it_IT Donna Blogo.it - Ultime notizie della sezione Donna Thu, 19 Oct 2017 20:10:24 +0000 Thu, 19 Oct 2017 20:10:24 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/donna 2004-2014 Blogo.it Calvin Klein Eternity Jake Gyllenhaal: il video Thu, 19 Oct 2017 15:00:42 +0000 http://www.fashionblog.it/post/547174/calvin-klein-eternity-jake-gyllenhaal-svelato-il-video-della-campagna http://www.fashionblog.it/post/547174/calvin-klein-eternity-jake-gyllenhaal-svelato-il-video-della-campagna Caterina Di Iorgi Caterina Di Iorgi

Calvin Klein Fragrances ha svelato oggi la nuova campagna pubblicitaria televisiva della fragranza Eternity con protagonista l'attore Jake Gyllenhaal. La parte creativa della campagna è stata ideata in stretta collaborazione con Jake Gyllenhaal – che segna il suo debutto pubblicitario per il brand – e presenta una nuova famiglia ETERNITY CALVIN KLEIN bella, senza tempo, ma incredibilmente attuale.

Accanto alla modella e sostenitrice dei diritti umani Liya Kebede e l’attrice di quattro anni Leila, Jake Gyllenhaal interpreta il ruolo di padre e di partner di Liya Kebede. Il tutto ruota attorno all’atto di tramandare il sapere e l’amore alla loro figlia, che funge sia da filo conduttore emotivo che da idea fondamentale di futuro, mentre entrambi i genitori le recitano e insegnano la poesia di E.E. Cummings “[il tuo cuore lo porto con me (lo porto nel mio]”.

Lo spot della nuova campagna è stato realizzato in bianco e nero dal regista vincitore di un Emmy Award Cary Fukunaga. Nine Stories Productions — società fondata da Jake Gyllenhaal e dal suo partner d’affari Riva Marker, ha prodotto la campagna. Il celebre fotografo Willy Vanderperre ha immortalato la campagna stampa, con le sue inimitabili immagini in bianco e nero.

“Sono un grande fan di Calvin Klein, e in particolare del lavoro di Raf Simons”, dichiara Jake Gyllenhaal. “La storia di ETERNITY CALVIN KLEIN si snoda per più generazioni, è qualcosa di incredibile, e quando il brand mi ha contattato, sono stato entusiasta di lavorare con il team e aiutarli a sviluppare questa storia e il concept di questa storia splendida”.

“Volevamo esplorare cosa significa oggi ETERNITY CALVIN KLEIN: l’emozione e la bellezza del trasmettere il sapere; un impegno per il futuro; e l’eternità dell’amore”, dichiara Raf Simons, Chief Creative Officer di Calvin Klein.

Credits video By Press Office Calvin Klein - video credit by Cary Fukunaga

PROSEGUI LA LETTURA

Calvin Klein Eternity Jake Gyllenhaal: il video é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 17:00 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Clima Bottle 24Bottles x Vivienne Westwood Thu, 19 Oct 2017 14:30:14 +0000 http://www.fashionblog.it/post/547157/clima-bottle-24bottles-x-vivienne-westwood-la-special-edition-e-il-party-a-milano http://www.fashionblog.it/post/547157/clima-bottle-24bottles-x-vivienne-westwood-la-special-edition-e-il-party-a-milano Caterina Di Iorgi Caterina Di Iorgi

24Bottles ha lanciato la prima esclusiva Clima Bottle realizzata in collaborazione con Vivienne Westwood presso la boutique di corso Venezia 25, Milano. La visionaria fashion designer britannica sposa così la mission di 24Bottles - contrastare il climate change - firmando una special edition dal design originale e dal carattere forte con il fine di sensibilizzare al cambiamento climatico.

L’esclusiva Clima Bottle 24Bottles x Vivienne Westwood esprime il punto d'incontro tra moda e impegno ecologista: la preziosa bottiglia in acciaio è ricoperta di vernice dorata e arricchita dal logo Climate Revolution, il claim della campagna green di Vivienne Westwood. Clima Bottle permette di bere in ogni occasione con eleganza e con un occhio di riguardo all'ambiente.

