission-impossible-6-il-regista-christopher-mcquarrie-parla-dellinfortunio-di-tom-cruise Pietro Ferraro Pietro Ferraro

mission-impossible-6-il-regista-christopher-mcquarrie-parla-dellinfortunio-di-tom-cruise.jpg

Abbiamo riportato all'inizio di questa settimana che Tom Cruise ha subito un infortunio sul set di Mission: Impossible 6, mentre eseguiva uno stunt in cui doveva saltare da un edificio ad un altro. Più tardi è stato confermato che l'infortunio era molto più grave di quello che si era immaginato, con la superstar d'azione che si è rotta una caviglia, notizia seguita da voci  di un potenziale stop alle riprese per quattro mesi.

Ora il regista Christopher McQuarrie ha rilasciato un'intervista a Empire in cui conferma uno stop alle riprese a tempo indefinito per Tom Cruise, ma smentisce uno stop alla produzione, confemando che le riprese proseguiranno infortunio a prescindere.

La speculazione era che Tom avesse in qualche modo perso o fallito. La verità è che la scena di stunt non è mai stata progettata con Tom che saltava da tetto a tetto perché a) sarebbe stato abbastanza noioso e b) quando si vedrà la scena completa si capirà come era stata progettata; inoltre se si guarda a ciò che è stato pubblicato su Internet, è possibile vedere Tom eseguire lo stesso stunt più volte e vederlo urtare sempre sul lato dell'edificio. Era completamente al sicuro per tutto il tempo della scena e indossava un'imbottitura. Al quarto tentativo, ha colpito l'edificio ad un angolo leggermente diverso e si è rotto la caviglia, sapeva nell'istante che ha colpito l'edificio che la sua caviglia era rotta. Lo si può vedere sul video che è su Internet, lo sapeva in quell'istante. Così si è alzato e ha proseguito la scena. Sapeva che era l'unico modo per salvare la ripresa.

Il regista ha anche rivelato nell'intervista che non ci sarà un ritardo nelle riprese, come precedentemente riportato, con il regista che ha aggiunto di essere già tornato al lavoro presso i Leavesden Studios. Il regista ha inoltre rivelato che sono rimaste circa sette o otto settimane di riprese principali, ma non pensa l'infortunio di Cruise possa influenzare anche la data di uscita, che è stata fissata al 27 luglio 2018.

Non si smette di lavorare, attualmente sono già sul set di Leavesden e ci stiamo pereparando a girare in esterni. È sufficiente rivedere l'ordine in cui si stavano facendo alcune cose del film. E' anche un'opportunità per andare in sala montaggio e guardare ciò che abbiamo girato e riconsiderare il film, che è un lusso che normalmente non hai perché sei su su un treno che non si ferma. Valuteremo cosa abbiamo, quello che abbiamo girato, quello che possiamo girare e poi quello che faremo dopo aver girato, per poi prenderci una pausa e spostare la mia attenzione alla sala di montaggio. Si tratta di una grossa parte del film, quindi stai solo prendendo una grossa parte della post-produzione e anticiparla, poi torniamo a girare quando la pausa sarà finita, che sarà a pieno beneficio del film. Ci sono situazioni simili che ho incontrato con altri film in cui, per un qualunque motivo, si prendeva una pausa e si era in grado di guardare il film in un modo in cui normalmente non si poteva e lo si poteva riconsiderare. La lezione che ho imparato su "Operazione Valchiria", che ha avuto la sua parte di difficoltà nella produzione, è che eravamo uso dire che "il disastro è un'opportunità per eccellere". La durata della pausa non è ancora quantificabile. Stiamo ancora capendo come affrontare la situazione. Niente a cui stiamo guardando adesso riguarda la data di uscita.

A 55 anni, Tom Cruise non ha certamente mostrato alcun segno di rallentamento quando si è trattato di cimentarsi come stuntman. Il regista ha descritto la forma fisica di Tom Cruise come la migliore degli ultimi dieci anni in cui hanno collaborato.

Questo incidente dimostra che non esiste una scena di stunt facile. Dopo che Tom fa una stunt per la prima volta, guardo, valuto e vado a lui e gli dico: "Dimmi cosa ne pensi". È molto facile che un regista si ritrovi a dire: "fallo di nuovo, fallo di nuovo, fallo di nuovo". Quando si guarda questo particolare stunt, l'impatto subito dal suo corpo è incredibilmente difficile. La prima volta che l'ha fatto ho pensato: "Oh mio Dio, sei ok?". Lui ha detto: "No, posso farlo. Sto bene". E la quarta volta ha imbroccato lo stunt e la macchina da presa lo ha catturato perfettamente, tutto si è intersecato e purtroppo è stato anche il punto dove si è rotto la caviglia. Quando ha finito la scena è venuto da me è mi ha chiesto: "L'hai filmato?". Lui stava con il piede sollevato mentre gli mostravo la ripresa e la guardava. Come solo Tom Cruise può fare, con del ghiaccio intorno alla caviglia, ha detto: "E' una grande ripresa!". Ora dovrò smuovere mari e monti per assicurarmi che la scena sia nel film. Abbiamo fatto i salti mortali per girarla ed è una ripresa fantastica.

Il regista ha inoltre aggiunto che, per fortuna, le scene d'azione più intense sono state già girate, anche se c'è ancora una sequenza particolarmente impegnativa che fortunatamente non metterà a dura prova la caviglia di Cruise, che è confermato avrà un pieno recupero, senza conseguenze a lungo termine.