“Questa collaborazione è un grande onore per noi” affermano i giovani fondatori Giovanni Randazzo e Matteo Melotti, “non solo perchè Mrs Westwood è una vera icona del mondo della moda internazionale ma soprattutto perché da sempre si batte a livello globale per la salvaguardia dell’ambiente”.

Attraverso il suo design unico e autentico, 24Bottles promuove un approccio fashion ed ecologico all'idratazione quotidiana: oltre a ridurre l'utilizzo delle bottiglie di plastica, abbattono le emissioni totali di CO2 provenienti dalla produzione, imballaggio e trasporto, azzerando così l'impronta ambientale della loro produzione, quindi l'impatto delle bottiglie sulla salute del pianeta. Clima Bottle è una bottiglia termica in acciaio inossidabile in grado di mantenere in freddo le bevande fino a 24 ore e calde fino a 12, donando stile e glamour ad ogni outfit. La bottiglia in edizione speciale sarà disponibile su 24bottles.com, nei negozi Vivienne Westwood e in altri punti vendita selezionati.

PROSEGUI LA LETTURA

Clima Bottle 24Bottles x Vivienne Westwood é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 16:30 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Louis Vuitton Masters Jeff Koons: borse ed accessori Thu, 19 Oct 2017 13:30:52 +0000 http://www.fashionblog.it/post/547153/louis-vuitton-masters-jeff-koons-la-seconda-collezione-di-borse-ed-accessori http://www.fashionblog.it/post/547153/louis-vuitton-masters-jeff-koons-la-seconda-collezione-di-borse-ed-accessori Caterina Di Iorgi Caterina Di Iorgi

Il 27 ottobre 2017, Louis Vuitton svelerà la seconda collezione di borse e accessori disegnate in collaborazione con l’artista di arte contemporanea conosciuto in tutto il mondo Jeff Koons. Riconosciuto come uno dei più influenti artisti viventi e basata sulla serie di dipinti “Masters” dell’artista, questo secondo capitolo include: Ragazza distesa di Francois Boucher, Terra deliziosa di Paul Gauguin; Colazione sull’erba di Edouard Manet, Ninfee di Claude Monet, Il trionfo di Pan di Nicolas Poussin (esclusivo per la Maison Louis Vuitton Vendome) e Antica Roma di J.m.W. Turner.

Questa nuova collezione di dipinti si collega alle connessione di Koons con ciascuno degli artisti. “Sono parte del mio DNA. Quando qualcuno cammina per la strada con questa borsa o si siede ad un bar con questa borsa, sta comunicando amore per l’umanismo”, afferma Koons riferendosi alla Neverfull di Manet.

Come con il primo capitolo della collezione Masters, Koons ha riconfigurato il celebre motivo Monogram di Louis Vuitton con le sue iniziali. Ciò rappresenta un cambio di rotta radicale per la Maison, che in precedenza, non ha mai concesso di modificare il suo iconico pattern. Così come i dipinti di “Gazing ball” inscrivono Jeff Koons nella storia dell’arte, questa collaborazione inscrive l’artista all’interno del patrimonio di Louis Vuitton, mostrando il potere dell’arte di coniugare il presente con la storia culturale condivisa. Gli elementi di questo nuovo Monogram sono stati realizzati da Louis Vuitton in metallo e posizionati nella parte esterna della borsa, così come la firma Jeff Koons.

Ogni borsa è caratterizzata da un charm a forma di coniglio gonfiabile, uno dei motivi costanti del lavoro di Koons attraverso i suoi 40 anni di carriera, mentre sono presenti all’interno della borsa una biografia ed un ritratto del Maestro dell’opera a cui si riferisce. Negli ultimi anni, Louis Vuitton ha affermato il suo impegno con il mondo dell’arte attraverso una serie di collaborazioni di altissimo livello con gli artisti più influenti dei nostri tempi: Stephen Sprouse, Takashi Murakami, Richard Prince, Yayoi Kusama, Cindy Sherman, James Turrell, Olafur Eliasson e Daniel Buren hanno lavorato con Louis Vuitton su opere d’arte commissionate, sviluppo di nuovi prodotti e l’allestimento di sfilate, amplificando il ruolo della Maison come mecenate e curatore nella creazione di nuovi modi di far vivere l’arte al pubblico.

La relazione tra Louis Vuitton e l’arte ha avuto il suo culmine nel 2014 con l’apertura della Fondation Louis Vuitton a Parigi, un peculiare museo d’arte disegnato da Frank Gehry. La seconda serie della Collezione Masters di Jeff Koons si fonda su questa concetto radicato, di esplorare l’intersezione tra moda e arte.

PROSEGUI LA LETTURA

Louis Vuitton Masters Jeff Koons: borse ed accessori é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 15:30 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Cameron Russell, volto di John Galliano 2017-2018 Thu, 19 Oct 2017 10:30:07 +0000 http://www.fashionblog.it/post/547078/cameron-russell-volto-di-john-galliano-per-lautunno-inverno-2017-2018 http://www.fashionblog.it/post/547078/cameron-russell-volto-di-john-galliano-per-lautunno-inverno-2017-2018 Giorgio Giorgio

Cameron Russell, uno tra i volti più celebri della modelling scene di oggi. John Galliano per la sua collezione autunno-inverno 2017-2018 fa le cose in grande, mettendo in primo piano il volto della bella top model. L’immagine scattata dal duo Inez and Vinoodh ce la mostrano questa volta soavemente inclinata, con il viso ombreggiato da una morbida cascata di capelli allo schiaffo ed il busto inguainato in un’elegante giacca di velluto verde.

Strategie di una seduzione in cui la bellezza della Russell sfolgora (letteralmente) e le creazioni di John Galliano incantano con le loro suggestioni irresistibilmente rétro.

Via |John Galliano

PROSEGUI LA LETTURA

Cameron Russell, volto di John Galliano 2017-2018 é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 12:30 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Occhiali inverno: i modelli Rrose Selavy by Dadà Thu, 19 Oct 2017 10:47:55 +0000 http://www.fashionblog.it/post/543984/occhiali-inverno-2018-uomo-donna http://www.fashionblog.it/post/543984/occhiali-inverno-2018-uomo-donna SerenaVasta SerenaVasta

Occhiali inverno 2018

Gli occhiali rientrano di diritto tra gli accessori moda più amati, che si tratti di occhiali da vista o da sole, poco cambia, sono trendy, seguono le mode e subiscono le tendenze esattamente come borse e scarpe. Gli occhiali sono accessori che fanno parte della vita di tutti i giorni, li indossiamo per proteggere gli occhi dal sole ma anche per correggere la vista, per leggere o per lavorare al computer. Gli occhiali vanno scelti accuratamente perché devono adattarsi al nostro viso, alla forma, all’incarnato della pelle e al taglio dei nostri occhi, non devono solo essere belli, devono starci bene e non è sempre un’impresa facile. Nel corso dei prossimi mesi vedremo insieme le collezioni di occhiali per l’autunno inverno 2017-2018, i modelli da sole e da vista per uomo, per donna e quelli unisex che vanno bene per tutti, scopriremo i trend, i colori e le nuove tecnologie perché, anche se non sembra, gli occhiali non sono esenti dalle innovazioni.

Gli occhiali sono accessori di tendenza e devono essere scelti con molta cura soprattutto perchè fanno da filtro tra noi e il mondo, che siano da vista o da sole devono sempre essere di buona qualità, con lenti in vetro affidabili e studiate per non affaticare gli occhi. Quindi è giusto prestare attenzione a forme e colori, ma la parte essenziale, che deve fare la differenza, è sempre la qualità delle lenti!

Foto | da Pinterest di claudia ls, Andrea Tilaro e Moni Ca

Rrose Selavy by Dadà, la capsule collection di occhiali con gli insettini

(19 ottobre 2017)