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Mission Impossible 6: Il regista parla di Tom Cruise é stato pubblicato su Cineblog.it alle 08:53 di Thursday 17 August 2017

]]>
0
Thor: Ragnarok - trailer internazionale e locandina Thu, 17 Aug 2017 05:39:24 +0000 http://www.cineblog.it/post/701457/thor-ragnarok-nuovo-trailer-internazionale-e-locandina http://www.cineblog.it/post/701457/thor-ragnarok-nuovo-trailer-internazionale-e-locandina Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

Disponibili un nuovo trailer internazionale e una locandina di Thor: Ragnarok nei cinema italiani dal 25 ottobre. Il nuvo trailer giapponese conferma la presenza nel film di Benedict Cumberbatch nei panni di Stephen Strange, già accennata in una scena dopo i titoli di coda di Doctor Strange.

Nel trailer Doctor Strange si rivolge al Thor di Chris Hemsworth con una sorta di avvertimento.

Thor sento un grande cambiamento nel tuo futuro. Il destino ha dei piani per te, amico mio.

In Thor 3 la malvagia e potente Hela, interpretata da Cate Blanchett, distrugge il il martello Mjolnir e scatena la sua ira su Asgard.

La Marvel ha avuto un altro anno di grandi successi con Guardiani della Galassia Vol. 2 e Spider-Man: Homecoming accolti molto bene dalla critica e al box office.

 

thor-ragnarok-nuovo-trailer-internazionale-e-locandina-2.jpg

 

 

Thor: Ragnarok - nuovo trailer italiano, costumi e poster dal Comic-Con 2017


 

Marvel ha fatto tappa al Comic-Con 2017 portando un nuovo trailer e un poster di Thor: Ragnarok E mettendo in mostra anche i nuovi costumi del film presso lo stand Marvel, con un'occhiata all'elmo e costume della malvagia "Dea della Morte" Hela (Cate Blanchett) e di Thor (Chris Hemsworth).

Thor: Ragnarok sarà collegato direttamente con Avengers: Infinity War, quindi non trascorrerà molto tempo prima di poter vedere un primo trailer di "Infinity War". Il terzo film dedicato al "Dio del Tuono" trova la divinità asgardiana imprigionata dall''altro lato dell'universo contrapposto in un'arena di gladiatori contro Hulk.

Taika Waititi dirige il film da una sceneggiatura scritta da Eric Pearson da una storia scritta da Christopher Yost, Craig Kyle e Stephany Folsom. Thor: Ragnarok debutta nei cinema italiani il 25 ottobre 2017,

 

thor-ragnarok-nuovo-trailer-italiano-costumi-e-poster-dal-comic-con-2017-2.jpg

 

 




 
;

Thor: Ragnarok - nuovo trailer internazionale e rumor su Natalie Portman


 

Thor: Ragnarok debutta nei cinema italiani a ottobre e vista la lunga attesa andiamo a proporvi un nuovo trailer internazionale con un montaggio tutto nuovo che pone l'accento sull'azione scatenata del terzo film dedicato al Dio del Tuono asgardiano.

Ricordiamo che il primo teaser del film è stato visto 136 milioni di volte nelle prime 24 ore dal suo rilascio online, quindi c'è molta attesa per il ritorno di Thor dopo un paio di film in solitaria che hanno diviso i fan, senza contare che Thor 3 vedrà Hulk co-protagonista e includerà di elementi dell'iconico fumetto Planet Hulk.

Thor: Ragnarok si concentrerà sul Dio del Tuono, che si trova imprigionato dall'altra parte dell'universo senza il suo potente martello, distrutto dalla spietata nemesi Hela. Thor sarà impegnato in una corsa contro il tempo per tornare ad Asgard e fermare la distruzione del suo mondo natio e impedire la fine della civiltà asgardiana, ma per farlo dovrà prima sopravvivere ad letale torneo di gladiatori che lo vedrà contrapposto al suo ex alleato e compagno Avenger, l'Incredibile Hulk.

Poco prima del via alle riprese di Thor: Ragnarok questa primavera è stato confermato che Natalie Portman apparsa nell'originale Thor e nel sequel Thor: The Dark World non sarebbe tornata nel ruolo di Jane Foster. Dal momento che gran parte della trama di Thor 3 storia si svolgerà sia ad Asgard che sul pianeta Sakaar, non è stata una grande sorpresa sapere che Jane Foster non era a bordo, ma ora sembra che l'attrice in realtà potrebbe apparire nel film. A dare qualche speranza ai fan è stato il regista Taika Waititi che ha condiviso un criptico tweet che potrebbe indicare che Natalie Portman è in procinto di far ritorno nell'UCM.

Il regista ha utilizzato Twitter per condividere un paio di immagini comparate di Natalie Portman originariamente apparse su Instagram. La prima mostra la giovane attrice in una scena tratta da Léon e un'altra dal dramma del 2000 Qui dove batte il cuore. In entrambi lei sta portando una pianta in vaso. Taika Waititi ha pubblicato questa immagine dichiarando "Attenzione ai segnali", e anche se il regista non aggiunge altro, foto e commento lasciano spazio all'ipotesi di un potenziale ritorno di Jane Foster, magari in una cameo girato durante delle presunte scene extra che Mark Ruffalo dovrebbe aver girato recentemente, come testimonierebbe una sua recente foto condivisa su Instagram. Jane Foster potrebbe essere in dolce attesa di un bambino di Thor? Le piante nelle foto sono un riferimento a Groot e le recenti scene girate non sono per Thor 3, ma bensì per Avengers: Infinity War?

Per dovere di cronaca va detto che nell'agosto 2016 Natalie Portman ha dichiarato di aver "finito con Marvel", poiché lo studio non aveva più bisogno del suo personaggio Jane Foster. E' possibile però che durante la produzione di Thor: Ragnarok il regista Taika Waititi abbia trovato un'idea che consentirebbe a Jane Foster di tornare oppure il tweet di Waititi ha invece tutt'altro significato che esula dall'UCM.

Thor 3 debutta nei cinema il 25 ottobre 2017 con un cast che include Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Tom Hiddleston, Cate Blanchett, Karl Urban, Jeff Goldblum, Anthony Hopkins, Idris Elba, Jaimie Alexander, Sam Neil, Benedict Cumberbatch e Tessa Thompson.

 


 

Un post condiviso da Mark Ruffalo (@markruffalo) in data:

 

 

Thor: Ragnarok - primo trailer italiano del cinecomic "Thor 3"


 

Disponibile a tempo di record la versione italiana del primo trailer ufficiale di Thor: Ragnarok che in puro stile "Guardiani della galassia", smargiasso, ironico e colorato, annuncia il terzo film in solitaria per il "Dio del Tuono" di Chris Hemsworth.

Come ampiamente anticipato nel trailer troviamo elementi dal fumetto "Planet Hulk", vedi il Golia verde di Mark Ruffalo in versione gladiatore, il ritorno di Loki (Tom Hiddleston) e un sornione Jeff Goldblum nei panni del Gran Maestro.

Nuova nemesi ad unirsi all'Universo Cinematografico Marvel è la malvagia Hela di Cate Blachett che nel trailer mostra tutta la sua potenza bloccando e riducendo letteralmente in mille pezzi nientemento che il leggendario martello di Mjöllnir, annunciando al contempo che "Asgard è estinta".

Il film è diretto da Taika Waititi da una sceneggiatura di Eric Pearson e una storia di Craig Kyle, Christopher Yost e Stephany Folsom. Il cast di supporto è completato da Idris Elba come Heimdall e Karl Urban come Skurge, con Benedict Cumberbatch che riprenderà il ruolo di Doctor Strange.

Thor: Ragnarok arriva nei cinema italiani a ottobre 2017.

 

thor-ragnarok-primo-trailer-italiano-e-poster-del-cinecomic-thor-3-2.jpg

 

 

Thor: Ragnarok - primo trailer ufficiale del cinecomic "Thor 3"


 

Marvel ha reso disponibile un primo spettacolare trailer di Thor: Ragnarok, terzo film in solitaria per il "Dio del Tuono" di Chris Hemsworth che stavolta condividerà lo schermo con l'incredibile Hulk di Mark Ruffalo.

Da notare come il trailer sia stato realizzato in puro stile "Guardiani della galassia" a sottolineare l'ambientazione spaziale del film e strizzando l'occhio a Avengers: Infinity War prossimo stellare crossover dell'Universo Cinematografico Marvel.

Il trailer ci mostra la malvagia Hela di Cate Blanchett, la Valchiria di Tessa Thompson, il Gran Maestro di Jeff Goldblum e conferma il ritorno del Loki di Tom Hiddleston e l'utilizzo di alcuni elementi del fumetto "Planet Hulk" vedi l'arena e un corazzato Hulk gladiatore.

 

 

Thor Ragnarok: nuove immagini ufficiali di "Thor 3"


thor-3-nuove-immagini-ufficiali-7.jpg

Disponibili nuove immagini ufficiali, un concept art e una cover della rivista Entertainment Weekly per l'atteso Thor: Ragnarok.

La copertina di Entertainment Weekly ritrae Thor (Chris Hemsworth) con il suo nuovo taglio di capelli, Hela (Cate Blanchett) e Valchiria (Tessa Thompson), mentre le altre immagini includono un concept art con "Hulk vs. Thor" e foto del Gran Maestro (Jeff Goldblum) e Loki (Tom Hiddleston).

E' stato confermato che Thor visiterà il pianeta Sakaar, che è stato descritto nel fumetto Planet Hulk, in cui Thor dovrà affrontare l'attuale campione gladiatore del pianeta, Hulk. E 'stato anche confermato che vedremo un personaggio di Planet Hulk chiamato Miek.

 

 

Thor: Ragnarok non sarà un adattamento fedele, ma prenderà alcuni elementi della storia di Planet Hulk miscelandoli con la trama del fumetto "Ragnarok". La maggior parte delle riprese di Thor: Ragnarok hanno avuto luogo in Australia, ma una manciata di sequenze con Chris Hemsworth e Tom Hiddleston sono state girate a New York. Una delle foto dal set ha mostrato Chris Hemsworth in possesso di un biglettino con su scritto 177A Bleecker St. che, nei fumetti Marvel, è l'indirizzo di Doctor Strange.

Thor: Ragnarok è diretto da Taika Waititi da una sceneggiatura di Eric Pearson e una storia di Craig Kyle. Christopher Yost e Stephany Folsom. Il cast di supporto è completato da Idris Elba come Heimdall e Karl Urban come Skurge, con Benedict Cumberbatch che riprenderà il ruolo di Doctor Strange. La data di uscita americana del film è fissata al 3 novembre 2017.

 


 

 

Fonte: Movieweb

 

 

Thor Ragnarok: nuova immagine ufficiale e trama di "Thor 3"


thor-ragnarok-nuova-immagine-ufficiale-e-trama-di-thor-3-2.jpg

 

Finalmente sappiamo ufficialmente quale sarà il ruolo di Hulk in Thor: Ragnarok ed è esattamente ciò che molti si aspettavano. Il film non sarà un adattamento integrale del fumetto Planet Hulk, ma Thor 3 prenderà alcuni elementi del fumetto integrandoli all'interno della trama di questa nuova avventura in solitaria del Dio del Tuono.

Disney ha pubblicato un nuova immagine ufficiale del film e una prima sinossi di Thor: Ragnarok. Il film ha terminato le riprese questa estate ed è attualmente in post-produzione.

L'immagine offre una sbirciata al nuovo look di Thor. Chris Hemsworth è ritratto sul set con il suo regista, Taika Waititi, mentre preparano una scena. La cosa più interessante è pero la prima trama ufficiale che vi proponiamo a seguire.