Gli occhiali da sole sono accessori glamour e fashion, sono dei must have da collezionare e sfoggiare in base all’occasione, all’outfit e all’umore. Gli occhiali da sole proteggono i nostri occhi ma è anche vero che sono accessori alla moda che risentono di tendenze e stagioni, di colori moda e modelli cool, per questo ne abbiamo tantissimi. A volte, semplicemente, è impossibile resistere! I nuovi occhiali Rrose Selavy by Dadà per l’autunno inverno 2017-2018 sono bellissimi e sofisticati, modelli perfetti per chi vuole distinguersi e sfoggiare accessori trendy e alla moda. Gli insettini sono una decorazione che periodicamente torna sempre alla ribalta, sono molto presenti come gioielli, ma adesso li troviamo anche sugli occhiali da sole del marchio Dadà, accompagnati da un dolcissimo ippocampo, meglio conosciuto come cavalluccio marino. Dadà un marchio pugliese giovane e determinato che ha unito la passione per la moda alla corrente dadaista, da questo incontro è venuto fuori il marchio di occhiali da sole che ha già fatto breccia nel cuore di tante fashioniste. Gli occhiali Rrose Selavy by Dadà sono impreziositi da piccoli animali (farfalla, calabrone, libellula e ippocampo) formati da una base smaltata e impreziositi con cristalli colorati e luminosi. Sono disponibili con lenti di diversi colori che vanno dal giallo all’azzurro carta da zucchero e in varie forme diverse che differiscono comunque di poco, le montature sono quasi tutte aviator, alcune con forme arrotondate e morbide, altri con una forma geometrica ma sempre arrotondata.

Gli occhiali Barberini Eyewear per l’autunno inverno 2017-2018

(5 ottobre 2017)

Barberini Eyewear presenta la nuova collezione di occhiali da sole per la stagione fredda, modelli impreziositi dalla lente Photopolar che coniuga polarizzazione e fotocromatismo. Barberini utilizza il vetro di altissima qualità Platinum Glass che garantisce equalizzazione cromatica, protezione dai raggi UV, antiriflesso multistrato e trattamenti oleofobico ed idrofobico. Barberini offre anche un’opzione per chi vuole lenti polarizzanti, fotocromatiche e protezione infrarossa (IR). Gli occhiali Barberini Eyewear sono disponibili nella versione basic, graduata, monofocale o progressiva. Le montature proposte per l’inverno 2018 sono spaziano dalle più basic con lenti rettangolari o arrotondate a quelle aviator, perfette per chi fa sport all’aperto.

Gli occhiali da sole Maui Jim feat Vinylize

(5 ottobre 2017)

Maui Jim e Vinylize collaborano per una capsule collection di occhiali da sole, una linea speciale e trendy che ci propone l’iconico modello Hula Blues in una inedita versione dal mood vintage e ispirata ai 45 giri di Hula Blues Hawaiano. Gli occhiali presentano un pattern interno che riprende la grafica originale vintage delle etichette degli album. Occhiali che racchiudono un pezzo di storia della musica, che parlano di noi, di quello che ci piace e che ci faranno sentire sempre speciali.

PROSEGUI LA LETTURA

Occhiali inverno: i modelli Rrose Selavy by Dadà é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 12:47 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Le 10 mete europee più amate dai social network Thu, 19 Oct 2017 08:35:43 +0000 http://www.travelblog.it/post/196313/le-10-mete-europee-piu-amate-dai-social-network http://www.travelblog.it/post/196313/le-10-mete-europee-piu-amate-dai-social-network Angela Iannone Angela Iannone

scegliere-la-destinazione-in-base-ai-social.png

Foto scattate, instagrammate, hashtaggate o condivise tramite post sui social network. Le nostre vacanze ormai sono sempre più social, condizionando anche le scelte di altri viaggiatori.

Secondo uno studio effettuato dalla Blitz Agency, sono circa “l’84% dei Millennials e il 73% dei non Millennials ad organizzare un viaggio basandosi sulle pubblicazioni e foto pubblicate sui social network dai propri amici. Le mete diventano social e modificano le nostre attitudini di viaggio, semplicemente basandoci su una foto, su un commento ad un ristorante o un albergo, facendo scaturire in noi l’interesse per quella determinata meta".

Instagram, Facebook, Twitter ed altri social network sono diventate le nuove agenzie turistiche, attraverso le quali condividere le proprie esperienze di viaggio con le altre persone. Ma quali sono le mete europee più social in assoluto?