 

In Thor Ragnarok di Marvel Studios, Thor viene imprigionato dall'altra parte dell'universo senza il suo potente martello e si ritrova in una corsa contro il tempo per tornare ad Asgard per fermare Ragnarok, la distruzione del suo pianeta e la fine della civiltà asgardiana per mano di un nuova e potente minaccia, la spietata Hela. Ma prima deve sopravvivere ad una mortale competizione tra gladiatori che lo vedrà contrapposto al suo ex alleato e compagno Avenger, l'Incredibile Hulk!

 

Marvel non ha mai realmente nascosto il fatto che avrebbero utilizzato la trama di Planet Hulk. Al Comic-Con 2016 è stata mostrata l'armatura da gladiatore di Hulk utilizzata nel film ed è noto da tempo che Mark Ruffalo sarà protagonista al fianco di Chris Hemsworth. Inoltre è stato ampiamente riportato che il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch interpreterà un ruolo chiave nel film, apparendo in quello che è stato descritto come un cameo esteso.

In Thor: Ragnarok tornano anche Tom Hiddleston nel ruolo di Loki, Anthony Hopkins in quello di Odino e Idris Elba sarà di nuovo Heimdall. Il cast è completato da Jeff Goldblum, Tessa Thompson e Karl Urban. Thor: Ragnarok approda nelle sale statunitensi il 3 novembre 2017.

 

thor-ragnarok-nuova-immagine-ufficiale-e-trama-di-thor-3.jpg

 

Fonte: Collider

 

Thor: Ragnarok - nuovo video dal set con Hela


 

Dopo l'uscita del notevole Doctor Strange e il suo debutto nell'Universo Cinematografico Marvel, tutti gli occhi sono ora puntati al 2017 e alle prossime uscite targate Marvel. Uno di quei film sarà Thor: Ragnarok culmine della trilogia dedicata al "Dio del tuono". In attesa di un primo traler è approdato oline un nuovo video dal set con Hela, il villian principale del film in azione. Il personaggio è interpretato nel film da Cate Blanchett, purtroppo quella che appare nel video non è l'attrice ma la sua atletica controfigura Zoe Bell. L'attrice e stuntwoman neozelandese è apparsa in Grindhouse di Tarantino / Rodriguez, Bitch Slap - Le superdotate, Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe e nell'action Mercenarie.

Non abbiamo ancora una sinossi ufficiale per Thor 3, ma sappiamo che sarà almeno in parte basato sul fumetto Planet Hulk, che vedrà fare squadra Thor e Bruce Banner / Hulk e sappiamo anche che Benedict Cumberbatch avrà un cameo nel film come Doctor Strange e che almeno parte del film si svolgerà sulla Terra / Midgard in particolare in quel di New York.

Il cast di Thor 3 oltre a Cate Blanchett include anche Karl Urban (Skurge) e Jeff Goldblum (Gran Maestro). Nel film tornano anche volti familiari come il Loki di Tom Hiddleston, L'odino di Anthony Hopkins e I tre guerrieri (Joshua Dallas, Tadanobu Asano e Zachary Levi). Thor: Ragnarok è previsto in uscita il 3 novembre 2017.

 

Fonte: Movieweb

 

Thor: Ragnarok - foto e video dal set con Valchiria e svelato un nuovo personaggio


 

Disponibili online nuovi video e foto dal set che ci mostrano l'ultimo giorno di riprese di Thor: Ragnarok con Tessa Thompson nei panni di Valchiria.

L'utente Twitter Bigr1g ha condiviso queste immagini insieme a diversi video con un numero di attori in costume avvistati sul set abbigliati come guerrieri Sakaar. Per quanto riguarda Valchiria, anche se non otteniamo una visione completamente libera del costume, da ciò che si vede il costume dovrebbe avere diversi punti in comune con quello dei fumetti.

Ora parliamo di un nuovo personaggio che vedremo in Thor: Ragnarok e che proviene dal fumetto Planet Hulk in cui svolge un ruolo chiave. Nel recente video dal set condiviso da Taika Waititi, il regista ha presentato un attore di nome Steve rivelando che interpreterà Miek. I fan di Planet Hulk noteranno una differenza sorprendente tra questa versione del personaggio e quello nei fumetti poiché questo Miek è umano.

Nel fumetto Hulk è stato bandito dalla Terra dagli Illuminati. Questo spiega la sua assenza in "Civil War". Banner nel suo esilio si ritrova sul pianeta Sakaar, dove diventa amico di Miek. I due combattono come gladiatori per il Re Rosso sovrano di Sakaar. Attualmente nessun membro del cast è stato annunciato come il Re Rosso.

 

Nei fumetti Miek è un alieno insettoide nativo di Sakaar. La sua famiglia e alveare sono stati distrutti dall'esercito locale con Miek catturato dal Re Rosso, reso schiavo e costretto a diventare un gladiatore. Hulk e Miek uniscono le forze e guidano una rivolta contro il Re Rosso. Nel finale Miek e un manipolo di saakariani noti come "Fratelli di guerra" seguono Banner sulla Terra in cerca di vnedetta contro gli Illuminati. Nel fumetto gli Illuminati si formano poco dopo la guerra Kree-Skrull. Il gruppo originariamente era costituito da Doctor Strange, Iron Man, Namor, che è essenzialmente l'Aquaman di Marvel, Reed Richards / Mr. Fantastic dei Fantastici Quattro, Freccia Nera dagli Inumani e il Professor X di X-Men. Il gruppo si forma per volere di Tony Stark che si rende conto che tutti loro insieme avrebbero avuto informazioni sufficienti per fermare la guerra Kree-Skrull. Così il gruppo decide di riunirsi e scambiare informazioni di volta in volta, lavorando dietro le quinte in segreto tenendo all'oscuro il resto dei Vendicatori e gli altri supereroi. Da notare che gli Illuminati nei fumetti hanno avuto un ruolo anche in "Civil War". Recentemente il produttore Kevin Feige e l'attore Benedict Cumberbatch hanno confermato che gli Illuminati saranno introdotti nell'Universo Cinematografico Marvel, a partire da Avengers: Infinity War.

 


 

 

Fonte: Movieweb

 

 

Thor: Ragnarok - nuova foto dal set con Chris Hemsworth in costume


thor-ragnarok-nuova-foto-dal-set-con-chris-hemsworth-in-costume.jpg

 

Ieri Taika Waititi, regista di Thor: Ragnarok, ha condiviso via Facebook un video finale dal set che ha mostrato l'ultimo giorno di produzione. Poco dopo Chris Hemsworth ha condiviso una foto finale dal set in cui sfoggia il nuovo costume di Thor al fianco del regista Taika Waititi. Hemsworth ha anche utilizzato l'immagine per perorare un'importante causa.

Chris Hemsworth ha condiviso l'immagine su Instagram ieri, con lui e Taika Waititi con in mano un cartello che recita "Noi siamo con Standing Rock #WaterIsLife #NoDAPL #mniwiconi." La star e il regista hanno così dato il loro sostegno per la crescente protesta contro un oleodotto la cui costruzione attraverserebbe la riserva indiana di Standing Rock in Sud Dakota con il potenziale rischio di inquinare l'approvvigionamento idrico della locale tribù Sioux. Chris Hemsworth ha ribadito il suo supporto alla protesta attraverso il messaggio a seguire in cui l'attore si scusa anche per un costume inappropriato indossato per una festa in maschera.

Siamo con coloro che si battono per proteggere la loro terra sacra e la loro acqua. Vorrei anche cogliere l'occasione per parlare di qualcosa che mi tormenta da qualche tempo. Lo scorso Capodanno ero ad una festa in costume che aveva per tema "Il cavaliere solitario" in cui alcuni di noi, me compreso, hanno indossato l'abito tradizionale dei popoli delle Prime Nazioni. Io ero stupidamente inconsapevole della reazione che questo potrebbe aver causato e della sensibilità a questo problema. Io sinceramente e senza riserve chiedo scusa a tutte le persone delle Prime Nazioni per questa azione sconsiderata. Io ora apprezzo il fatto che vi è un grande bisogno di una più profonda comprensione delle questioni complesse ed estese che affrontano le comunità indigene. Spero che mettere in luce la mia ignoranza posso aiutare in qualche modo.

 




Una foto pubblicata da Chris Hemsworth (@chrishemsworth) in data:


    Fonte: Movieweb    

Thor: Ragnarok - riprese concluse e nuovo video dal set

  Nuove foto dal set di Thor: Ragnarok con il regista Taika Waititi che ha condiviso via Facebook anche un video dal set in cui annuncia l'ultimo giorno di riprese. Il video include Chris Hemsworth alias Thor e Tessa Thompson che interpreta Valchiria di cui ci viene mostrato il make-up del volto. Nel video viene presentato anche Bobby, la controfigura di Chris Hemsworth che fa tutte le scene di stunt più pericolose, insieme ad un gran numero di membri della troupe non identificati tutti al lavoro nel loro ultimo giorno di produzione. Marvel non ha rilasciato alcun dettaglio sulla trama, ma finora rumor e indizi non sono di certo mancati. E' stato confermato il ritorno di Mark Ruffalo, che Hulk e Thor intraprenderanno un viaggio nel cosmo e che questa storia sarà in parte basata sul fumetto "Planet Hulk". Secondo alcune indiscrezioni Loki farà squadra con la nuova nemesi Hela (Cate Blanchett), che distruggerà il martello Mjolnir di Thor e bandirà il Dio del tuono da Asgard. Thor finirà su un pianeta di gladiatori in cui sarà costretto ad affrontare l'attuale campione, Hulk. Oltre al nuovo video dal set, Taika Waititi ha condiviso due nuove foto che lo ritraggono seduto tra le sedie vuote di Thor e Loki e mentre indossa un bizzarro casco che un fan ha fatto notare ricorda quello di un personaggio Marvel noto come Ziran L'Esaminatore, uno dei "Celestiali". Thor: Ragnarok vedrà il ritorno di pilastri del franchise "Thor£ come Tom Hiddleston (Loki), Anthony Hopkins (Odino) e Idris Elba (Heimdall). Questo sequel porterà a bordo anche nuovi membri del cast come Tessa Thompson (Valchiria), Cate Blanchett (Hela), Karl Urban (Skurge) e Jeff Goldblum (Il Maestro).  



    Fonte: Movieweb

Thor 3: online il video mostrato al Comic-Con 2016


  Thor: Ragnarok non sarà nei cinema prima dell'anno prossimo e promette di essere il miglior capitolo dei film in solitaria dedicati al supereroe Marvel. Recentemente al Comic-Con è stato mostrato ai fan un esilarante video-parodia con protagonista Chris Hemsworth nei panni del Dio del tuono. Disney ha ora reso diponibile quel video che mostra cosa Thor stesse facendo mentre gli Avengers si davano battaglia in Captain America: Civil War. Questo video mostra Chris Hemsworth nei panni di Thor in un finto documentario che è stato diretto da Taika Waititi, regista di Thor 3. Nel video intitolato "Civil War: Team Thor", il Dio del tuono spiega come ha trascorso quel periodo prendendosi del tempo per riflettere. Scopriamo che Thor si trasferito ed è diventato il conquilino di un uomo di nome Darryl. In questo lasso di tempo Thor ha insegnato a dei bambini in una scuola elementare parlando loro di un uomo soprannominato lo "Strambo Viola" (in realtà è Vision) e si può vedere anche il suo schema che segue il percorso delle Gemme dell'Infinito. Nel video c'è anche un cameo di Mark Ruffalo come Bruce Banner che ha una discussione abbastanza approfondita su quali pantaloni indossare. Thor inoltre sembra abbastanza deluso di non essere stato interpellato da Tony Stark e Steve Rogers per aderire alla battaglia per gli Accordi di Sokovia.   Fonte: Movieweb