Una classifica stilata da Gopili, un motore di ricerca che permette di comparare i prezzi di treni, bus, carpooling e aerei, ha mostrato le destinazioni europee con maggiore popolarità sulle tre principali piattaforme “social” utilizzate dagli Italiani, osservando nel dettaglio il numero di #pubblicazioni su Instagram, i Like sulle rispettive pagine Facebook, ed il numero di Follower sulle pagine Twitter.

È Parigi la destinazione europea più amata e popolare, seguita da Londra e da Berlino in terza posizione; seppur non in testa alla classifica, ritroviamo ben 3 città italiane posizionarsi nella top 10. Roma, Milano e Venezia dimostrano di fatti di essere le destinazioni italiane più popolari ed apprezzate sui Social Network.

Per quanto riguarda Instagram, invece, attraverso una ricerca degli hashtag più popolari utilizzati sulle voto di viaggi, vincono i monumenti londinesi e parigini, ma anche il Colosseo di Roma ha una buona dose di hashtag: secondo la ricerca, infatti, ogni giorno in Rete solo su Instagram vengono pubblicate all’ incirca 660 foto utilizzando l’ #colosseo.

le-destinazioni-secondo-i-social-network.png

Credits | Gopili

PROSEGUI LA LETTURA

Le 10 mete europee più amate dai social network é stato pubblicato su Travelblog.it alle 10:35 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Il ragazzo che prova i sedili di prima classe Thu, 19 Oct 2017 08:03:20 +0000 http://www.travelblog.it/post/196288/girare-il-mondo-lavorando-il-ragazzo-che-prova-i-sedili-di-prima-classe-degli-aerei http://www.travelblog.it/post/196288/girare-il-mondo-lavorando-il-ragazzo-che-prova-i-sedili-di-prima-classe-degli-aerei Angela Iannone Angela Iannone

21149951_764882340358344_6661782554361068424_n.jpg

Su Facebook lo trovate sotto la dicitura “Aviation Analyst”, ma il lavoro di Alex Macheras è veramente geniale e allo stesso tempo di grande responsabilità. Cosa fa? In pratica lo pagano per stare seduto, mentre gira il mondo in lungo e largo.

La professione del giovane Macheras è infatti quella di viaggiare con stile, provando i sedili e il servizio di prima classe di numerose linee e compagnie aeree: il ragazzo viaggia solo nel velivolo vuoto e nel frattempo testa che champagne, cibo e schienale siano veramente di qualità.

Come si dice nei film “E’ uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo”. Qui di sporco in realtà non c’è nulla, anzi: tutto deve essere perfetto, pulito e impeccabile, e Alex Macheras ha il compito che tutto funzioni. Il giovane ha sempre amato gli aerei sin da bambino ed ha anche preso lezioni per pilotarli. Ma crescendo ha capito che si può volare comodamente ed essere pagati, con minori responsabilità di un pilota.

Il suo profilo Facebook e la sua pagina Instagram sono da far venire l’invidia anche al più ricco sceicco del mondo: il ragazzo si scatta selfie – e non pochi – mentre sorseggia champagne ad alta quota e mentre poggia il suo sedere sui sedili di prima classe.  E ovviamente, una volta atterrati, ha il tempo di godere le città mentre si prepara per un nuovo volo.

immagine.jpg

 

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Il ragazzo che prova i sedili di prima classe é stato pubblicato su Travelblog.it alle 10:03 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Airbnb, le 5 stanze più lussuose al mondo Thu, 19 Oct 2017 07:25:52 +0000 http://www.travelblog.it/post/196293/airbnb-le-5-stanze-piu-lussuose-al-mondo http://www.travelblog.it/post/196293/airbnb-le-5-stanze-piu-lussuose-al-mondo Angela Iannone Angela Iannone

Airbnb è tra i maggiori portali al mondo in cui le persone cercano una sistemazione cheap, cioè economica, quando viaggiano. Si può trovare di tutto, dal materasso gonfiabile buttato nel salotto ad una stanza da condividere con altre persone, fino ad una decente camera da letto e un proprietario affidabile.

Sono sempre più numerose in realtà le stanze Airbnb di lusso, che stanno così attirando anche un target i viaggiatori con un portafogli più rigonfio del viaggiatore standard.