Thor 3: nuove foto dal set, Chris Hemsworth e Tom Hiddleston visitano un ospedale per bambini


thor-3-nuove-foto-dal-set-chris-hemsworth-e-tom-hiddleston-visitano-un-ospedale-per-bambini.jpg   Nuovo aggiornamento con foto e video dal set di Thor: Ragnarok che ha iniziato le riprese a Queensland in Australia lo scorso 4 luglio. La produzione si è trasferita a Brisbane all'inizio di questa settimana con la città scelta per rappresentare New York. Le immagini più recenti mostrano Tom Hiddleston (Loki) e Chris Hemsworth (Thor) in pausa tra una ripresa e l'altra e una misteriosa giovane attrice che non è stata annunciata come parte del cast. L'attrice in  questione indossa un mantello viola che nasconde il suo costume che potrebbe rappresentare un notevole spoiler. In una foto, un membro della troupe è visto portare dei costumi. Uno è etichettato "Ciao papà", mentre l'altro è etichettato "Ciao Mamma". Mentre si può presumere che il costume "Papà" sia per l'Odino di Anthony Hopkins, qualcuno ha ipotizzato che il costume "Mamma" apparterrebbe alla misteriosa donna fotografata che potrebbe interpretare Gea, la madre biologica di Thor. Nei fumetti era un'antica dea arrivata sul pianeta Terra prima della comparsa della vita. Questa divinità si è poi fusa con la Terra stessa e in seguito ha assunto molte forme umane e, a volte, è apparsa come una giovane donna con lunghi capelli neri che è esattamente ciò che si vede nelle foto. Naturalmente non possiamo non ricordare che sino ad ora nell'Universo Cinematografico Marvel è stata Frigga la madre di Thor. Per visionare le immagini della donna misteriosa vi segnaliamo il sito ComicBookMovie.com che ha immagini esclusive. Insieme a queste nuove foto dal set a seguire trovate anche immagini e video di Chris Hemsworth e Tom Hiddleston in visita all'ospedale per bambini "Lady Cilento", le foto sono state condivise via Twitter da Marvel Studios e Chris Hemsworth.

Abbiamo incontrato i veri supereroi del mondo all'ospedale per bambini Lady Cilento. Un grande urlo per questi ragazzi coraggiosi!

La coppia di attori è anche apparsa nello show televisivo dell'ospedale chiamato Juiced TV, che è una serie creata da bambini per i piccoli pazienti dell'ospedale.

Indimenticabile incontro con tutti i bambini dell'ospedale pediatrico Lady Cilento. Sono loro i veri eroi.





 

Una foto pubblicata da Mark Milling (@markymark9999) in data:


Una foto pubblicata da Mark Milling (@markymark9999) in data:





 

Una foto pubblicata da Mark Milling (@markymark9999) in data:


Una foto pubblicata da Mark Milling (@markymark9999) in data:









    Fonte: Movieweb

Thor 3: nuove foto dal set con Anthony Hopkins, Mark Mothersbaugh per la colonna sonora


thor-3-nuove-foto-dal-set-con-anthony-hopkins-mark-mothersbaugh-per-la-colonna-sonora.jpg   Le riprese del sequel Thor: Ragnarok si sono spostate dai Village Roadshow Studios nel Queensland, in Australia, per alcune riprese in esterni nella popolosa città australiana di Brisbane. Alcune recenti foto dal set hanno confermato che Brisbane rappresenterà New York e ora grazie a nuove foto dal set con l'Odino di Anthony Hopkins scopriamo perché ​​Thor (Chris Hemsworth) e Loki (Tom Hiddleston) si recheranno nella Grande Mela. A seguire ci saranno potenziali spoiler minori, quindi continuate a leggere a vostro rischio e pericolo. Molto prima che la produzione di Thor 3 prendesse il via il produttore e presidente di Marvel Studios, Kevin Feige, ha rivelato che gran parte del film si svolgerà nel cosmo, ma ha aggiunto che una parte della storia avrebbe avuto luogo sulla Terra. All'inizio di quest'anno, un rumor affermava che Odino avrebbe lasciato Asgard per recarsi su Midgard aka la Terra, dove abbigliato come un barbone avrebbe annunciato alla gente dell'imminente apocalisse. Sembra che questa voce potrebbe essere confermata da una nuova foto dal set condivisa su Instagram che ci mostra Anthony Hopkins nei panni di Odino, abbigliato proprio come descritto nel rumor, questo spiegherebbe anche il motivo per cui sia Thor che Loki si recano a New York, per trovare il loro padre, ma non è chiaro se ci saranno apparizioni di uno qualsiasi degli altri Avengers. Un'altra foto dal set accenna alla possibilità che Doctor Strange abbia un cameo nel film. Alla fine di Thor: The Dark World Odino era scomparso, con Loki che si era spacciato per il "Padre degli Dei" lasciando il destino di Odino avvolto nel mistero. Ricordiamo che Odino è praticamente impossibile da uccidere, anche se è molto vulnerabile durante il cosiddetto "Sonno di Odino" descritto come una forma di meditazione utilizzata per ricaricare i suoi poteri magici conosciuti come "Potere di Odino". Un'altra

PROSEGUI LA LETTURA

Thor: Ragnarok - trailer internazionale e locandina é stato pubblicato su Cineblog.it alle 07:39 di Thursday 17 August 2017

]]>
0
L'Aura, La meccanica del cuore: testo e audio Thu, 17 Aug 2017 23:11:08 +0000 http://www.soundsblog.it/post/488545/laura-la-meccanica-del-cuore-testo-video http://www.soundsblog.it/post/488545/laura-la-meccanica-del-cuore-testo-video Alberto Graziola Alberto Graziola

la-meccanica-del-cuore.jpg

La meccanica del cuore, il nuovo singolo di L'Aura. Ascolta qui sotto la canzone, a seguire leggi il testo:

L'Aura, La meccanica del cuore, Testo

Ciao, sto parlando proprio a te
Non mi ascolti ma ti annuso i pensieri con i miei occhi gialli

Ciao, sto parlando giusto a te
Ti ho lasciato il mio cuscino celeste, quello dei passi falsi

Se con un tocco di magia si potesse andare indietro
Via, rifarei tutto

Senti, la meccanica del cuore
Che scandisce con le ore
La tua dolce gelosia

Solo per amore o per follia

Se fai tre passi verso me
Ti regalo il mio sorriso più bello, quello vestito a testa

Ciao, un castello senza re
Lo si trova dentro al letto dove sto con te

Senti, la meccanica del cuore
Che scandisce con le ore
La tua dolce gelosia

Solo la meccanica del cuore
Sa di essere migliore
Mentre dici una bugia

Solo per amore o per follia

Ci arrabbiamo da mattina a sera
Ma ci amiamo più che mai
Quando piove sono più sincera
Se c'è il sole sono guai

Senti, la meccanica del cuore
Come non ci fa dormire
Colmi di malinconia

Con un giorno nero nella mano
Dopo un po' ricominciamo
A litigare in allegria

Solo per amore o per follia...

La meccanica del cuore è il titolo del nuovo singolo di L'Aura, in uscita il 18 agosto 2017.

«Liberamente ispirata all'omonimo libro di Mathias Malzieu, "La meccanica del cuore" è un inno alla fragilità. Come il protagonista del libro, anche io sono stata dotata di un delicatissimo cuore, un meccanismo perfettamente calibrato. Finché un'emozione non ne turba il movimento, questo è certo. Finché gelosia, rabbia o tristezza non fanno il loro ingresso trionfale, scardinando ogni difesa. In quel momento l'unica cosa da fare è accettare la follia intrinseca di ogni relazione sentimentale: quella stessa follia che noi scambiamo per amore, e che permea il nostro stato di innamoramento totale».

Dopo il brano “I’m An Alcoholic”, primo singolo estratto dal nuovo album, arriva ora “La meccanica del cuore”, scritto dalla stessa L’Aura, e arricchito da un sound retrò che ricorda le atmosfere degli anni ’60.

Il singolo è prodotto e arrangiato da Simone Bertolotti (già al fianco di Laura Pausini, Niccolò Agliardi, Elisa e molti altri) e mixato da Michael Brauer (che ha collaborato tra gli altri con Coldplay, John Mayer, Regina Spector, Paul McCartney).

PROSEGUI LA LETTURA

L'Aura, La meccanica del cuore: testo e audio é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 01:11 di Friday 18 August 2017

]]>
0
Justin Bieber feat BloodPop, Friends: testo e audio Thu, 17 Aug 2017 23:04:29 +0000 http://www.soundsblog.it/post/489556/justin-bieber-bloodpop-friends-testo-traduzione-video http://www.soundsblog.it/post/489556/justin-bieber-bloodpop-friends-testo-traduzione-video Alberto Graziola Alberto Graziola

Inizialmente si era vociferato che fosse "Can we still be friends" mentre, invece, è solamente "Friends" il titolo del nuovo singolo di Justin Bieber, uscito in questo ore. Nel brano, il cantante canadese collabora con il produttore BloodPop e con Julia Michaels e Justin Tranter come autori.

Potete ascoltare il brano in apertura post, qui sotto testo e traduzione.

friends-justin-bieber.jpg

Justin Bieber feat BloodPop, Friends, Lyrics

[Intro2]
(BloodPop)

[Verse 1: Justin Bieber]
I was wonderin' 'bout your mama (your mama)
Did she get that job she wanted? (she wanted)
Sell that car that gave her problems? (problems)
I'm just curious 'bout her, honest (honest)

[Pre-Chorus: Justin Bieber]
Know you're wonderin' why I been callin'? (callin', callin')
Like I got ulterior motives (motives)
I know we didn't end this so good (so good, so good)
But you know we had something so good (good)

[Chorus: Justin Bieber]
So I'm wondering, can we still be friends? (ah-ah)
Can we still be friends? (ah-ah)
Doesn't have to end (ah-ah)
And if it ends, can we be friends?
Can we be friends?
Can we be friends?

[Verse 2: Justin Bieber]
Wonderin' if you got a body (body)
To hold you tighter since I left (since I left)
Wonderin' if you think about me ('bout me)
Actually, don't answer that (answer that)

[Pre-Chorus: Justin Bieber]
Know you're wonderin' why I been callin'? (callin', callin')
Like I got ulterior motives (motives)
I know we didn't end this so good (so good, so good)
But you know we had something so good

[Chorus: Justin Bieber]
So I'm wondering, can we still be friends? (ah-ah)
Can we still be friends? (ah-ah)
Doesn't have to end (ah-ah)
And if it ends, can we be friends?
Can we be friends?
Can we be friends?
And if it ends, can we be friends?

[Pre-Chorus: Justin Bieber]
Know you're wonderin' why I been callin'? (callin', callin')
Like I got ulterior motives
I know we didn't end this so good
But you know we had something so good

[Chorus: Justin Bieber]
I'm wondering, can we still be friends? (ah-ah)
Can we still be friends? (ah-ah)
Doesn't have to end (ah-ah)
And if it ends, can we be friends?

Justin Bieber feat BloodPop, Friends, Traduzione

[Intro2]
(BloodPop)

[Verse 1: Justin Bieber]
Mi stavo chiedendo di tua mamma (tua mamma)
Ha poi avuto quel lavoro che voleva? (lei voleva)
Ha venduto quella macchina che le creava problemi? (problemi)
Io sono solo curioso su di lei, sono sincero (sincero)

So che ti stai chiedendo perché sono io ti stia chiamando (Chiamando, chiamando)
Come se avessi ulteriori motivi (motivi)
So che non ci siamo lasciati così bene (così bene, così bene)
Ma sai che avevamo qualcosa di così buono (buono)

Quindi mi chiedo, possiamo ancora essere amici? (Ah ah)
Possiamo ancora essere amici? (Ah ah)
Non deve finire (ah-ah)
E se finisce, possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?