Così adesso oltre alla classica stanza, molte persone mettono a disposizione le loro lussureggianti ville e le loro case lussuose, che permettono – budget permettendo – di vivere un’esperienza di viaggio da sogno già a partire dalla sistemazione.

Nella gallery, ecco 5 dei numerosi alloggi luxury che troverete su Airbnb: c’è anche l’Italia, con una bella villa a Firenze appartenuta in passato alla famiglia de Medici.

Credits | Verdict

PROSEGUI LA LETTURA

Airbnb, le 5 stanze più lussuose al mondo é stato pubblicato su Travelblog.it alle 09:25 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Vita da giungla: alla riscossa! - Il Film: la trama Thu, 19 Oct 2017 13:58:31 +0000 http://www.bebeblog.it/post/195506/vita-da-giungla-alla-riscossa-il-film-la-trama http://www.bebeblog.it/post/195506/vita-da-giungla-alla-riscossa-il-film-la-trama Patrizia Chimera Patrizia Chimera

Vita da giungla

Il 19 ottobre 2017 esce nei cinema italiani "Vita da giungla: alla riscossa! - Il Film", tratto dall'omonima serie di cartoni animati "Vita da giungla", in onda su Rai Yoyo. Protagonista indiscusso di questo lungometraggio di animazione Maurice, il pinguino che si crede una tigre e che è di fatto il leader della Squadra della Giungla, un gruppo improbabile di eroi che protegge l'ambiente in cui vivono.

Qual è la trama di Vita da giungla: alla riscossa! - Il Film? Maurice è un pinguino che si crede una tigre, perché sin da piccolo è stato cresciuto proprio da una tigre, che si è preso cura di lui come se fosse il suo reale cucciolo. Crescendo Maurice è diventato un esperto di arti marziali, in particolare del kung fu, di cui è un vero e proprio maestro: insieme ai suoi amici porta giustizia nella giungla in cui vive, aiutando gli altri animali in difficoltà, risolvendo misteri e dando delle belle lezioni ai cattivi di turno. Si comporta proprio come faceva la sua madre adottiva.

Un giorno, però, la tranquilla vita della giungla viene scossa da Igor, un koala davvero cattivo che, assoldati dei babbuini mercenari che agiscono secondo i suoi ordini senza pensarci su troppo (e dimostrando anche scarsa intelligenza), vuole portare il caos.

Riusciranno i nostri eroi a risolvere anche in questo caso la situazione e riusciranno a riportare la calma e la tranquillità nel loro ambiente?

PROSEGUI LA LETTURA

Vita da giungla: alla riscossa! - Il Film: la trama é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 15:58 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Pane con marmellata a colazione fa ingrassare? Thu, 19 Oct 2017 15:30:33 +0000 http://www.benessereblog.it/post/169317/pane-con-marmellata-a-colazione-fa-ingrassare http://www.benessereblog.it/post/169317/pane-con-marmellata-a-colazione-fa-ingrassare Maria Vasta Maria Vasta

Pane e marmellata

Mangiare pane e marmellata a colazione fa ingrassare? Questa è una delle domande che di certo si saranno poste tantissime persone in procinto di seguire una dieta dimagrante. Ebbene, mangiare del pane e della marmellata a colazione può essere una scelta certamente più salutare rispetto a quella di mangiare merendine e alimenti poco sani come barrette e quant'altro, cibi che generalmente vengono scelti perché più "veloci" da mangiare e semplici da portare in giro. In linea generale, esagerare con la quantità di pane e quella di marmellata non può certamente fare bene alla nostra linea.

Tuttavia, per ovviare al problema basterebbe semplicemente scegliere un buon pane integrale tostato, e mangiarne una quantità adeguata e non eccessiva. Al pane potrete aggiungere un velo di marmellata di frutta senza zuccheri aggiunti. Abbinate una buona tazza di tè fumante, un frutto di stagione, ed ecco preparata una colazione sana e semplice, per cominciare la giornata con il piede giusto!

Detto questo, qual è la vostra colazione preferita? Se vi va, fatecelo sapere nei commenti!