Mi stavo chiedendo se hai avuto un corpo (corpo)
Da tenere più stretto da quando sono andato via (da quando ti ho lasciata)
Mi chiedevo se pensassi a me (a me)
In realtà, non rispondere a quello (rispondere a quello)

So che ti stai chiedendo perché sono io ti stia chiamando (Chiamando, chiamando)
Come se avessi ulteriori motivi (motivi)
So che non ci siamo lasciati così bene (così bene, così bene)
Ma sai che avevamo qualcosa di così buono (buono)

Quindi mi chiedo, possiamo ancora essere amici? (Ah ah)
Possiamo ancora essere amici? (Ah ah)
Non deve finire (ah-ah)
E se finisce, possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?
Possiamo essere amici?

So che ti stai chiedendo perché sono io ti stia chiamando (Chiamando, chiamando)
Come se avessi ulteriori motivi (motivi)
So che non ci siamo lasciati così bene (così bene, così bene)
Ma sai che avevamo qualcosa di così buono (buono)

Mi chiedo, possiamo ancora essere amici? (Ah ah)
Possiamo ancora essere amici? (Ah ah)
Non deve finire (ah-ah)
E se finisce, possiamo essere amici?

PROSEGUI LA LETTURA

Justin Bieber feat BloodPop, Friends: testo e audio é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 01:04 di Friday 18 August 2017

]]>
0
Classifica musica americana: Kendrick Lamar primo Thu, 17 Aug 2017 18:45:07 +0000 http://www.soundsblog.it/post/489546/classifica-musica-americana-17-agosto-2017-singoli-album http://www.soundsblog.it/post/489546/classifica-musica-americana-17-agosto-2017-singoli-album Alberto Graziola Alberto Graziola

damn-kendrick-lamar.jpg

Despacito non molla il primo posto nella classifica dei singoli più venduti in Italia. Stabili al secondo gradino Wild Thoughts di DJ Khaled Featuring Rihanna & Bryson Tiller e al terzo Unforgettable di French Montana Featuring Swae Lee. Sale dalla 5 alla 4 Believer degli Imagine Dragons. Bene anche Charlie Puth con Attention dalla 7 alla 5. Immobile alla 9 Shape of You di Ed Sheeran mentre scende alla 10 I'm The One di DJ Khaled Featuring Justin Bieber, Quavo, Chance The Rapper & Lil Wayne.

Sale alla 1, negli album, Damn di Kendrick Lamar: la scorsa settimana si trovava al secondo gradino. Esordio al secondo posto per l'omonimo disco di Brett Eldredge. Sale dalla 4 alla 3 Grateful di DJ Khaled. Cala dalla 5 alla 11 Jay-Z con 4:44. Crollo importantissimo per gi Arcade Fire: sette giorni fa erano in podio, dopo sette giorni si trovano alla 38.

Qui sotto le prime dieci posizioni per singoli e album.

Classifica musica americana 17 agosto 2017: Singoli

1 Despacito, Luis Fonsi & Daddy Yankee Featuring Justin Bieber
2 Wild Thoughts, DJ Khaled Featuring Rihanna & Bryson Tiller
3 Unforgettable, French Montana Featuring Swae Lee
4 Believer, Imagine Dragons
5 Attention, Charlie Puth
6 There's Nothing Holdin' Me Back, Shawn Mendes
7 That's What I Like, Bruno Mars
8 Bodak Yellow (Money Moves), Cardi B
9 Shape Of You, Ed Sheeran
10 I'm The One, DJ Khaled Featuring Justin Bieber, Quavo, Chance The Rapper & Lil Wayne

Classifica musica americana 17 agosto 2017: Album

1 DAMN., Kendrick Lamar
2 Brett Eldredge, Brett Eldredge
3 Grateful, DJ Khaled
4 Wins And Losses, Meek Mill
5 NOW 63, Various Artists
6 Issa Album, 21 Savage
7 Divide, Ed Sheeran
8 Evolve, Imagine Dragons
9 Ctrl, SZA
10 American Teen, Khalid

PROSEGUI LA LETTURA

Classifica musica americana: Kendrick Lamar primo é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 20:45 di Thursday 17 August 2017

]]>
0
Madonna: compleanno in Puglia tra foto e video Thu, 17 Aug 2017 09:20:13 +0000 http://www.soundsblog.it/post/489540/madonna-in-italia-compleanno-puglia-foto-video http://www.soundsblog.it/post/489540/madonna-in-italia-compleanno-puglia-foto-video Alberto Graziola Alberto Graziola

madonna-italia-puglia.jpg

Ancora un compleanno in Italia per Madonna. La popstar ha festeggiato ieri, 16 agosto 2017, i suoi 59 anni con una festa in Puglia, con numerose testimonianza di foto e video caricate sul web dalla stessa cantante.

Immagini che immortalano momenti della festa privata tra invitati, balli e musica (inclusi brani della festeggiata).

Ecco alcune scene riprese tra Twitter e Instagram.




Tra i momenti, anche un momento "karaoke" con Madonna che ironizza nel dimenticare le parole di una sua canzone B-Day Song presente nell'album MDNA.


E volete negare un ingresso a cavallo?

Likes to make an Entrance!!

Un post condiviso da Madonna (@madonna) in data:


Because A Leo...,,,,,,,,,,,,

Un post condiviso da Madonna (@madonna) in data:


Because Life is a Dance @shhhrrera

Un post condiviso da Madonna (@madonna) in data:


PROSEGUI LA LETTURA

Madonna: compleanno in Puglia tra foto e video é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 11:20 di Thursday 17 August 2017

]]>
0