PROSEGUI LA LETTURA

Pane con marmellata a colazione fa ingrassare? é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 17:30 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Bambini e autostima: lodarli non è la mossa giusta Thu, 19 Oct 2017 09:30:28 +0000 http://www.benessereblog.it/post/169298/bambini-e-autostima-lodarli-non-e-la-mossa-giusta http://www.benessereblog.it/post/169298/bambini-e-autostima-lodarli-non-e-la-mossa-giusta Maria Vasta Maria Vasta

Bambini e autostima

Bambini e autostima - Lodare troppo i bambini potrebbe non essere la mossa giusta per migliorare la loro autostima. A suggerirlo sono i membri della University of Amsterdam, che hanno pubblicato degli interessanti articoli in un’edizione speciale della rivista Child Development. Dalle analisi condotte dagli esperti sarebbe emerso che i bambini sviluppano una maggiore autostima quando i loro genitori li trattano con amore e calore, mentre sembrerebbero avere un’autostima minore quando i loro genitori li lodano eccessivamente.

Gli esperti spiegano che i bambini formano la loro autostima e la consapevolezza di chi sono davvero basandosi, almeno in parte, sulle loro relazioni sociali. Gli esperti hanno però constatato che una maggiore autostima sarebbe favorita anche da un atteggiamento più caloroso da parte dei propri genitori, i quali dovrebbero dimostrare affetto e interesse per le attività svolte dai figli, e condividere le loro gioie.

Al contrario, se i genitori alimentano eccessivamente il narcisismo del bambino, riempiendolo di lodi e complimenti, questo comportamento potrebbe portare allo sviluppo di una bassa autostima per il piccolo, che si sentirà tra l’altro sempre in dovere di raggiungere gli elevati standard stabiliti per lui.

via | ScienceDaily

PROSEGUI LA LETTURA

Bambini e autostima: lodarli non è la mossa giusta é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 11:30 di Thursday 19 October 2017

]]>
0
Torino: il maialino Elvis verrà tolto alla padrona Thu, 19 Oct 2017 13:45:04 +0000 http://www.petsblog.it/post/137044/torino-il-maialino-elvis-verra-tolto-alla-sua-padrona http://www.petsblog.it/post/137044/torino-il-maialino-elvis-verra-tolto-alla-sua-padrona Maria Vasta Maria Vasta

Elvis maialino

Torino – Il maialino Elvis non potrà vivere insieme alla sua famiglia. Per coloro che non lo conoscessero, Elvis è un maialino di due anni che vive in via Onorato Vigliani a Torino, come un normalissimo animale di compagnia, dopo essere stato salvato da un allevamento di Rovigo, dove era destinato al macello. Adesso, questo simpatico pet rischia però di doversi separare dalla sua famiglia (mamma, papà, tre figli e un cagnolino), dopo che la sua padroncina si era presentata all’Asl per regolarizzare la posizione di Elvis come animale domestico.

Il direttore, che non sapeva dell’esistenza del maiale, avrebbe infatti affermato che il regolamento sanitario di Torino (aggiornato l’ultima volte nel 1950) vieta la presenza di maiali nelle abitazioni.

Nell’interno dell’abitato e nelle case agglomerate, è proibito il tenere stalle ad uso di armenti di qualunque specie, né maiali, né un numero eccessivo di pollame, piccioni, cani, gatti, ecc…

Purtroppo, pare che adesso bisognerà trovare una nuova casa per Elvis, non prima però che siano verificate certificazioni, registrazioni e vaccinazioni.

Intanto la padroncina di Elvis, Simona Eduardo, è comprensibilmente sotto choc:

Mi porteranno via Elvis e io non so come impedirlo. Lui ormai fa parte della nostra famiglia. Viene con me al supermercato, al parco, all’ingresso della scuola dei miei figli.

La Eduardo ha anche lanciato una raccolta firme online (che potete trovare qui), per chiedere una deroga al regolamento della città, e impedire il sequestro del suo animale.

Elvis è abituato alla vita domestica, altrove si sentirebbe spaesato.

Non possiamo che sperare che le cose possano andare per il meglio per Elvis e la sua famiglia!

via | La Stampa

PROSEGUI LA LETTURA

Torino: il maialino Elvis verrà tolto alla padrona é stato pubblicato su Petsblog.it alle 15:45 di Thursday 19 October 2017

]]>
0